LE ORIGINI DELLA MISOGINIA E DELLA MISANDRIA

E’ difficile comprendere l’animo femminile per un uomo, così come, probabilmente, è vero anche il contrario. Si ha come la sensazione che in passato ci fossero modelli prestabiliti all’interno dei quali tali incomprensioni venivano risolte, per così dire, oggettivamente dalla società. Tali modelli erano quasi sempre profondamente ingiusti nei confronti della donna. Ed è quindi giusto che stiano tramontando. Adesso, però, è venuta del tutto a galla la quasi totale impossibilità di cogliere gli stati d’animo dell’altro genere. Si annaspa. Alcuni cercano di afferrare pragmaticamente quali sono le istruzioni per l’uso e rinunciano a capire, considerando i pensieri dell’altro alla stregua di una sorta di scatola nera, come facevano i comportamentisti. Ma chi vorrebbe saperne di più va incontro spesso a forti delusioni.

Annunci

648 commenti

Archiviato in SOCIETA'

648 risposte a “LE ORIGINI DELLA MISOGINIA E DELLA MISANDRIA

  1. e fu cosi’ che nacque la misoginia… 😉

    ho visto che hai messo il sottotitolo al blog, era ora! se vuoi puoi anche cambiare tema, ce ne sono di molto carini. Cmq se vuoi ci sentiamo come mi avevi chiesto.
    Sono contento che stai continuando sempre a scrivere mi fa molto piacere leggere questi post

  2. donna

    Vuoi sapere come nasce la misandria in una donna? Ecco 1 esempio: dopo anni di contatti con gente sudata e cicciona che non si lava manco se muore, dopo anni di cafoni che non sanno tenere la lingua a posto per non parlare delle mani, dopo anni in aziende che ti mandano avanti solo se hai il cosino perché a quelli così tutto è concesso, vedi come viene anche a te la misandria…..Bye bye

    • frank

      La misoginia nasce invece nel vedere simil donne vestite da TROIE in tv, come negli uffici, facili da rimorchiare perché vittime di rapporti sentimentali di COMODO e sempre pronte a sputare merda sul proprio partner.

  3. Michele

    Non capisco la relazione tra “gente sudata e cicciona che non si lava manco se muore” e il genere maschile, dato che esponenti della maleodorante e poco igienica categoria si trovano anche (e spesso) tra le donne. Stessa cosa dicasi per le persone “cafone che non sanno tenere la lingua a posto”, anche se spesso, quando sono donne, quello che ti dicono non sono complimenti, seppure spinti, ma insulti, che è anche peggio. L’ultimo discorso è pura disinformazione, perché, come scoprirai leggendo attentamente al sito http://www.antifeminist.altervista.org, le donne hanno una serie di vantaggi lavorativi che gli uomini si scordano alla grande, tra cui posti di lavoro riservati, carriere agevolate, finanziamenti illimitati e preferenziali per aprire nuove imprese (informati presso la camera di commercio della tua regione), e molto altro, senza contare che possono andare in pensione cinque anni prima di quando possa andare in pensione un uomo (anche se la donna media ha un’aspettativa di vita di otto anni superiore a quella dell’uomo medio…) Per cui, guarda un po’, non capisco proprio come possa nascere la misandria in una donna… a meno che questa non sia un soggetto troppo influenzabile dal bombardamento misandrico mediatico… Bye bye

  4. Andrea

    La misandria al giorno d’oggi va quasi di moda. Sarebbe ora di darsi una svegliata basta farci mettere i piedi in testa il femminismo è nato per ottenere la parità di diritti fra i sessi non per fare guerra. Purtroppo c’è troppo poca misoginia rispetto alla misandria…

  5. matilde

    Sono d’accordissimo con ciò che hai detto Michele.

  6. Luigi

    Andrea hai ragione.
    C’è tanta di quella misandria da vomitare.
    La misoginia viene condannata mentre la misandria è accettata nella nostra società.

    Vai su google (News) “digiti” misoginia ci sono sempre quelle 2-3 paginette al riguardo. Scrivi “misandria” non perviene niente.
    Siamo invasi dalla misandria ma è come se non esistesse…

  7. Simone

    Quoto gli ultimi commenti!!!!!!!!!! La colpa è delle femministe sono delle zozze schifose!!!!!!

  8. Luigi1988

    Stiamo cadendo sempre più in basso. Dobbiamo reagire. C’è veramente troppa misandria in giro….

  9. Alessandro

    !?!!!!!!!!!!!!! Credo… che la misoginia (oggi) è una difesa alla misandria dilagante.
    Ricordo, un pomeriggio quando sono tornato da scuola, mi sono sintonizzato su Raidue sul programma L’Italia sul 2 indovinate il titolo?!!!!!!! Gli uomini come i cani.

    Allucinante!!!!!!

    Spero con tutto il mio cuore che l’islam conquisti questo occidente misandrico e lo distrugga.

  10. Salvatore

    sono ste ca§**** di femmministe di mer***** vaff**** troi**** del ca*****

  11. DarioBig

    Idea

    Prendiamo le femministe ed impicchiamole una per una insieme a quei senza palle dei maschi femministi. La situazione attuale è a causa loro la devono pagare.
    Non scherzo. Uccidiamole tutte

  12. DarioBig

    Veniamo sputtanati dalla mattina alla sera… non si può andare avanti così.
    O viene applicata la legge o mi faccio giustizia da solo.

  13. DarioBig

    Queste bastarde

  14. DarioBig

    Mi sono stufato di essere preso per il culo dai media. Vaffanculoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

  15. DarioBig

    Boicottiamo i giornali. Non compriamene più.

  16. Sandro

    Che vi lamentate. Tutto merito del ministero delle pari opportunità. Avrà promosso qualche azione antidiscriminatoria. Ahahahahahahahahaha
    NAZISTE

  17. Gli interventi su questo post non fanno molto onore agli uomini, che spesso si sono lasciati andare a improperi poco dignitosi. Diciamo che l’unica attenuante, anche se non sufficiente, è che le donne quelle cose lì degli uomini le pensano senza dirle. Abbiamo sempre meno fiducia, un bene primario per vivere decentemente.

  18. Simone

    Concordo con l’ultimo commento.
    Oggi, comunque, noi uomini siamo soggetti ad un bombardamento mediatico anti-maschile impressionante.
    Regime silenzioso…

  19. Roberto Lavezzi

    Non mi fido più di quello che vedo alla televisione o che leggo dai giornali. Il sistema è manipolato……..
    Viviamo nella misandria totale…..”””””””

  20. sara

    “Guglielma aveva infatti la capacità di essere per ciascuno una strada verso il vero nella fedeltà a sé …. In lei trovò conforto chi non sapeva portare il peso della vita, slancio chi voleva di più. Essa infiammo gli entusiasti e lasciò in pace i tranquilli, non scandalizzo i semplici e sostenne gli audaci”
    L.Muraro, Guglielma e Maifreda, pg. 34
    Ecco quello che le donne potrebbero essere, Guglielma lo è stata
    Abbiamo discusso una volta con amici del maschile e del femminile.
    C’era chi sosteneva che non esistono caratteristiche proprie se non perchè imposte esclusivamente dal contesto culturale, chi non negando questo aspetto sosteneva che c’è comunque nel corpo e quindi nella mente dell’uomo e della donna qualcosa di costitutivamente maschile o femminile, pur consapevoli del fatto che in entrambi i casi c’è un po’ dell’uno e un po’ dell’altro.
    Io opto per la seconda

  21. sara

    A proposito di questa bella figura femminile, e cioè di Guglielma Boema, mi sono dimenticata una cosa importante. E’ stata bruciata post mortem, a Milano. Perché si diceva fosse l’incarnazione dello Spirito Santo.

  22. Luca

    Sono d’accordo con tutti i commenti maschili.
    Alcuni hanno esagerato ma non si può fare finta di niente… quello che viene scritto sui giornali è sotto gli occhi di tutti. E’ una vergogna alla dignità alla morale umana.

  23. Luca

    A proposito… ecco un’articolo misandrico.
    Buona lettura.

    http://www.barimia.info/modules/article/view.article.php?12463

  24. Roberto R.

    Si parla tanto di misoginia ma non ne vedo in giro. La misandria invece è ovunque…
    Sicuramente c’è qualcosa sotto.
    Sono scandalizzato dalla faziosità delle femministe.
    Un uomo commette un reato e giù a criminalizzare tutti.

    Bel sistema complimenti.

  25. Elia

    La misandria fa da cornice alla nostra società. Basta leggere un giornale o guardare un programma alla televisione. Il pestaggio morale mediatico.
    Ormai è talmente frequente che nessuno ci fa più caso o, al limite, per quei pochi uomini che ancora hanno una dignità può generare un senso di disorientamento.
    Il buon senso cessa di esistere quando ogni azione è guidata dall’odio.

  26. Valerio

    I rapporti uomo\donna sono difficili e con il passare degli anni peggioreranno inesorabilmente…
    In questa società non c’è spazio per gli uomini… emigriamo nei paesi arabi e lasciamo marciere le femmine\iste tra di loro. Impareranno a fare sesso e vivranno senza stupri etc.
    Ne ho le PALLE PIENE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Lasciamo le donne al loro destino.

  27. Valerio

    Un padre separato.
    Una giustizia di parte…
    Sono un genitore di serie B

    Perchè?

  28. Daniel

    Valerio sei genitore di serie B perchè il sistema è stato pensato ed ideato a misura di donna.
    Il punto di vista femminile è diventato universale. Il tuo, il mio e quello degli altri uomini non viene calcolato dal sistema.

    Ogni opinione maschile è bollata come misogina.
    Mi sono stufato di questi continui attacchi morali. Criminalizzare un’intero genere è sbagliato.

    Riflettete uomini… non sarà l’ora di far sentire la nostra voce… spezzare il muro di omertà che si è creato?

    Mario, 27 anni, Firenze

  29. Daniel

    Sono sollevato a non essere il solo a pensarla così… ho visitato anche il sito antifemminista. Veramente un bel sito.

    Mario

  30. F.F.

    La misoginia esiste (purtroppo) sempre esisterà… è bene sottolineare questo aspetto. Tuttavia oggi dilaga la misandria… questo è un dato di fatto.
    Misandria che però, a differenza della misoginia, se ne parla (sempre) pochissimo ed è (costantemente) incentivata.
    Basta leggere una (qualsiasi) rivista per farsi un’idea del pestaggio morale.
    Bye.

  31. Riccardo

    Ho letto con molto interesse i commenti su questo argomento misoginia\misandria.
    Sono d’accordo con gli uomini che hanno commentato.
    Non si può negare l’esistenza della misandria così come della misoginia.
    Misandria e misoginia sono sentimenti che “corrodono l’anima”. E’ una gran fatica odiare si finisce per vivere male.
    Saluti

    Riflessione delle 10:06 minuti ahahahahahaha

  32. Fabio

    La misandria è il veleno della nostra società.
    Il male assoluto.
    Chi comanda, chi decide, pensa che le persone siano tutte cretine… si sbagliano di grosso ci sono tanti individui che hanno capito da tempo i loro trucchetti.

    Contro questo stato manipolatore, misandrico, femminista ed omertoso.

    Ragionate con la vostra testa e non prestate attenzione alle fregnacce che leggete o vedete in televisione (compresi i discorsetti dei nostri politici).

  33. Fabio

    La percezione della realtà viene fatta dall’informazione.
    Influenzato è solo chi è debole di carattere e dal temperamento insicuro.
    Donne e bambini.

    UltrasRoma88

  34. Fabio

    Forza Romaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!
    Finito. Addio.

  35. Nesta91

    Se proprio devo essere sincero bisogna chiedere scusa alle donne che subiscono abusi. Però bisogna ricordare che non tutti gli uomini sono violenti… la mia percezione è che ci sia il tentativo di colpevolizzare tutti i maschi per il male fatto da pochi individui disonesti… questo è solo il mio punto di vista. 🙂
    Credo che ci sia più misandria. 🙂

  36. Questo post ha avuto dei commenti travagliati (oltre che quasi del tutto fuori luogo).
    1 dopo un giorno.
    1 secondo dopo quasi un anno.
    1 paio a novembre dell’anno successivo.
    il resto nei due mesi passati. E’ tornato in voga l’argomento tramite un passaparola? Stranezze dei blog.

    Chissà se tutti questi inneggiatori della misandria cospiratoria, che urlano di voler accantonare le donne, saprebbero rinunciare al lato sessuale della faccenda.

  37. DanteAlighieri

    “Tanto gentil e tanto onesta pare
    la donna mia quand’ella altrui saluta,
    ch’ogne lingua deven tremando muta,
    e li occhi no l’ardiscon di guardare.

    Ella si va, sentendosi laudare,
    benignamente d’umilta’ vestuta;
    e par che sia una cosa venuta
    da cielo in terra a miracol mostrare.

    Mostrasi si’ piacente a chi la mira,
    che da’ per li occhi una dolcezza al core,
    che ‘ntender non la puo’ chi no la prova;

    e par che de la sua labbia si mova
    uno spirito soave pien d’amore,
    che va dicendo a l’anima: Sospira.”

    Dedicato alle vere donne di un tempo.

  38. uomo80

    Sarò meno “filosofico” diciamo le cose come stanno senza fottute giri di parole.
    Viviamo in un sistema di merda.
    Misandria a palate.
    E, francamente, mi sono stufato di questa “omertà corretta”.
    Bisogna usare il pugno di ferro.
    No alla misandria che divora l’occidente.

  39. ...

    Ragazzi guardate che bell’articolo misandrico che ho scovato nella rete : Nascere maschio e’ frutto di un errore genetico

    http://www.la7.it/news/dettaglio_news.asp?id_news=65808&cat=cultura

    Se la situazione non cambia ci saranno delle gravi riprecussioni. Ne parlavo qualche giorno fa in ufficio con alcuni colleghi e siamo tutti d’accordo. O questi articoli misandrici finiscono o verranno presi dei seri provvedimenti.

    Distinti saluti A. M.

  40. Gabriele

    Il problema che c’è troppo “leccaculismo diffuso”. Basterebbe impuntarsi per far capire alle donne che non possono avere tutto.
    Il fatto più grave è che le femministe possano scrivere sui giornali e dare libero sfogo a tutta la misandria che hanno in corpo.
    I veri responsabili… sono quei tanti (troppi maschi) che si fanno mettere i piedi in testa.
    Peggio di così credo non si possa scendere…

  41. Bibi

    Io credo che gli uomini si siano dimenticati degli anni in cui alle donne veniva aperto lo sportello per paura che potessero romperli, in cui venivano bruciate perchè il loro bucato era bianco e profumato o degli anni in cui non potevano andare a lavorare ( mia madre non ha mai cominciato a lavorare perchè mio padre e mio nonno non volevano ) e comunque è palese che essere uomini rende la vita più facile..

    • ilmiocuoreunozingaroeva

      bisogna ricordare a tante/i che la pensano come questa genialoide qui che a bruciare non erano solo le streghe ma anche gli eretici, ed erano uomini: ma vi resta nella memoria solo la storiella dei roghi per stregoneria: ci sarà un perché. in tanti sempre più spesso, come l’autore del post, cominciamo (finalmente) a notare la strana incongruenza di tale falso storico (la Storia non era appannaggio esclusivamente e dispoticamente degli Uomini, ergo maschilista? e come portrebbe trovare spazio ed eco una tale operazione femminista, se fosse davvero così?), e a constatare gli effetti nefasti di una manipolazione della realtà (e ) chiederselo anche loro, il perché.

      e comunque, c’è proprio povertà di argomenti, quando non si trova altro da rispondere se non “vabbè ma ti ricordi quando tu…?”: quello che hanno subito le donne di secoli fa non giustifica quello che stanno subendo gli uomini adesso. 2 ingiustizie non fanno 1 cosa giusta. l’unico significato di concetti (si fa per dire) del genere è quello della vendetta (storica), come semplice e mero pretesto per giustificare il sempre più diffuso “faccio come cazzo me pare a me,egli altri zitti”…

      P.S. del bucato bianco e profumato se ne sono dimenticati da tempo pure le Donne, visto che non se ne trova una che lo sappia fare decentemente manco a pagare oro, a parte nei paesi dell’est o delle filippine… e Loro se lo vanno a far fare da mamma’…

  42. fascistaconvinto

    Queste donne mi hanno rotto altamente il cazzo. Loro i loro lamenti di merda e via discorrendo. Per me sono morte.
    Anzi… Peggio. Non le considero.

  43. Samuele

    Fortuna che non nascono più figli e che la nostra società stà morendo lentamente. Non devono nascere più femmine.

  44. Samuele

    Quell’articolo “MASCHIO ERRORE GENETICO” fa schifo è da denuncia.

  45. Samuele

    Anzi non è escluso che invierò alcune lettere di protesta e muoverò il mio culo per far sentire la mia voce. Articoli del genere vanno estirpati.

  46. Gabriele

    Mi dissocio dalle frasi di “fascista convinto”. Il fatto che viviamo in uno stato misandrico non è una giustificazione per quelle frasi. Cerchiamo di mantenere un tono pacato e analizzare la (tragica) situazione maschile senza toni misogini. Grazie.

  47. Dott. Dario Galiano

    Oggi la società (checchè ne dicano i perbenisti) è chiaratamente di stampo femminista. Il modello del “girl power” è ormai ovunque. Ogni “impresa” fatta da una donna viene messa a confronto con gli uomini e si arriva alla conclusione (scontata e falsa)che le donne riescono meglio in qualsiasi campo nel quale si applicano.
    Il modello della “donna vincente a tutti i costi” carica le femmine di una responsabilità troppo grandi per loro. I risultati (ovviamente) sono catastrofici.
    Basta notare come, la maggioranza delle persone che soffrono di disturbi alimentari o di esaurimenti nervosi appartiene al “gentil sesso”.
    Non è altro che una maschera sociale saldamente consolidata… ma che porta delle crepe profonde…

  48. Aldo

    Mi trovo d’accordo con i commenti che sono stati scritti.
    Non si può negare l’accanimento anti-maschile.
    Non si può negare l’evidenza.
    Basta accendere la televisione…
    Credo che sia una nuova moda, magari, durarà ancora qualche anno… boh… chissà?

  49. XXxxxXXXxxxXXXXxxXXXXx

    Allora ve ne siete accorti anche voi!!!!
    Pensavo di essere l’unico!!!

    Visitate questo sito : http://questionemaschile.forumfree.net/

  50. carla

    Carissimi uomini, forse avete dimenticato secoli e secoli di sottomissione che le donne hanno dovuto subire perchè considerate figlie di seri “B”, persone di serie “B”. Nel corso dei secoli, ancora, abbiamo dovuto subire sopprusi, angherie, maltrattamenti, per non parlare di ciò che accade ultimamente. Le donne
    non devono decidere della loro vita, altrimenti, diventano morte ammazzate !

  51. Fabio

    I secoli a cui Carla fa riferimento erano tempi orribili per tutti, non solo per le donne, e questo comunque non giustificherebbe la mole di ingiustizie quotidiane che chi è nato maschio è costretto a subire nei “civili” paesi occidentali. Per aggiungere la beffa al danno, siamo soffocati da una enorme nube di ipocrisia quando ancora oggi dobbiamo sentirci dire che sono le donne a essere discriminate…
    Nascere maschi oggi tra l’altro, in piena epoca di “parità dei sessi”, continua a comportare delle assurde limitazioni alla possibilità di disporre liberamente del proprio corpo: mi riferisco alla leva militare o al servizio civile obbligatorio (che sono sospesi e non aboliti) e addirittura alle mutilazioni dei genitali praticate su bambini e neonati, che a nessuno importa abolire, ma che addirittura qui in Italia vengono istituzionalizzate e fornite ufficialmente dal servizio sanitario nazionale…
    In merito a quanto ho detto, se fossi una donna non aprirei bocca per dissentire ma solo per confermare, e vergognarmi qualora fossi femminista. Saluti.

  52. carla

    Non vale la pena commentare perchè vivete fuori dal mondo e sei fuori di testa!

  53. Danilo

    Carla taci e non parlare. ZITTA!!!!

  54. Danilo

    Avete anche il coraggio di parlare… avete un bel coraggio… siete patetiche, ridicole…. fate proprio schifo.

  55. Danilo

    54 commenti fuori di testa. Forse la malata sei tu. Anzi… togliamoci il forse.

  56. Danilo

    C’è un sito internet che visito spesso e che mi ha aperto gli occhi………………… altro che tutta questa misoginia!!!!!! Oggi siamo invasi…. ma che dico……… siamo mangiati………. dalla MISANDRIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!11

  57. §-88 DEEJAY 88-§

    Sicuramente, oggi, la misandria dilaga. Se ne parla pochissimo (non se ne parla proprio) ma è ovunque nella nostra società. Oggi le donne sono avvantaggiate in tutti i settori. Non ci sono dubbi…

  58. Marco78

    Società di merda ci vengono a raccontare tante cazzate “Le donne sono discriminate” “Le donne vengono derise” “Le donne sono più sensibili”

    Andate a fanculo.

    Tutti.

  59. Incazzato nero

    A Carla prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

    A carla Prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

    A carrrra vaffanculo. Te e tutte le femministe di merda come te.

  60. Fabio

    Carla, vorrei invece gentilmente invitarti a commentare costruttivamente (e criticare, possibilmente in maniera educata) il mio commento, in quanto è possibile che ci sia qualcosa di sbagliato in ciò che ho scritto (daltronde non sono perfetto, come nessuno lo è).
    Confermo che l’unica vera colpa delle donne di oggi è l’ipocrisia con cui si “accollano” la parte delle vittime in ogni occasione, e questo avviene in maniera più o meno teatrale (il tuo secco e inconcludente intervento al mio commento ne è la prova). Ciao.

  61. Domenico

    Concordo con la maggioranza degli utenti. La misandria, nei “civili” paesi occidentali (come qualcuno ha detto…) è dilagante… la maggioranza delle persone ruota intorno a delle idee sbagliate. Mi faccio (ricche) risate quando, alla tv o sui giornali, si legge (o si ascoltano) le infinite genuflessioni dei vari intellettuali maschi che fanno a gara per definirsi inferiori alle donne. Si.. loro, gli intellettuali maschi, i peggiori… falsi, opportunisti, senza dignità… delle verde merde.

  62. Domenico

    La misandria ha trovato terreno fertile con questi soggetti. Le femministe hanno potuto dire… veramente qualsiasi cosa sui giornali… senza limite. I maschiettini intellettuali, per tornaconto, per denaro hanno barattato la loro dignità. Cioè sono peggio della merda. Personalmente odio tutti gli intellettuali maschi.

  63. Gigi93

    qst società nn mi porta rispetto!!!!! tt parlano solo dll donne!!!!!! Forse è vero ke un tempo le donne sono state diskriminate ma oggi io sn diskriminato!!!!!

  64. La misandria è ovunque nella società

    Il femminismo è marcio. Questa società è marcia. Quando non nasceranno più figli manderemo le donne ad asfaltare le strade o a costruire i palazzi…

    ahaahahahaahahaahaha

  65. Giuseppe

    È evidente che c’è un malessere… il femminismo se da un lato ha prodotto enormi benefici per le donne, dall’altro lato, ha intapreso una battaglia di annientamento psicologico nei confronti del genere maschile. C’è un sito in rete… non so se è lo stesso che ha visitato il signor Danilo ma è qualcosa di “sconvolgente”.

    Si è la parola giusta. Saluti.

  66. Odio questo stato misandrico

    BASTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  67. niko92

    Sono le femministe la causa di tutti i nostri guai!!!!! Altro che pari opportunità!!!!!! Bisogna bruciarle vive!!!!!!!! Queste vacche!!!!!!!!!!

  68. niko92 x Giuseppe

    Scusa Giuseppe ma quali benefici ha portato il femminismo?

    Niente!!!!!!!!! Queste stronze delle femministe!!!!!!!!!!!!

  69. Alfredo Leoni

    Secondo me il femminismo e come il maschilismo appena ha avuto l’occasione di dimostrare i suoi “valori” ha mostrato la bestia che è… oggi la misandria è ovunque. Sono d’accordo +\-con le opinioni che sono state espresse.

  70. Sonny

    Secondo me siete troppo pessimisti.. le femministe (puzzano e non piacciono) ma da qui a parlare di odio verso gli uomini ce ne corre… secondo me la società è solo un po’ sbilanciata al femminile.. ecco l’ho detto.

  71. Nero come il mio cuore

    Le femministe sono una massa di puttane restassero tra di loro a covare il loro rancore e crepassero lentamente. Tanto non servono alla società e se mi capitano sotto con la macchina le investo.

  72. SVEGLIATI SONNY!!!!

    Caro “Sonny” non credo di essere pessimista ma solo di essere obiettivo. ACCENDI LA TV? lEGGI I GIORNALI? Quale pessimismo! SVE-GLIA-TI CHE TRA POCO QUESTE CI TOGLIERANNO I DIRITTI E GRIDERANNO CHE SONO MOLTO DISCRIMINATE!

  73. Filippo R.

    E’ verognoso il trattamento riservato agli uomini nella società italiana sono indignato in quanto uomo della driscriminazione alla quale sono soggetto quotidianamente dalla stampa alla televisione. Sono d’accordo con i commenti antecedenti.

  74. Riccardo1996

    sono le naziste femministe!!!!!!!!!!! sono loro queste naziste che vogliono ucciderci!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! uccidiamo le naziste!!!!!!!!

  75. Riccardo1996

    uccidiamo le nazisteeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!

  76. Riccardo1996

    mi chiedo a cosa servono… cioè io sono fare tutto meglio mah… sono inutili!!!!!

  77. Riccardo1996

    anche io sono un maschio 100%!!!!! Salvatore io ti seguo con costanza e voglio far parte del tuo gruppo maschilista contro le donne sataniche del terso millennio!!!!!!!! Sono un tuo fan e ti leggo da quando avevo 9 anni.

    Visitate questo bellissimo sito !!!!!!!!!!!!!

    maschio 100%

  78. Riccardo1996

    CONTRO IL NAZIFEMMINISMO uniti con Dio alla e maometto vinceremo contro le naziste!!!!!!!!
    SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII EVVIVA!!!!!!!!!!!

  79. Marco

    Ahahahahahahaha Riccardo ho capito a quale sito ti riferisci… non leggere neanche un rigo quell’uomo è un pazzo… visita questo sito [uomini3000.it] e fatti una cultura. Non ti riempire il cervello di cretinate.

  80. donna

    Riccardo sei un poppante vai a giocare con le macchinine per quanto riguarda gli uomini li odio tutti!!!!!!!!!!!!!

  81. donn@

    Questi maschietti frustrati e impotenti, come cambiate idea quando venite con una donna..

  82. Fabio

    Prima di tutto mi dissocio dai toni offensivi e da hooligan di alcuni utenti. Secondo
    (e questo è per le donne), fornite
    argomentazioni valide per criticare quanto è stato detto fino ad ora, lasciate perdere
    l’odio, che è un sentimento che rovina la
    vita.

  83. Daniele

    Quale dolci frasi escono dalla bocca di queste donne… magnifiche… si qualificano per quello che sono… niente di più.

  84. x Sonny

    Sonny la società è solo un po’ “sbilanciata al femminile” guarda che bel sito che ho trovato in rete: razzismodemocratico.blogspot leggi va SONO UN PO’ SBILANCIATA!!!!!!!!!!!!! SONO DOVUTO SCAPPARE DA QUEL SITO CHE AVEVO I CONATI DI VOMITO1!!!!!11

  85. x Sonny

    Le ipotesi sono due o siete faziosi o siete stupudu!!!!!!!!!!!11 PORCA ZOZZA..

  86. kkkkk

    mio diooo…leggo kose allucinanti..e meno male ke la misandria è piu diffusa della misoginia..dolci frasi dalle nostre bokkee…sikuramente rispetto ai vostri commenti..ad esempio:Le femministe sono una massa di puttane restassero tra di loro a covare il loro rancore e crepassero lentamente. Tanto non servono alla società e se mi capitano sotto con la macchina le investo…qsto è un buon metodo per eliminare la MISANDRIA..sikuramente..

  87. Sempre a sparere sentenze

    Che le femministe facciano schifo è un dato di fatto. Tra una femminista ed una vita a spararmi le pippe preferisco sicuramente la seconda… perchè sono convinto che queste non sono capaci a farmelo indurire. Quindi, sottolineato questo aspetto di ordine sessuale è vero magari alcuni commenti sono coloriti ma perchè bisogna sempre contenersi quando sui giornali e in televisione si può sire di ttuto sugli uomini. A questo punto sono libero di andare a ruota libera e di dire tutto quello che cazzo voglio? Capito? Se non hai capito non me ne frega un cazzo lo faccio lo stesso e non condanno i commenti scritti. Addio.

  88. Sempre a sparere sentenze

    x Sonny – Gli altri utenti hanno già detto tutto. Svegliati perchè se credi che la società è solo un po’ “sbilanciata al femminile” sei messo male…

  89. Sempre a sparere sentenze

    x Fabio dissocarti? Non capisco… Un grosso punto interrogativo che mi passa dentro il cranio e mi fa pensare… ma è meglio non proferire parola… MAH…

  90. Gianni A.

    Ho letto (con interesse) i post. Non credo che il femminismo sia un’ideologia negativa forse la società sarà anche sbilanciata al femminile (questo… credo sia innegabile) ma non bisogna dimenticare i millenni in cui noi maschietti le abbiamo oppresse. Penso che la discriminazione di oggi (e i minori diritti di cui godiamo) siano una “specie” di risarcimento per i millenni di oppressioni. Questa è solo una mia idea è…

  91. Gianni A.

    Aggiungo

    Non vorrei essere frainteso il comportamento è sbagliato perchè la società si comporta come il maschilismo in passato, quindi, a pagare le conseguenze delle azioni femministe saranno le future generazioni femminili. Ciao.

  92. Fabio

    x Gianni
    Mi rifiuto di credere che tutte le donne del passato siano state vittime e tutti gli uomini carnefici, così come non credo che in passato,
    nonostante la DIVERSITA’ DI RUOLI tra i sessi, non ci siano state donne felici.
    E comunque non mi pare giusto che le discendenti di quelle presunte vittime oggi abbiano ottenuto un “risarcimento” ai danni dei discendenti di quegli improbabili carnefici. Le donne di oggi non sono vittime di un bel niente, come gli uomini non hanno alcuna colpa di essere nati maschi; è bene che vi togliate tutti questa immondizia femminista dal cervello, prima che vi scoppi.

    x “Sempre a sparere sentenze”
    Col “dissociarmi” intendo che non condivido i toni isterici e inutilmente offensivi che hanno alcuni utenti, non è così che si ragiona.
    Sì, ho visto anche io quel sito e ritengo che la situazione generale sia davvero disgustosa, ma da qui ad augurarsi la morte dell’intero genere femminile ce ne passa parecchio:
    che esistano donne orribili purtroppo è innegabile, ma ce ne sono altre (poche, comunque) che sono l’esatto contrario, e che sono infastidite da qualunque tipo di sessismo
    (ne conosco personalmente). E non dimenticatevi comunque che buona parte del merito di questo sessismo istituzionalizzato e mediatico va sicuramente ad altri uomini che:
    o hanno subìto il lavaggio del cervello da parte del femminismo imperante;
    o sono semplicemente stronzi.

  93. x Gianni il maschietto

    Caro il mio maschietto vorrei sapre cosa c’è dentro il tuo cervello. Aprire in quel cervellino e vedere se ancora ci sono dei neuroni sani. Lo capisci da solo che il tuo ragionamento non regge. Secondo la tua logica allora visto che i nazisti hanno perseguitato (veramente) gli ebrei oggi dovrebbero godere di maggiori diritti per i cazzi combinati in passato… bel modo… tu si che ragioni bene!

    Lo dirò e lo sosterrò sempre e con questo rispondo a Fabio non è il lavaggio del cervello è che certi maschietti sono proprio stronzi..

    (Ho cambiato E-mail ma sono sentenza)

  94. sentenza divina

    Infatti i responsabili della situazione non sono le “donne” ma questi coglioni. Una donna è normale che tira acqua al suo mulino mentre è anormale che questi ebeti tirino acqua al mulino delle donne. Per cosa? Scopare non scopano. Sono brutti. Che cazzo vivono a fare… Gli intelletuali maschio di oggi una massa di merde senza dignità senza orgoglio sono un branco di andicappati. Se mi dovessero capitare sotto mano li spezzo….

  95. sentenza divina

    Questi bastardi. Questi coglioni. Spendessero mai una parola in favore del loro genere (e quindi anche per loro stessi) tutti lecchini… odio i lecchini i perbenisti tutta questa schiera di ipocriti opportunisti.

  96. sentenza divina

    Seguono la corrente senza ragionare senza accendere il cervello ammesso che ce l’abbiano…

  97. sentenza divina

    Per finire volevo sapere qul’è il sito che fa venire “i conati di vomito” vorrei darci un’occhiata qualcuno mi può postare l’indirizzo? Grazie.

  98. Segui uomini 3000

    I casi sono due o sono tutti matti o è la società a fare veramente schifo…

    P.S. Per sentenza non si può inserire il link (per esteso) ma è facile trovarlo è famoso in internet. Io invece ti consiglio questo sito che secondo me è il più completo di tutti : uomini3000.it

  99. incazzato nero

    Non siamo tutti matti è la società che fa schifo.. uomini3000? Si, ho dato un’occhiata… come sito non è male… il problema è che l’80% dei maschi sono stupidi. Sai quanti ritardati che vedo ogni giorno. Parlano di calcio e tutte queste stronzate e fanno finta di niente su tutta la merda che quotidianamente gli viene riversata. Credo cge gli stia bene… fanno i machi ma poi vengono discriminati e persi per il culo costantemente dai mass media. Io questa situazione non la reggo… uno come me domina le situazioni perchè sono il migliore.

  100. incazzato nero

    Il maschio medio vive di briciole… fa finta (e non vuole vedere) quello che realmente lo circonda. Sono tipi medi e si meritano tutte le perse per il culo di questo mondo. Non sanno mettere dei paletti. Io mi so fare imporre e oltre un limite non si trascende questi andicappati invece sarebbe solo da riempirli di calci in culo.

  101. incazzato nero

    Qualche tempo fa… ho commentato un soggettaccio che scherzava su un’articolo dove si sosteneva che gli uomini sono degli errori genetici… cioè un tipo che scherza sulla misandria che gli viene riversata quotidianamente non è normale… mi rendo conto che il male dei maschi sono gli stessi maschi…

  102. incazzato nero

    Una cosa è certa se tutti gli uomini fossero come me le femministe non esisterebbero più. Sicuro. Finirebbe il vittimismo. Finirebbero tutte le criminalizzazione finirebbe tutto. Garantito.

  103. incazzato nero

    Ancora per Gianni A.

    Gianni sei un povero coglione. Soggetti come te vorrei vederli in faccia per vedere che robaccia siete… magari con quell’espressione da ebeti intellettuali, brutti, mosci e coglioni. Non capisco… questo argomento mi da una carica assurda….

  104. incazzato nero

    Quindi uomini, maschi o “maschiettini” anzichè parlare di calcio o sbavare dietro a qualsiasi culo femminile parlate della discriminazione sui giornali, in televisione sulla radio che quotidianamente subite… non fate i coglioni… Se continuate a fare finta di niente saranno cazzi amari… se non fate muovere quei due neuroni che avete in capoccia la vedo brutta…

  105. Fabio

    Confermo tutto ciò che dice incazzato nero, aggiungendo che il calcio e stronzate simili (neanche io lo sopporto) vengono utilizzati dai potenti per tenere le “menti” degli idioti occupate e distratte dai problemi reali, siano essi sociali (come la misandria), politici o economici.

  106. NeroRibelle

    Ho parlato di calcio e culi femminili perchè i miei amici pensano solo al calcio e culi femminili. Appena vedono una femmina “si fiondano”. Poi penso… “il maschio medio non capisce un cazzo.” Io penso che se venisse scritto solo un decimo degli articoli che ho letto sul sito (Blogpost Razzismo Democratico) penso che scoppierebbe in finimondo… si parlerebbe di misoginia nella società… non ci voglio pensare… ci sarebbe una reazione isterica…

    Mi chiedo come si fa a fare finta di nulla e dire che va tutto bene… Non va bene un cazzo. Viviamo in una società misandrica dove l’uomo è costantememte discriminato. Questa è la verità senza ricostruzioni da parte dei giornali o le filofie dei vari intellettuali (maschi) di merda. Tempo al tempo come tutte le ideologie biosgna cadere in basso per accorgersi della verità… non manca più molto…

  107. NeroRibelle

    l’80% dei maschi sono lobotomizzati e se gli dici che sei discriminato loro ti rispondono “Sono le donne che sono discriminate” e io penso “Come si fa ad essere così deficienti” ho sempre pensato che questa società è malata da quando avevo 8 anni. C’era qualcosa che non quadrava e adesso sono arrivato ad una definizione… anzi.. ci sono arrivato da negli ultimi due anni…

  108. NeroRibelle

    Però quali sono le conversazioni degli uomini? Il calcio e le donne. Misandria legalizzata nella società e tutti fanno finta di niente.

    Per me è allucinante. Io mi vorrei svegliare e credere che sia tutto un incubo mentre è tutto vero. Ci ho buttato sangue e sudore energie in tutto quello che stò facendo… ma alla fine sono convinto che la verità verrà a galla…

  109. NeroRibelle

    Si… sono proprio convinto che questo periodo storico… quest’epoca in futuro verrà rinominata perchè quello che è stato fatto (viene fatto) è troppo grosso e non può essere nascosto… magari ci vorranno alcuni decenni ma alla fine sono convinto (perchè ho delle sensazioni) che quello che io dico è giusto tutto tornerà ad avere una logica che attualmente non esiste…

  110. ancora per Gianni

    Tornando al paragone con il nazismo.

    Allora visto che i tedeschi hanno ucciso 6.000.000 di ebrei oggi dovebbero avere diritti maggiori e i tedeschi in virtù del “famoso passato” vivere in perenne discriminazione? Il discorso non regge… Perchè un tedesco nato che non ha alcuna colpa dovrebbe scontare i peccati del passato… non ha senso… e poi il contesto sociale del passato non è lontanamente paragonabile a oggi. Il femminismo nasce dove c’è benessere dove non c’è benessere non c’è femminismo.

  111. ancora per Gianni

    Le femministe esistono perchè ci sono uomini deboli, insicuri di se stessi che non hanno orgoglio, autostima, dignità si sentono delle merde in prima persona e credono che tutti siano stronzi e coglioni come loro.

  112. ancora per Gianni

    Come ripeto fossero tutti come me queste poteva crepare di isteria ma non avrebbero mai ottenuto… con quel modo…. niente. Punto.

    (Il sottoscritto è per la parità dei sessi ma le femministe sono la razza peggiore della terra)

  113. ancora per Gianni

    Gli dovrebbe capitare uno come me,,, hahahahaha

  114. ancora per Gianni

    Ovviamente condanno quegli stronzi che burciano con l’acido le donne (ho visto e mi sono documentato) immagini shoccanti… però quelli sono sono uomini sono beste… il che è diverso e io gli butterei l’acido a loro in faccia… io sono per l’equilibrio vero.

  115. fanculo

    Mi sono stufato di vedere in televisione maschi che non fanno gli uomini. Voglio vedere gente con le palle… reattiva, sveglia con grinta che non si fa azzittire che caccia i coglioni. Io voglio questo non tutta questa fila di maschiettini di merda pronta con le genuflessioni e che fa continuamente autocritica… Questi non sono uomini… non c’è nessuno in televisione che ha un minimo di palle sono tutti lecchini delle donne… a me la tv non mi piace così come i giornali… non c’è reazione non c’è incazzamento non c’è pazzia non c’è un cazzo tutti coglioni.

  116. fanculo

    Non sono istintivi, non hanno un carattere non osano, non rischiano, non fanno un cazzo non vanno controcorrente dicono solo che sono inferiori alle donne… è possibile… un uomo che per natura è l’essere più perfetto ridotto così… sono sconvolto… e mi prendono le crisi…

  117. fanculo

    Che società di merda. Misandrica del cazzo… porca puttana che merda…

  118. fanculo

    Che vergogna, che vergogna, che vergogna, che schifo… sono proprio schifato… ma i maschi d cosa parlano? Il calcio e le donne. Bene così maschiettini coglioncelli…. vedrete che bella fine che farete… io sono troppo intelligente svelto e mi paro il culo… per voi non ci sono speranze…

  119. fanculo

    Per finire la televisione è diseducativa non ci sono figure maschili forti. Un bambino maschio che guarda la televisione vede come riferimento Malgioglio, Cecchi Frocione, Cattaneo o il travestito di Luxuria… il programmccio di Uomini e Donne dove i maschi sono tutti truccati… la misandria è la mazzata finale… Voglio dire un bambino maschio non è tutelato… anzi si autoconvince che è inferiore alle donne meno intelligente e che i maschiettini di uomini e donne sono il meglio… e poi ci sono le femministe con la loro ironia di merda che se ne escono ma non ci sono più gli uomini di uan volta? E a quel punto che lo stomaco inizia a farmi male gli occhi mi sgranano… rigrazio solo di non averle vicino….

  120. fanculo

    Bisogna fare una legge che tutela i bambini maschi che guarano la televisione o che per sfortuna leggono i giornali. Si pensa alla figura all’immagine femminile ma la figura maschile è distrutta… a me non me ne frega un cazzo se vado da solo controcorrente il sistema è sbagliato… e lo griderò sempre e comunque e appena ho occasine se stò in pubblico in privato con amici, parenti o cugini lo dico… e lo ribadisco… e lo ridico.

  121. fanculo

    Non è pissibile fare fiunta di niente quando c’è un razzismo ed una misandria incredibile ma tutti fanno finta di non vedere. Non è pissibile e poi il 22 novembre le misandriche vanno a fare la manifestazione…….. è allucinante il mondo gira al contrario…

  122. fanculo

    Io voglio essere tutelato in quanto cittadino uomo, portatore di pene. Questa società fa schifo… mi sono stufato di essere preso per il culo da questo sistema di merda… dove i discriminati dicono che discriminano e chi discrimina dice di essere discriminato… questo non ha logica… non ha senso… è paradossale ……….. è grottesco… io voglio sentire uomini che ragionano come uomini che stanno dalla loro parte e che tutelano i loro interessi. Punto.

  123. fanculo

    IO voglio tutto questo. Non vedere più filmati di coglioni che definiscono la propria opinione come “inquinata da testosterone” ma che è questa roba? Per me è veramente tutto così allucinante :

    http://antifeminist.altervista.org/multimedia/male_bashing_tv_1.htm

  124. fanculo

    Per non parlare della roscia del video, Maria Rita Parsi questa è uan delle femministe che mi sta più sul cazzo in assoluto… quanto mi sta sul cazzo… questo è il suo sito: http://www.mariaritaparsi.net/

    Ha fatto pure il suo libricino misaandrico “fragile come un maschio” vieni a parlare con me vedi quanto sono fragile……….

  125. fanculo

    sta vecchia 50enne rincoglionita fa pure la psicologa… si dovebbe andare ad esaminare il cervello…

  126. 5devil55

    Allò premetto ke a me questo argomento nun m piac……xò posso dì ke sekondo me le persone ke hanno skritto hanno perfettamente ragione… ci vengono date troppe colpe x qualsiasi kosa……….

  127. CorvinoPelleMattoeRibelle

    Questo argomento, Devil, ti dovrebbe interessare. La società è misandrica quindi tu maschio, eterosessuale, portatore di pene hai meno diritti. Sembra un’assurdità ma sono anni che mi occupo di questo argomento e dopo aver letto di tutto e di più… se mi darai la possibilità di mostrarti ti farò capire come, le mie parole, all’apparenza di un “fuori di testa” hanno delle radici solide ed una logica… cosa che manca in questa società.

    Questo è il mio indirizzo se vuoi contattami: luca732005@yahoo.it

  128. CorvinoPelleMattoeRibelle

    Un consiglio prendi quello che vedi in tv con le pinse… nulla, per oro colato. Così come i giornali, seleziona le notizie. Accendi il cervello e non lasciare che i mass media ragionino per te. Non piegarti alle logiche di sistema… che il sistema è malato.

  129. CorvinoPelleMattoeRibelle

    Scrivo di getto e l’ortografia non la controllo… e anche il modo di scrivere fa schifo… in questi casi la forma non conta…

  130. rosariortm

    xdonatemi!!!???
    scusateeee..avete visto oggi ke manifestazione ke si sono inventate le femministe!!!??? Lo faccio notare!!xD sono proprio fuoridi testa!!

  131. STEFANO

    HO VISTO LA MANIFESTAZIONE E NON MI SOFFERMO A SPRECARE PAROLE SONO UN GRUPPO DI FRUSTRATE.
    MA SONO I GIORNALISTI (MASCHI – RACCOMANDATI – INCAPACI – VARIALE) IL NOSTRO PROBLEMA. FINCHE’ GIRERANNO MERDE SIMILI CHE CAMBIANO BANDIERA A SECONDA DI COME TIRA IL VENTO LA SITUAZIONE NON CAMBIERA’. LEGGEVO TRA I COMMENTI CHE QUALCUNO VORREBBE BOICOTTARE I GIORNALI. SAREBBE UN’OTTIMA IDEA SE NON COMPRIAMO O NON LEGGIAMO LE NOTIZIE QUESTI FALLISCONO. VISTA LA SITUAZIONE E’ IL MALE MINORE.

  132. STEFANO

    RACCONTANO LA BARZELLETTA DEI 14 MILIONI DI DONNE CHE HANNO SUBITO VIOLENZA. CI CREDONO SOLO CHI SCRIVE QUELLE NOTIZIE. LE DONNE CON I LIVIDI SI VEDONO SOLO TRAMITE RICOSTRUZIONE AL COMPUTER. GIRO PER LE STRADE NE VEDESSI UNA CON UN LIVIDO. NIENTE. STANNO TUTTE IN FORMISSIMA. ORMAI NON CREDO A NESSUN GIORNALE E A NESSUNA NOTIZIA VIVIAMO SOTTO REGIME. NON C’E’ DIALOGO MA SOLO UN MONOLOGO. MA VERRA’ UN GIORNO CHE ANDRO’ AL MIN. PARI OPPORTUNITA’ E GLI DO FUOCO.

  133. STEFANO

    LE BRUCIO TUTTE QUELLE FEMMINSTE DI MERDA AHAHAHAAHAHAAHAHAHA

    AHAHAAHAHAHAHAAHAHAHAHAAHAHAHAHA

    AHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHA

  134. CorvinoNeroPelle

    Stefano spero che scherzi quando parli di bruciare le femministe. A me non piacciono, ma bisogna mantenere (o provarci…) la conversazione in tono civile. Penso che, come esistono i misogini ci sono anche le misandriche. Io mi batto perchè ci sia uguaglianza di trattamento e non una condanna della misoginia e, al tempo stesso,
    l’ approvazione (pubblica) della misandria.
    La misandria esisterà sempre… ci saranno sempre femmine che odiano gli uomini e viceversa.

  135. CorvinoNeroPelle

    Per quanto riguarda la violenza sulle donne. I dati sono gonfiati. Si cavalca l’onda emotiva in modo da promuovere leggi anti-maschili per discriminare l’intera categoria.

    Far stanziare maggiori fondi per quelle stesse organizzazioni che hanno prodotto quelle statistiche false. Punto.

  136. CorvinoNeroPelle

    Non so se lo fai tanto per dire (non sembra) ma credo veramente di vivere sotto regime. Le femministe hanno la possibilità di scrivere sopra i giornali e sparare tutte le loro stronzate “oppressive” sulla famosa paura dell’uomo sulla femmina. Mah…

  137. CorvinoNeroPelle

    Hai letto il manifesto femminista:

    “Trasformiamo la nostra paura in rabbia, la nostra rabbia in forza, la nostra forza in lotta.”

    Avranno visto Buffy l’ammazzavampiri.
    Quello è il prototipo della donne forte. (…)

    Gli uomini in televisione vengono dipinti come inferiori e meno intelligenti ma possono migliorare
    la loro condizione accettando i consigli delle donne che sono, intrinsecamente, più sagge e civili.
    Nelle trasmissioni viene permesso ad una donna deridere un’uomo (come altri uomini possono farlo)
    ma, in generale, è inaccettabile per chiunque, maschio o femmina, deridere una donna. Quando
    vengono fatte delle affermazioni misandriche, il pubblico appalude e si diverte ma, qualora fossero gli
    uomini a fare delle affermazioni misogine, quello stesso pubblico si erge a moralizzatore ed è pronto
    a deridere l’autore di quelle affermazioni. Le donne hanno la possibilità di criticare e di ridicolizzare
    un uomo mentre, al tempo stesso, gli uomini non possono farlo.

  138. CorvinoNeroPelle

    Per quanto riguarda i comitati Pari Opportunità :

    I comitati “Pari Opportunità” portano un nome mistificatorio che ne nasconde natura e scopi.
    Pur composti di sole donne, sulla base di un’impossibile oggettività pretendono di farsi tutori delle prerogative e dei diritti universali. Deve essere posto termine a questo inganno attraverso l’immediata modifica della loro ingannevole denominazione. Deve essere assegnato loro il nome di “Comitati degli interessi e dei poteri femminili” premessa alla costituzione di pari organismi maschili e quindi alla pronta abolizione di ogni istituzione creata per la guerra di un Genere contro l’altro. [Cosa vuole U3000]

  139. Fabio

    Forte la battuta su Buffy 😀

    Per quanto riguarda i famosi comitati Pari Opportunità, sappi che le Iene ci hanno fatto un servizio: quando andarono in alcuni di questi e chiesero perchè erano tutte donne e non c’era neanche un uomo, la maggioranza delle intervistate dissero di non essersene accorte (daltronde la coda sul davanti non si vede se non si è nudi), ma ce ne fu una che disse che era giusto che fosse così, e un’altra se ne uscì dicendo “discriminazione positiva”.

  140. brillantinaneropelle

    Caro Fabio il problema di tutto sono i maschietti. Non non vedo persone sicure di se stesse. Autostima, sfrontate orogliose di quello che sono. Pensano hai “bisogni delle donne” “al piacere delle donne” … questa società mi fa proprio schifo. Leggevo ieri non ricordo il giornale … “Le 10 regole per non sbagliare con una donna” … tra i commenti un soggettone che diceva che il suo piacere non conta ma conta quello della donna. Una tizia in un commento definisce la cetegoria maschile come maschietti frustrati … e nel commento successivo c’era un tale che gli chiedeva il numero telefonico … dicendo che ha incontrato gli uomini sbagliati (…)

    Quando ci sono certe merde che strisciano sulla faccia della terra che ad un’offesa anzichè incazzarsi fanno finta di niente … non si verognano … a me sale un veleno …

  141. brillantinaneropelle

    Il problema. Sono questi tipi. Rappresentano la maggioranza maschile. IO non lo farei mai. ho un oroglio che mi divora.

  142. brillantinaneropelle

    In un certo senso… quale modello maschile hanno di riferimento i bambini maschi. Nessuno. Misandria e gli viene inculcata dai giornali o dalla televisione… l’odio per se stessi in quanto maschi. Qualche frocio truccato … e giù con gli articoli dell’ “uomo nuovo”. Che società di merda….

  143. brillantinaneropelle

    Non c’è da stupirsi se le nuove generazioni maschili non si prendono sul serio… abiutate alla derisione… ormai questa cultura anti-maschile è così radicata che, chi come noi, vede oltre il proprio naso viene preso per un misogino ooooddio… “odia le donne” “le teme” e tutte quelle cazzate … cioè io che sono intelligente e nella vita non mi sono mai fatto fregare … vengo preso per pazzo quando è la società che ha perso la faccia … io lo continua a scrivere … sui blog … ovunque … IO ho ragione. Basta il resto non mi interessa. Punto.

  144. brillantinaneropelle

    Scusate in anticipo per parole forti… ma di questo argomento potrei scrivere 24 ore su 24 senza annoiarmi e con rinnovate energie …

  145. brillantinaneropelle

    I maschettini nascono perchè non hanno autostima di se stessi. Sono brutti… cessi ambulanti senza carisma … un uomo che ha carisma e sicurezza in se stesso non dice che lui è inferiore alle donne che è inquinato da testosterone … ma ci rendiamo conto di che cazzo viene trasmesso in televisione.

    Non ci sono uomini. Solo coglioncelli con genuflessioni infinite e gay. Io non vedo un uomo.

  146. brillantinaneropelle

    Che brutta quella della “discriminazione positiva” era proprio un cesso … quella è acida perchè non scopa … quella sarà stata mollata dagli uomini centinaia di volte (visto che cos’è…) allora gli è nata l’avversione anti-maschile. Quella si può trombare solo il tipo del teststerone inquinato … sono bbrutti uguali.

  147. brillantinaneropelle

    Io lo dico sempre autostima di se stessi. cura di se stessi. Oroglio e pensare in grande perchè nulla è impossibile …. se uno vuole riesce …

  148. Stefano

    QUOTO IL DISCORSO. HO VISTO ANCHE IO IL VIDEO SULLA “DISCRIMINAZIONE POSITIVA” DA PARTE DI UNO DEI MINISTERI FEMMINISTI. OGNI TANTO VADO A LEGGERE QUALCHE NOTIZIA FEMMINISTA (DI CARATTERE ANTI-MASCHILE). POI CI RACCONTANO LE FAVOLETTE ALLA TELEVISIONE CHE IL MASCHILISMO E’ L’ODIO PER LE DONNE MENTRE IL FEMMINISMO E’ LA LOTTA PER LA PARITA’. IN TEORIA, NELLA PRATICA E’ UN MOVIMENTO SESSISTA E RAZZISTA.

    COME HO SCRITTO IN QUALCHE POST PRECEDENTE VANNO BRUCIATE TUTTE.

  149. Stefano

    Guarda che non ti conviene bruciarle.
    1) Vai in galera.
    2) Strumentalizzano il fatto per dire che tutti gli uomini sono assassini.
    3) Ti sei rovinato la vita.

    Queste non aspettano altro.

  150. x Stefano

    Al dunque maschilismo e femminismo sono la stessa cosa. Non dare retta a tutte quelle cazzate … Per me sarà difficile cambiare la situazione.

  151. x Stefano

    dopo 40 anni di Misandria dove non si fa altro che sostenere che le donne sono più forti, più intelligenti, più … e i maschiettini sono in crisi … errori genetici prese per il culo a non finire …. no … credo che dopo 40 anni di Misandria le persone hanno assorbito quei concetti e non ci fanno nenache più caso è diventata la normalità …

  152. x Stefano

    Il ministero “Pari Opportunità” è paritario solo nel nome di fatto discrimina gli uomini e favorisce le donne. Il ministero cosa ne pensa della misandria sui giornali, televisione o in radio? Tutte le favolose norme anti-discriminatorie, azioni positive o tutti i nomi più strani che si sono inventate quelle falsone … e chiedi in giro … “il ministero che tutela i diritti di uomini e donne” e dopo penso … il sistema è riuscito nel suo intento … non importa il messaggio che si vuole trasmettere … nulle è impossibile da far credere … l’importante è ripetere quel messaggio giorno e notte … giorno e notte … camuffando tutto tra le notizie sportive … la politica … nulla è impossibile …

  153. x Stefano

    Se io dico che gli asini volano e lo dico credendoci, qualche coglione mi viene dietro.
    Dipende dal mondo in cui dici le cose, chi le dice e dal carisma personale…

    Adesso immagina quale potere ha un mezzo come la televisione seguito da milioni di persone. Anche i giornali…

    Non tanto sulle persone adulte. Quanto sui bambini… nell’età in cui sono più vulnerabili e l’età in cui si forma il carattere e la personalità. A casa ho la raccolta di articoli misandrici … ho un articoli intitolato “I maschi sono un errore genetico” … Allora mi dico … un bambino di 12-3 anni che legge internet e legge quell’articolo come cazzo potrà mai crescere? Con quale autostima di se … ne ho tantissimi intitolati un mondo senza maschi … l’inutilità del maschio … il maschio è deleterio … chiunque vuole approfondimenti

    questo è la mia e-mail: luca732005@yahoo.it

    Questi voglio creare insicurezze sulle giovani menti maschili. Creare elementi con scarsa stima di se stessi… dipendenti dalle femmine e completamente deficienti. Ho delle sensazioni che non mi piacciono … se vedessi le brutte … certo non resto con le mani in mano …

  154. x Stefano

    La cosa che mi spaventa è l’omertà delle persone … il silenzio … il fare finta che tutta questa misandria non esista … questo mi spaventa più delle farneticazioni delle femministe … Significa che non c’è reattività… Altro che dittatura …

  155. x Stefano

    La cosa più grave è che questi articoli in maggioranza sono scritti da “pseudouomini” inneggiano all’estinzione di se stessi. Cioè sono proprio deficienti. Io resto sconvolto…

    Una persona maschio o femmina che sia dotata di buon senso capisce che è tutto sbagliato …

  156. x Stefano

    Questi non si rendono conto. Il disprezzo per se stessi è misandria… questi non se ne rendono conto… e continuano a ruotare intorno a queste idee…

  157. Fabio

    Ripeto che sarebbe giusto che il canone lo pagassero solo le donne, daltronde sono sempre gli uomini a pagare tasse in più, quindi per una volta si potrebbe davvero parlare di “discriminazione positiva”.

  158. Fabio

    Per quanto riguarda la mancanza di modelli di riferimento per i bambini maschi, ci vorrebbe che i padri intelligenti (e le madri obiettive) prendessero da parte i maschietti e gli spiegassero che quanto di più utile e meraviglioso al mondo è stato creato da chi ha una coda sul davanti, e non da chi ha una doppia presa d’aria.

  159. x Fabio

    Fabio parli come se la maggioranza degli uomini fossero normali. Hai visto il soggettaccio “inquinato da testosterone” quella sottospecie di ometto senza palle.
    Leggo sui forum … basta anche andare in discoteca … non c’è un minimo di dignità … in chat … stanno tutti ad aspettare che qualcuno se li caghi … non è possibile … con delle merde simili ti aspetti qualcosa?
    Io non mi aspetto più nulla. Sono selettivo per natura… e secondo me… uomini normali in giro si contano sulla punta di una mano. Lo vedo dai discorsi (il solito… culo femminile – Totti – F1 – Cellulare da 500 euro) e nessuno che ha le palle di dire nulla.

  160. x Fabio

    Poi sento i discorsi delle donne alla tv che sono molto discriminate… e il maschiettino che fa di si con la testa … allora a questo punto sgrano gli occhi … mi misuro la pressione “segna” (150 – 110) e mi domando …

    … mi fermo qui sennò devo censurare tutto il resto.

  161. x Fabio

    Leggevo per caso (non è vero) lo psichiatra di fama mondiale “tale” Willy Pasini.

    Se ne esce il maschio è in crisi perchè gli sono stati tolti i privilegi (anche qui dovrei aprire un discorso lungo…) … è ansioso non riesce a relazionarsi con le donne … le sue prestazioni sessuali sono diminuite a causa della loro forza … è tutte quelle stronzate … non so se ridere o incazzarmi per me è tutto così grottesco … faccimo un mix … “a volte rido a volte mi incazzo …”

    Mi domando ma veramente se c’è gente … che crede a queste cagate …

  162. x Fabio

    Non mi stupisco di nulla quando un maschio scrive in un’articolo che è “una scimmia futile destinata all’estinzione.” Cosa mi posso aspettare… Quando queste merde non hanno un briciolo di orglio e sarebbe da prenderli a calci nel culo tutti i giorni della loro (porca) vita finchè non tornano normali. Sono contro la violenza gratuita. In questi casi è necessaria…

  163. x Fabio

    Oppure… un mondo senza maschi è un mondo senza stupri, senza guerre etc… ci rendiamo conto di che cazzo viene scritto su quei giornali?

    Come se scrivessi un mondo senza donne è un mondo senza più infanticidi, senza… è sbagliato perchè si criminalizza un genere (questa è misoginia) perchè ci sono donne brave e donne stronze. Non si può generalizzare… questo me lo dice il buon senso…

  164. Brillatinacorvinopellemattoincazzatofocosoeribelle

    Però ancora oggi 01\12\2008 quando parli in giro che un uomo è discriminato … ti guardano come se fossi pazzo … non sono pazzo … ho ragione … questa è la forza dei mass media … come fare il lavaggio del cervello alla persone …

    Chiudono gli occhi e fanno finta di nulla…

    deficenti…. ma siiiiiiiii

    che vi frega… giusto? Continuate a pensare al Fantacalcio… ci ritroveremo molto bene … ancora qualche anno …

  165. x Stefano

    Il femminismo è un movimento razzista e sessista. Le femministe sostengono che loro lottano per la parità dei diritti… ho dati… ho elementi… che invece dimostrano l’estatto contario. Sui fatti non si discute. Che questa società (di merda) faccia finta di niente è un conto… ma chi, come me, è di sveglio certo non si fa imbambolare…

  166. Stefano

    HO LETTO ANCHE IO I SUDDETTI ARTICOLI. INTENDO GLI ARTICOLI DOVE VIENE SCRITTO CHE UN MONDO SENZA MASCHI E’ UN MONDO PRIVO DI STUPRI E COMPAGNIA BELLA. CONDIVIDO IL TUO DISAPPUNTO SU QUESTA SOCIETA’ SIAMO UN PAESE IN DECLINO DOMINATO DAL DENARO. NON CI SONO VALORI. L’IMPORTANTE E’ VEDERE PIU’ COPIE DI UN GIORNALE RISPETTO ALL’ALTRO O TROVARE L’ARGOMENTO GIUSTO CHE CATALIZZI L’YTTENZIONE DELLO SPETTATORE IN BARBA AI CODICI MORALI.

  167. x Stefano

    … quoto. Chi è che legge in maggioranza le notizie? Le donne. Chi è che compra? Le donne.
    Chi è che guarda in maggioranza la televisione? Le donne. Ecco spiegato … ma comunque è sbagliato … non è il numero che fa un’ idea … Questa è la società del consumismo… dei litigi in televisione di ministri della repubblica che sputano sul piatto in cui mangiano … non mi stupisco più di nulla … la nostra è una società piena di contraddizioni e chi, come me, è logico… si ritrova a lottare contro i mulini a vento. Però leggendo i vari commenti qualcosa inizia a muoversi.. qualcuno inzia a svegliarsi…

  168. x Stefano

    E’ un paese in declino? Certo che lo è. Se qui non si danno una svegliata e i maschi non tornano a fare gli uomini … ad avere un po’ di orgoglio… rispetto per se stessi… la situazione non farà che peggiorare…

    Questa è la società del progresso … dove tutti si sforzano di essere quello che non sono. Le donne vogliono scimmiottare gli uomini … ma viene fuori un qualcosa anormale… e i maschietti scrivono articoli dove auspicano la loro estinzione… proprio deficienti… poi lo dicono in un modo che sembrano proprio convinti … dove cazzo li hanno presi questi soggetti?

  169. palermitano

    é che minkiaa je sto burdello ^^

    ahahahahaaaaaaaaaaaaaaaaa

    condivido 🙂

  170. x Stefanp

    Stefano, qualche giorno fa, mentre facevo zapping alla televisione ho visto un servizio sul TG4 di Emilio Fede e parlava dei “Latin Lover” … “fomentato” sono rimasto ad ascoltare il servizio che inziava con una breve introduzione della serie “Il maschio italiano da sempre grande conquistatore è entrato in crisi” (ahahahaha) ho sentito le interviste… un paio erano positive … poi è comporsa un cesso obeso che ha iniziato a “sputare sentenze” (faceva schifo grassa con i denti gialli … una merda) la “chicca” è stata quando hanno intervistato uno dei soliti maschiettini bbbbbrutti… pelato … occhialuto … poco sveglio … insomma un coglione … mi dava un nervoso quando parlava gli avrei dato un sacco di botte … ma tante di quelle botte che non so se ci restava sotto… porca puttana…

    Io non li sopporto… questi vanno censurati… queste merde… mi hanno stufato.

  171. x Stefanp

    Mi fanno salire un nervoso… non hanno carattere… non osano… non vanno controcorrente… non hanno iniziativa… non hanno un briciolo di follia… l’ebrezza di dire qualcosa che è vietato… porca puttana… si trasformano tutti in filosofi delle donne … un po’ di follia e che ccazzo.

  172. x Stefanp

    Poi il portotipo del maschiettino lo conosciamo tutti. Un tipo che ha zero autostima di se stesso. Non ha sicurezza nei suoi mezzi. La faccia da professorino. Viscidi. Senza palle. Delle merdacce. Punto.

  173. x Stefano

    * Ti ringrazio per avermi scritto segui il mio blog. Per quanto riguarda l’articolo “il maschio è deleterio” mi è rimasto impresso il titolo dell’articolo … purtroppo è vero che faccio la collezione di articoli misandrici …
    ma quando ho letto l’articolo (in questione) ero davvero troppo piccolo… Ti garantisco che l’ho letto. Per il resto ti ho fatto vedere il blog che è una ricostruzione in miniatura della nostra società … ma è veramente 1% di tutto quello che c’ è realmente…

  174. X TUTTI QUELLO CHE HANNO SCRITTO

    Ribadisco ho una lunga collezione di articoli misandrici. Le mie frasi sono forti e chi mi legge e non conosce l’argomento mi prende per un pazzo esaltato.

    Va bene così…

    il mio obiettivo è solo quello di far sorgere il dubbio e creare interrogativi.

    Poi se sono pazzo o meno le risposte le potete avere contattandomi: luca732005@yahoo.it

    Avrete meno dubbi dopo aver parlato con me.
    Ricche documentazioni, articoli ho tutto… ordianto scrupolosamente…

  175. X TUTTI QUELLO CHE HANNO SCRITTO

    …altro che parità delle femministe… “Noi femministe vogliamo la parità” …si, si, ci credo… svegliatevi. Non fate i fagiani.. e contattatemi.

  176. Fabio

    Visto che fai raccolta di articoli misandrici, non perderti quello che è uscito oggi su “Repubblica” (con trafiletto addirittura in copertina): ‘Lo smog minaccia la virilità Adesso il potere è femmina’, con l’incipit “Ciao maschio, stai diventando maschia”. In tale “articolo”, IL giornalista (ci risiamo) accoglie con entusiasmo le future e (im) probabili disfunzioni dei genitali maschili (di uomini e animali), tra le quali il lento e inesorabile rimpicciolimento del pene (castrazione naturale?).

  177. Fabio

    Il femminismo? Pura immondizia.

  178. Fabio

    Da tutto ciò si evince che per il femminismo l’evirazione dei maschi è l’unica vera parità possibile per le femmine.

  179. x fabio

    Sono sempre questi giornalisti maschi che fanno affermazioni abominevoli… mi chiedo, – questi accendono il cervello – capiscono quello che dicono o seguono il pensiero della massa?

    Alcuni lo fanno solo per tornaconto personale. Denaro, prestigio sociale… più scrivi in modo “sprezzante” nei confronti degli uomini e più si fanno grandi gli attestati di stima… è proprio questo il punto … c’ è un’idea di base sbagliata… altri, invece, sono proprio deficienti… vedo che razza di soggetti ci sono in giro …

    Ti torno a ripetere non mi stupisco della misandria dilagante nei mass media…

  180. x fabio

    Ad eccezione di pochi, pochissimi… che si battono anima e corpo affinchè la verità venga ristabilita… la massa maschile … non vede niente … fa finta di niente … cade dalle nuvole …

    Quando ne parlo… mi guardano storto…

    A me non interessa… so di avere ragione e se anche questo sistema ruota nella direzione opposta alla mia … Penso a tutte le varie ideologie… se non ci fosse stato chi ha lottato per riaffermare la verità oggi ci troveremmo nella merda. Oggi succede la stessa cosa… adesso noi siamo i misogini… i mostri… IO sono convinto di quello che faccio ed ho una sicurezza estrema di quello che dico. Sono troppi i dati… sono troppe le informazioni… sono troppe le coincidenze (non guardare che scrivo incazzato… io ho analizzato tutto in modo molto accurato) il risultato: La Legalizzazione della Misandria. Sono convinto che fra qualche secolo tutte le mie congetture e chi, come me, ha sprecato tempo, fatica e animate discussioni a far capire come stanno realmente le cose… avrà il giusto riconoscimento di tutto. Sento che ho ragione.

  181. x fabio

    Il femminismo è un movimento “plastico”.
    Cambia forma e consistenza a seconda del fine da raggiungere. Ormai so come funziona…

    Torno a ripetere se ci fossero uomini “con le palle” decisi, resposabili, sicuri di se non ci ritroveremmo nella situazione attuale.

    Ti ho detto… qualche giorno fa una stronzetta ha definito il genere maschile come “maschietti frustrati” e un soggetto nel post successivo gli chiedeva il numero di cellulare… è normale che queste non hanno rispetto… quando esistono queste mmmmerde umane….

  182. x fabio

    Oppure in chat… a volte mi diverto… mi sono finto una femmina 4° di tette in calore dalla mattina alla sera… c’è stato un tizio che mi voleva sposare… a me… dolce fanciulla… (la notte dopo doveva lottare con jimmy) … per dire … non avevo messo neanche la foto… e quello mi voleva sposare… mi aveva anche dedicato una poesia porno…

    Questo per dire…

    finchè esisteranno simili coglioni … (sono e sarò sempre un anti-femminista convinto…) la situazione non cambierà mai… …stronzi.

  183. carla

    poveri schiocchi! non riuscite a capaire che questo universo è formato da uomini e donne e che il mondo gireraà sino a quando riusciremo a sforzarci di trovare armonia tra di noi!

  184. CorvinoNero

    Oggi 13\12\2008 il solito articolo della serie: ” Il maschilismo è razzismo\sessismo mentre il femminismo è il movimento che tutela i diritti delle donne” …

    Le persone vogliono essere prese per il culo.
    Non c’è niente da fare. …è così.
    Non sarà ne il primo nell’ultimo articolo… ci ho fatto il callo… ne riparleremo quando la massa si sarà svegliata dall’incantesimo. Aspettare … il risultato è certo…

  185. corvinoneroneroneronero

    …svegliatevi! Quando sentite le femministelle misandriche dire “Il maschilismo è una forma di sessismo mentre il femminismo è buono…”

    …è buono (…)

    Parlo al 5% della popolazione maschile (in pratica gli uomini che hanno scritto) non credete a queste cazzate. Sono Stronzate (con la S maiuscola) basta prederci in giro… basta con l’omertà… leggiamo ed accendiamo il cervello! Sentiamo le affermazioni alla tv delle femministe e accendiamo il cervello!

    Perchè non è possibile sentire le femministe (alla televisione) affermare: “Il maschio è un’incidente biologico” “Il maschio rischia l’estinzione” ..cccccazzo.

    Sentire… poi dai vari intellettuali (grassi, brutti, pelati …fessi) che le femmine sono molto discriminate… perchè non è possibile…

    Ci volete bombardare facendoci credere… le vostre stronzate… a me non mi fregate…

  186. ...

    Il femminismo non è un movimento buono. il femminismo è un movimento sessista. Il femminismo è un movimento che discrimina gli uomini e valorizza le donne. Il femminismo è un movimento plastico che cambia forma a seconda del fine. Il femminismo è un movimento che predica la parità ma, di fatto, discrimina. Questa è la verità… quindi quando leggete qualche sito femminista… non date ascolto a quelle cagate…

  187. corvinonero

    oppure al giornaletto … ! “Sono discriminate” … ci guardiamo intorno … vediamo quello che ci circonda … o facciamo finta di nulla e ci mettiamo una benda sugli occhi e ci attappiamo le orecchie?

    Io non lo faccio…

    Non seguo questa logica malata… seguo quello che mi dice il mio cervello e il mio cuore … e se sono sensazioni … forti … allora se lotti per quello che pensi… è giusto…

  188. corvinonero

    Non date neanche ascolto a Wikipedia…
    mette fuori strada.

    Mi rendo conto che chi non conosce, chi non sa l’argomento, (in pratica non sa un cazzo…) mi prende per un pazzo… leggendo i miei commenti…

    sono al limite…

    leggere o sentire alla tv (giorno dopo giorno la misandria)

    e non c’è un cane… che dice niente…

    Tutti appaludono e si definisco inferiori alle donne… per me è allucinante…

    Quindi queste… andassero a fare “i girotondi” a mettere le “manie giunte”* …però non ci prendete per il culo.

    …non cercate l’armonia…

    *Uno ha diritto di dire quello che vuole…

  189. corvinonero

    E poi sono sempre questi maschiettini brutti… i sottomessi… non hanno stima di se…. merde.

  190. corvinonero

    …anche perchè un uomo normale… che ha autostima di se… e sentire questi coglioni fare penitenza… o definirsi inferiori o fare i lecchini delle donne… io lo trovo allucinante… a me da fastidio… io non sono inferiore a nessuna donna. E’ contronatura… non si può dire una cosa del genere… non posso ascoltare la televisione sentire questi coglioni … mi viene il cattivo umore … mi rode il culo…

  191. corvinonero

    …come quel porco di Claudio Lippi… “che più volte si è definito inferiore alle donne” quel grassone… ha un fisico da lanciatore di coriandoli… ti credo che ti senti inferiore fai schifo. E’ gravissimo … …

  192. corvinonero

    Non posso più sentire queste frasi… mi viene l’orticaria…

  193. Stefano

    CONDIVIDO PIENAMENTE I TUOI SFOGHI E LE TUE REAZIONI. QUESTA SOCIETA’ ANTI-MASCHILE HA STUFATO ANCHE ME. SONO D’ACCORDO QUANDO PARLI E AFFERMI CHE LA CARTA STAMPATA CI VUOLE INCULCARE “UN MODO DI PENSARE”. NON HO LETTO L’ARTICOLO DOVE SI SOSTIENE CHE IL MASCHILISMO E’ SESSISMO MENTRE IL FEMMINISMO E’ BUONO MA POSSO IMMAGINARE DOVE SI E’ “ANDATI A PARARE”. IL PROBLEMA CHE QUELLE FRASI NON SONO SUPPORTATE DAI FATTI. LA REALTA’ CI MOSTRA UN’ALTRO TIPO DI SOCIETA’ MA, COME BEN DICI, TUTTI SI TAPPANO LE ORECCHIE E FANNO FINTA DI NULLA.

  194. Stefano

    IL FEMMINISMO E’ UNA DELLE IDEOLOGIE PEGGIORI CHE SIANO MAI NATE IN OCCIDENTE. ALMENO IL NAZISMO, MASCHILISMO, FASCISMO O COMUNISMO ABBRACCIAVANO DELLE IDEE E LE MOSTRAVANO AGLI ALTRI “ALLA LUCE DEL SOLE” E TUTTI POTEVANO GIUDICARE L’OPERATO. IL FEMMINISMO E’ UN MOVIMENTO VIGLIACCO CHE MISTIFICA L’ESSENZA DALLA SUA IDEOLOGIA E SI RIEMPIE LA BOCCA CON IDEALI GENUINI. MOVIMENTO IPOCRITA.

  195. Fabio

    x CorvinoNero

    Hai scritto
    “Le persone vogliono essere prese per il culo”:
    benissimo, hai mai sentito il proverbio latino
    “Vulgus vult decipi”, ovvero “Il volgo (cioè il popolo) vuole essere ingannato”?
    Ecco, gli antichi Romani certe cose le avevano capite qualche millennio prima di noi, in un’epoca in cui non esistevano ancora i mass media (notare la parola “mass”, la massa, il volgo ignorante).
    Buonismo (ma solo verso certe categorie) e ipocrisia sono altre cose di cui si nutre la massa, che non vive, ma che rimane in una condizione di stasi a metà strada tra il dormiveglia e il coma.

  196. x Stefano

    …esatto. D’accordo al 100%.

    Nulla da dire per le belle frasi “Vogliamo l’uguaglianza” “Uguali diritti” …chi non è d’accordo con queste idee? …solo i folli… purtroppo, girando su internet… la verità viene a galla…

    …sono proprio d’accordo non potevi sintetizzare meglio il discorso.
    E’ un movimento che a parole è giusto ma poi nei fatti si comporta in modo opposto a quando afferma. …punto.

  197. x Fabio

    …sono d’accordo anche con te. Al 100%.

    Siamo una società perbenista, moralista, “politicamente corretta” … solo per alcune categorie… a proposito…

    Su un blog ho osato dire “Sono contro la violenza sulle femmine” … è intervenuto un maschiettino “a spada tratta” … c’è una differenza tra donna e femmina (…)

    Poi… non voglio fare polemica… (mi incazzo troppo…) quello stronzo si sofferma a guardare questa “sottigliezza” quando sui giornali… c’è una misandria incredibile… frasi\parole come: “maschietti” “maschiettini” “impotenti”
    “errori genetici” “Deleteri” …e ……… …. *****

  198. x Fabio

    e … …. poi glielo fai notare e ti credono pazzo. …non leggono i giornali? … Sembra che sono l’unico che vede le cose come stanno… ho aperto anche un blog con tanto di mio nome e cognome e tanto di argomentazioni in merito … ma non mi si incula nessuno … non so più che devo fare.

  199. x Fabio

    ho postato immagini… ho postato articoli… ho fatto di tutto… si cagano tutti sotto nessuno ha le palle di parlare per paura di essere catalogato come un “maschilista” …cazzo. Non è possibile… io continuo ad andare contro i mulini a vento… perchè ho ragione.

  200. NeroCorvino

    …scusate per le espressioni “colorite” mi rode proprio… quando un maschio si sofferma su delle sottigliezze … e non guarda il resto…

    …come

    …la “Trave e la Pagliuzza” …c’è una trave in un’occhio… e le persone si soffermano sulle “pagliuzze”. …allucinante.

  201. Fabio

    Vedono solo le pagliuzze perchè le travi ce le hanno da qualche altra parte. Sembra una battuta, ma non lo è: è la triste realtà.

  202. Fabio

    Appropò, vorrei quotare l’ultimo commento di Stefano riguardo il femminismo: ieri sono stato su un sito femminista (http://universofemminile.splinder.com/) che, con la scusa di elencare una serie di abusi nei confronti del genere femminile in paesi sottosviluppati e non, ne approfittava per fare del gratuito “male bashing”. Ho mandato 2 messaggi (in due argomenti diversi) per condividere lo sdegno ma anche per analizzare l’ipocrisia che circonda tale dibattimenti (mutilazioni genitali femminili e tortura del seno sono fenomeni di origine matriarcale, NON patriarcale; chiedevo inoltre in che modo una aspirante eviratrice di stupratori avrebbe trattato con le pedofile del suo stesso sesso, che esistono ma che non sono mai punite dalla legge): ebbene, dopo un breve arco di tempo di meno di 12 ore, passate nel limbo della “attesa di moderazione” (o qualcosa di simile, non ricordo), tali messaggi sono stati cestinati e soppiantati, nell’ordine numerico, da messaggi più recenti (e più in linea col regime femminista che si respira da quelle parti). Detto tutto.

    P.S.
    C’erano ovviamente anche dei maschietti tra coloro che sputavano sul genere maschile.
    Inoltre, sempre per parlare di ipocrisia, c’era qualche femminuccia che, nell’ambito delle MGF, esaltava la circoncisione maschile, definendola indolore (!) e causa di piacere sessuale maggiore (!!). Detto tutto 2 – La Vendetta.

  203. Stefano

    MEGLIO NON SEGUIRE FORUM CHE TRATTANO L’ARGOMENTO “DONNA” ALTRIMENTI SI RISCHIA DI INNERVOSIRSI INUTILMENTE. C’E’ UN MIX DI COLPEVOLIZZAZIONE, DENIGRAZIONE, VITTIMISMO, IN SINTESI, UNA MISANDRIA CONCENTRATA TUTTO IN UN’UNICA SEZIONE. MEGLIO COMBATTERE IL FEMMINISMO SENZA ASCOLTARE QUELLE FRUSTRATE CHE SI BATTONO PER DISTRUGGERCI E PER AVERE PRIVILEGI.

  204. x stefano

    vero… c’è un mix di merda femminista.

    Ma poi ho visto “i sostenitori delle donne” …che soggetti. …mi fanno schifo senza dignità… ma perchè non si ammazzano.

  205. x stefano

    …c’è una costante… sono tutti bbbrutti… non ce n’è uno normale.

  206. x stefano

    come si fa… come si fa… come si fa… come si fa… come si fa… come si fa… come si fa… come si fa… come si fa… come si fa… come si fa…

  207. x stefano

    …se fosse stato scritto solo un decimo degli articoli misandrici sparsi per la rete… si sarebbe parlato di complotto misogino\maschilista\sessista e razzista…

    Mentre qui… nessuno ne parla… i maschi medi che sono l’80% del totale pensano al calcetto !

    E intanto si sorbono la favola delle donne perennemente discriminate… ci vuole un colpo di stato…

  208. x stefano

    Siamo onesti, la vita di un uomo e 10.000 volte più dura rispetto a quella di una donna. Anche se, su internet, ho letto sempre il contrario perchè viviamo sotto regime femminista. Un uomo deve farsi rispettare da un altro uomo… se non sei grosso se non sei matto vieni ammazzato. Un uomo non ha il potere sessuale di una donna… della serie una femmina può uscire una sera in discoteca e, al primo pirla che gli fa l’occhiolino quello ci va… un uomo …no.
    Veniamo discrminati tutti i giorni su giornali, televisioni e radio… sputtanati dalla mattina alla sera… il tutto legalizzato… sono gli stessi maschiettini a darsi la zappa sui coglioni.

    In sintesi… (lo dico sempre) amate voi stessi alla follia… e basta. Non fate figli non vi sposate (vogliamo parlare dei privilegi rosa dopo la separazione…)

  209. x stefano

    1) Salute
    2) Benessere PsicoFisico
    3) Equilibrio interiore
    4) Sicurezza in se stessi

    Si conquista il mondo… nulla è impossibile.

  210. Tony

    Sono felice di non essere L’UNICO a vedere questo SCHIFO !!!!!!! Sono amareggiato ed incazzato da questa società!!!!!!!!!!!!!!!!

    Il femminismo e maschilismo sono la stessa identica cosa. VERGOGNA !!!!

  211. Daniele

    bla bla bla il femminismo è bla bla bla

    bla bla bla bla bla bla !!!!!!!!!

    ideaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa !!!!1 appicchiamo un fuoco e gettiamoci i giornalisti, i perbenisti (di merda) e le femministe :o) appicchiamo un grande fuoco !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  212. Giorgio

    Il femminismo (tolta qualche eccezione) è un movimento che nasce per tutelare le donne. Valorizzare, discriminare (gli uomini) e usa un linguaggio mistificatorio per mascherare le sue politiche. Le famose norme “Anti-Discriminatorie” “Azioni Positive” etc. etc.
    Servono ad incastrare i maschietti (rincoglioniti) che appena sentono questi termini (parole che vengono percepite in modo positivo) spengono il cervello ed accettano (passivamente) tutte le “Azioni Positive”.

    Ragazzi se continuano con “le loro” Pari Opportunità tra poco ci faranno camminare a quattro zampe. Ho passato quest’ultimo periodo su un blog (fortunatamente la rete è libera) sono rimasto senza parole. Poi se qualche uomo si permette “timidamente” di dire che è discriminato ti guardano come se fossi matto.

    Il sistema è Misandrico su questo non ci piove. L’unico modo per modificare la situazione è di non comprare i giornali e di non guardare la televisione. Facciamoli morire di fame. I maschietti (giornalisti) e quelle misandriche.

    Saluti.

  213. Giorgio

    Comunque.. è vero se un uomo dice che è discriminato c’è “l’insurrezione popolare” quando, invece, è la pura verità.
    Discriminati. Sono gli stessi maschi che se lo mettono nel culo a vicenda.

    “Tanto non offende me! Offenda la categoria”

    Questa è una delle tante perle di uno di questi soggetti. Reputo il 90% dei maschi soggetti che non meritano di vivere. Stupidi, poco svegli, inutili alla società… non producono. Non servono…

  214. Giorgio

    Per il resto sono d’accordo con le frasi degli altri utenti. Proprio pochi giorni fa… ho avuto una discussione con una femminista.
    La signorina ha iniziato a parlare delle donne che sculettano in televisione (La Famosa “Cultura Patriarcale”) e ha iniziato a dire che si sente “Oppressa”.

    Ho fatto notare la signorina che… non è un uomo che constringe le donne a fare le Veline, Letterine etc. etc.

    Ha iniziato a parlare della manipolazione maschile che agisce sulle loro piccole menti malate. A quel punto ho fatto presente che (allora!) considera le femmine come delle deficienti incapaci di intendere e volere.

    Non sapeva più che dire. Ha tirato in ballo che venivano bruciate (non so cosa centrava con l’argomento) e mi ha bloccato.

  215. Giorgio

    Sono anche d’accordo con il fatto che tutti questi lecchini, misandrici maschietti hanno scarsissima autostima. Si sentono inferiori alle donne in prima persona e credono che tutti gli uomini “ragionano” “la pensano” come loro. Sono sempre questi coglioni dal fisico da lanciatori di corriandoli… a parlare a nome della categoria. Ho scritto veramente tanto e mi fermo.

  216. Fabio

    Ho sentito proprio oggi la notizia sulle future disposizioni riguardanti il fenomeno dello “stalking” (tradotto liberamente: “molestie”): naturalmente nel servizio la cosa che la giornalista metteva più in risalto era il fatto che di questo fenomeno sono per la maggior parte vittime le donne (statistiche?); io, da parte mia, conosco solo due persone che in passato sono state vittime dello “stalking”, due uomini, e a molestare erano due donne…

  217. chiara

    bello come tutti gli uomini si siano lamentati della troppa misandria dilagante e abbiano allo stesso tempo finito il commento aggiungendo un insulto gratuito all’intero genere femminile.

    ecco, voi siete penosi, e’ per quelli come voi che le donne pensano sempre piu’ spesso che gli uomini facciano semplicemente schifo.
    perche’ fate schifo, vi basta rileggervi per rendervene conto.

    siete dei bambini.
    qualcuno addirittura adolescente, ma di uomini non ne ho letto nemmeno uno.

  218. chiara

    “Il sistema è Misandrico su questo non ci piove.”

    su questa ho riso proprio di gusto.
    ti ringrazio caro Giorgio.
    sembrano i commenti di gay repressi, senza offesa (per i gay ovviamente).

  219. chiara

    rileggendo altri commenti il disgusto sale a livelli incredibili..

    tipo ” x stefano “.. ma ti sei letto?
    “non fate figli, non vi sposate” “amate solo voi stessi” ma quanto fanno profondamente schifo e ribrezzo queste frasi?
    quanto sono ciniche e patetiche?

    cioe’ tu hai detto “amate solo voi stessi”, c’e’ cosa piu’ inumana ed egoista di questa?
    veramente non ho parole, voi invece di maturare regredite!!

  220. chiara

    un’ultima cosa perche’ a leggere certe affermazioni si capisce l’ignoranza di fondo che e’ sempre bene debellare.

    vorrei commentare due articoli portati alla nostra attenzione da due utenti qualche post fa.
    dunque, il primo e’ questo:

    http://www.barimia.info/modules/article/view.article.php?12463

    sarebbe davvero interessante sapere cosa ci vedete di misandrico in una ricerca scientifica.
    forse non avete studiato biologia al liceo, altrimenti sapreste che tra i cromosomi sessuali X e Y esistono delle regioni omologhe e delle regioni differenziali, cioe’ delle regioni presenti in entrambi i tipi di cromosomi (omologhe) e regioni caratteristiche di uno solo dei cromosomi (differenziali).
    Il cromosoma Y era in origine un cromosoma X, che, a causa di modificazioni, ha perso delle regioni omologhe e mantiene delle regioni differenziali rispetto all’X che determinano il sesso maschile (gene SRY) e i caratteri maschili primari e secondari.
    questa non e’ discriminzione, e’ scienza. proprio come la vostra e’ ignoranza.
    anzi, c’e’ chi legge queste informazioni per giustificare la superiorita’ del maschio che possiede “un gene in piu'” rispetto alla femmina, cioe’ il cromosoma Y e il gene SRY legato al sesso.
    prima di lamentarvi della disinformazione dilagante, informatevi voi magari.

    il secondo link (http://www.la7.it/news/dettaglio_news.asp?id_news=65808&cat=cultura) dice esattamente la stessa cosa ma in maniera un po’ piu’ approfondita.
    e’ cosi’, il cromosoma Y deriva da un “deterioramento” del cromosoma X, e’ una specie di cromosoma X menomato.
    questo non significa che il maschio sia menomato rispetto alla femmina, o che sia inferiore, semplicemente significa che il maschio si genera cosi’. punto. e’ scienza, frutto di ricerche ed esperimenti. d’altronde e’ anche normale che sia cosi’, dato che e’ la femmina che crea la vita, seppure con l’aiuto del maschio; e’ la femmina che dona la maggior parte (se non completamente) del materiale genetico citoplasmatico cellulare allo zigote (o feto).
    se voi ci vedete altro siete paranoici e a quel punto potete teorizzare qualunque tesi paranoica sulla nascita della misandria, ma risolverete ben poco.

  221. Fabio

    Cara Chiara, se sei andata subito così in aceto, significa che sono state dette cose vere. Ti invito innanzi tutto a citare i miei commenti in cui insulto il genere femminile (ti ricordo che “Fabio” è un nome da maschio, e quindi sono un uomo).
    Vorrei poi che chiarissi (visto che ti chiami Chiara) i punti in cui ti trovi in dissaccordo, a parte quelli, ovviamente, che hai già citato. Terzo, potresti dare una riletta a ciò che hai scritto e, magari, cercare di capire se non sei stata tu a fare di tutta l’erba un fascio, insultando un’intera categoria in un modo che non esiterei a definire bambinesco.
    A proposito, visto che sfotti Giorgio (in una maniera davvero volgare e di cattivo gusto) per la frase “Il sistema è Misandrico su questo non ci piove.”, potresti dire in che modo, secondo te, il sistema sarebbe invece misogino, quali leggi vi discriminano, quali media vi buttano merda addosso? La realtà, mia cara, è che il sistema legislativo e mediatico (non solo quello italiano, ma quello di tutti i paesi occidentali, Usa per primi) è talmente misandrico e filogino (cioè che favorisce le donne) che se qualcuno su internet ve lo viene a dire vi sentite mancare il terreno sotto i piedi, si rompe la sottile illusione creata dai media e d’improvviso vi sentite delle m*rd*… ho ragione o no?

    A proposito, vorrei spezzare una lancia in favore di Internet, l’unico medium davvero libero.

  222. Fabio

    Ah, vorrei citarmi per precisare:
    “d’improvviso vi sentite delle m*rd*…”
    c’è scritto che vi sentite, non che lo siete.

  223. Emanuele

    La femminuccia non ha letto “veri uomini”.
    Del tuo parere non me ne frega un cazzo hai capito femminetta di merda. Non scassare il cazzo con le tue frasettine ed evita di parlare degli uomini. Dovete morire tutte di una morte lenta e sofferente.

  224. Emanuele

    Senti femminuccia a noi di quello che pensi non ci interessa “manco per il cazzo” detto in modo soffice. Ma so essere molto più rozzo… quindi prima di parlare degli uomini sciaquati la bocca con l’acido desossiribonucleico oppure vedi di ammazzarti perchè di femmine come te non ne possiamo più… potete morire tra femministe. Siamo inseisibili e incazzati neri con questa società di merda. Misandrica che non tutela gli uomini ma solo queste troie.

  225. Emanuele

    Stefano ha ragione e quoto tutto. Aggiungo di essere molto stronzi. Bastardi al 100% bisogna fargli capire che nella vita nulla ti viene regalato ma te lo devi guadagnare. Queste hanno avuto tutto solo mostrando la chiappetta anoressica o facendo le Veline. Non è così che si prende il rispetto. Il bombardamento misandrico di Televisioni, Radio, Giornali etc. etc. non verrà dimenticato. IO non dimentico mai niente.

  226. Emanuele

    Ho visto un sito che andrebbe pubblicizzato è sconvolgente… nella sua spudorata verità. Queste troie continuano a parlare di discriminazione. IO non dimentico.

  227. Emanuele

    La manipolazione del sistema ad opera di queste cagne ricadrà sulle future generazioni femminili… prima o poi vi tornerà tutto indietro femminette e allora io godrò di 35 anni di misandria che subisco… con l’espressione sadica e piena di gusto infinito. Distinti Saluti.

  228. Emanuele

    Brinderò con lo spumante ma prima ucciderò personalmente tutti i giornalisti maschi senza palle privi di attributi per non aver detto un cazzo mettendolo nel culo ad altri uomini. Pezzi di merda la fine e dentro i forni nazisti. Pezzi di merda maschiettini maledetti… pregate solo che non mi incontriate mai o sono cazzi perchè vi ammazzo tutti.

  229. Fabio

    Posso capire l’incazzatura, Emanuele, ma questi toni somigliano molto a quelli delle femministe che sbraitano contro gli uomini…
    Occhio, o crederanno che siamo diventati come loro, e noi NON lo siamo… L’impressionabilità lasciamola alle donne,
    se gli uomini non avessero sempre fatto così l’umanità vivrebbe ancora nelle caverne.
    Il modo migliore di presentare la situazione è quello di esporla a mente fredda, incazzarsi fa solo male alla salute. Prova a leggere la risposta che ho dato a Chiara e capirai cosa intendo.

  230. Emanuele

    Hai ragione ma il mio è uno sfogo a troppo che leggo articoli. Ho scoperto un sito e lo leggo da 3 giorni… tutti quello che pensavo. Tutto quello che sentivo ora ha un nome.

    E a volte a ripensare a certi articoli mi sale la rabbia. Però è giusto quello che dici e la rabbia e l’ira offusca la mente e rende cechi.

  231. Emanuele

    Rileggendo ci sono andato pesante. Però mi è venuto istintivo e non rinnego quello che ho scritto. Tutto quello che parte dal cuore non deve essere soffocato ma tirato fuori. Io in quel momento mi sentivo di scrivere in quel modo… . . ho sbagliato ma chi mi tutela da questo stato che quotidianamente mi discrimina?

  232. Daniele

    Avete letto Chiara che ride quando Stefano scrive che viviamo in una società misandrica XD
    Secondo lei non esiste nulla!!! Ma sono loro le discriminate XD

  233. Fabio

    Ho visto anch’io quel sito e devo dire che, a parte singoli casi specifici (comunque estremamente vergognosi), si fa quasi sempre riferimento a differenze (molte volte assurde e inutili alle stesse donne) che ci sono sempre state tra maschi e femmine.
    Ciò che in molti provoca ira estrema (giustificabilissima) è il vederle ammucchiate tutte insieme, perchè danno una visione “totale” della situazione, e nel suo panorama riecheggiano le urla delle donne che lamentano discriminazioni a destra e a manca.

  234. Fabio

    Emanuele, ho appena visto che hai postato anche dalle “Razor Sisters” (bella allegoria, un rasoio che asporta i peli: chi vuol capire capisca), e visto che le sorelline hanno chiuso i commenti ti rispondo qui: se ti incazzi in quella maniera fai solo il loro gioco, gli dai soddisfazione e ti metti (quasi) al livello di quelle dello “Scum Manifesto” (ovviamente perfettamente legale).

  235. Poeta

    Ho letto con interesse questi “sfoghi” ed in parte trovano la mia approvazione. Il femminismo non è altro che maschilismo al contrario. I proclami delle femministe sull’uguaglianza hanno fatto il loro tempo. La verità è sotto gli occhi di tutti.

    Distinti Saluti.

  236. batman93

    Le femmine hanno superato ogni limite.
    W IL MASCHILISMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!

  237. Saverio

    Non sono d’accordo con questi commenti.
    Non serve frignare, l’unico sistema per modificare la situazione è quello di non procreare più figli. E’ una scelta difficile ma vedendo a quale punto di follia siamo arrivati è l’unica soluzione possibile. Un mondo senza figli è un mondo senza donne = senza più lamentele, vittimismo, infanticidi, senza più articoli di giornale misandrici. Un mondo migliore.

  238. uomo

    Ragazzi volete ridere?
    Qualcuno ha visto Porta a Porta ieri sera?

    Ospiti: Vittorio Sgarbi, Manuela Villa e due psicologhe femmine.

    Ad un certo punto Sgarbi dice “Noi maschi (non uomini) siamo inferiori alle donne” “Noi cosetti siamo subordinati alle donne” “Noi uomini siamo proprio dei deficienti” Ovviamente le altre misandriche hanno preso “la palla al balzo” ed hanno continuato con questo disgustoso sipariento misandrico. Non se ne esce.. Non se ne esce..

  239. uomo

    Paghiamo pure il canone per essere offesi in continuazione. Un mio amico me lo ripete sempre “non accendo la televisione o rischio di incazzarmi” …a quale punto siamo arrivati.

  240. Fabio

    Se volete incazzarvi ancora di più, c’è un articoletto interessantissimo (con un bellissimo disegno ritraente una gigantesca mano femminile che prende in punta di unghie un minuscolo ometto) su Repubblica di oggi (12/2), in cui la giornalista annuncia la totale disfatta maschile su tutti i campi, addirittura inneggia al fatto che gli uomini vivano di meno (sai che novità) e che la mortalità infantile maschile sia così alta rispetto a quella femminile (no comment)…
    E pensare che gente di merda di questo tipo continua a prendere lo stipendio, anzichè essere sbattuta fuori a calci sul culo…

  241. Enrico

    La nostra società ha perso ogni forma di dignità morale. Una società che fomenta odio nei confronti di tutto il genere maschile (bambini – giovani – uomini adulti – anziani) è una società che ha perso la faccia.
    Ma tutta la misandria di questa società è invisibile, però se ascoltiamo i discorsi delle donne che “tutti i sacrosanti giorni” (parlano di oppressioni e discriminazioni) viviamo in una società che le penalizza. Domanda… ma viviamo nello stesso mondo???????

  242. Fabio

    Vorrei fare presente una cosa: sul blog femminismo-a-sud.noblogs.org c’è chi si sta muovendo affinchè da Wikipedia vengano cancellate (o drasticamente modificate) voci come “mascolinismo”, “misandria”, “violenza di genere”, “movimenti maschili”, “matriarcato”,
    “sessismo” (ovviamente quello verso gli uomini) ecc. Tenete gli occhi bene aperti…

  243. Giulio xxx

    sekondo me nn tt qll ke avete skritto è falso. anke io percepisko una società ke venera le donne e diskirimina gli uomini. la misoginia femminile è proprio vera !!!!!

  244. Giulio xxx

    x Fabio

    Viviamo sotto la dittatura della misoginia femminile !!!!! DOBBIAMO INGOIARE BOKKONI AMARI e dire ke non esiste niente !!!!!!! ke skifo…

    ke skifo…. a qst punto spero nel ritorno del maschilismo “duro” è inkredibile!!!! kornuti e mazziati!!!!!

  245. Fabio

    “Misoginia femminile” è un termine che non significa niente, in questo contesto: si dice “misandria”, ovvero “odio verso gli uomini”.

  246. Fabio

    Per quanto riguarda il “maschilismo duro”, sappi che per certi versi era più avverso agli uomini che non alle donne: secondo te da dove vengono tutti i privilegi che oggi hanno le donne, accanto ai loro più recenti diritti (esclusivi, ovviamente)?
    Risposta esatta, proprio dal maschilismo.

  247. Giulio xxx

    sarà… ma vst la situazione… preferisko il maschilismo rispetto a qst farsa !!!!

  248. Fabio

    Io preferisco una VERA parità dei sessi a questa farsa: pari diritti e pari doveri per tutti.

  249. Giulio xxx

    sekondo la parità nn esiste. uomini e donne nn sono uguali !!!!

  250. Fabio

    Ok, allora continua a voler essere discriminato, ad aver meno diritti e a essere preso per il culo dai media.

  251. E. D.

    Caro Saverio sono d’accordo con te. E’ inutile piangere ed incazzarsi (anche se la rabbia è tanta e giustificata) vista la situazione mi associo alla tua iniziativa. Queste femmine non si meritano niente. Nella maniera più assoluta. Meritano di marcire tra di loro.

  252. Fabio

    Io non sono d’accordo solo col tono aspro di certi commenti, perchè se una donna contraria alla misandria viene qui e legge certi insulti all’intera categoria femminile, come dovrebbe sentirsi secondo voi? Le donne NON sono tutte uguali, come non lo sono gli uomini.

  253. Terry

    Personalmente me ne sbatto. In questa società dove regna la misandria ME NE FREGO
    Quando questa società inizierà a portare rispetto alla mia persona – identità di uomo – rivalutarmi nei giornali (non essere continuamente preso per il culo) e in televisione, allora, e solo allora (secondo me) la situazione migliorerà. Questa è la voce del popolo. E’ giusto. Sono 50 anni che parlano di discriminazioni (intanto hanno buttano merda).

    x Giulio non si dice “Misoginia Femminile” ma MISANDRIA

  254. Terry

    Non credo che siamo tutti matti.
    Oltre 200 post. C’è che questa società ha rotto. Io come tanti altri si è rotta le palle. Hanno tirato la corda e adesso si è spezzata. I giochini finisco… prima o poi.

  255. Terry

    Posso essere d’accordo con te per quanto riguarda le donne che non sono misandriche che, leggendo i post si possono “incazzare” (togliamoci le virgolette) ma tutto quello che si legge sui giornali, televisione, radio, fumetti …io mi sono rotto il cazzo. Non è un giorno ma 45 ANNI. Mi sono rotto i coglioni.

  256. Fabio

    Vorrei far presente che da domani voci come “antifemminismo” eccetera SPARIRANNO da Wikipedia. Chi è interessato potrebbe salvare tutte queste informazioni e magari pubblicarle su qualche blog, o comunque evitare che spariscano totalmente. Grazie.

  257. Ernesto

    Ragazzi avete letto questo articolo:
    «Offende le donne»: le parlamentari Concia e Gottardi denunciano il premier

    OFFENDE LE DONNE? E TUTTO QUELLO CHE SCRIVONO I GIORNALI E LE CALUNNIE – MISANDRIA DELLA TELEVISIONE ???????? QUELLO NON E’ DA DENUNICIA!!!!!!!!!!!1 BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

  258. MORTEFEMMINISTE

    QUESTE FEMMINISTE DI MERDA CREPASSERO TUTTE! BASTARDE!

  259. antifemminista85

    Articolo interessante:

    Infortuni lavoro: 1 su 4 ha riguardato donne

    (ANSA) – ROMA, 6 MAR – Subiscono meno infortuni degli uomini, perche’ lavorano in settori piu’ sicuri: nel 2007 solo un incidente su 4 ha riguardato una donna.Circa 250 mila infortuni su 910 mila. L’occupazione femminile e’ quasi il 40% del totale (9 mln su 23). Secondo i dati Inail 2007, gli infortuni che hanno riguardato donne sono stati piu’ elevati al Centro (30,5% del totale), segue il Nord-Ovest (28,1%). Per i casi mortali, c’e’ un’incidenza femminile del 10,5% nelle isole, segue il Nord-Est con il 9,6%. – ansa

    Normalmente, quando si analizzano i numeri di una qualsiasi tragedia, se questa colpisce in modo maggioritario una certa categoria di persone, allora si evidenzia il fatto per far capire chi maggiormente è stato colpito da tale tragedia…

    Nella questione degli infortuni sul lavoro invece non si mette in evidenza il fatto che la stragrande maggioranza degli infortuni (4 su 1) sono sono uomini. Al contrario, si punta l’attenzione sulla condizione delle donne, che rappresentano (1 su 4).

    Adesso si sta dando la precedenza alla qualità degli infortuni. Bellissimo. Bellissimo.
    In questi giorni è un bombardamento mediatico persistente sulla “Violenza sulle Donne” sono andato a leggere le statistiche e sono diminuite rispetto all’anno scorso dell’otto percento. Però ad accendere la televisione la percezione è distorta… – consiglio per il vostro cervello – Non Guardate la televisione. Selezionate le informazioni dei giornali… mettete in discussione tutto.

  260. antifemminista85

    Viviamo in un’epoca dove la Misandria è Legalizzata dal Sistema. – Noi possiamo fare poco – attendere che la massa si risvegli dal torpore. Attendere con calma. Arriverà anche la fine di questa ideologia.

  261. MORTEFEMMINISTE

    Consigli semplici… abbandonare l’idea del matrimonio. Figli.
    In questa società non ce lo possiamo permettere. Coltivare il proprio orticello. Godersi la vita… e non odiare (l’odio accorcia la vita e fa male alla salute) ma regalargli l’indifferenza.

  262. valeria

    RAGAZZI MA VI SIETE DOMANDATI XKè NOI DONNE SIAMO ARRIVATE A QUESTO PUNTO?SECONDO VOI A NOI FA PIACERE ODIARVI,O PREFERIREMO ESSERE FELICEMENTE CAPITE E AMATE?PURTROPPO OGGI NN ESISTE PIù L’UOMO KE RISPETTI REALMENTE LA DONNA E CON I “VERI”VALORI DI UNA VOLTA.PERKè PERDERE TEMPO CON UNA SE POI CE NE SONO “TANTE” PIù FACILI FUORI???SI ARRIVA A QUESTO PUNTO XKè DOPO TANTE SPERANZE E MILLE DELUSIONI,SCATTA L’ODIO IN AUTOMATICO!!!NN C’è NULLA DA FARE è PIù FORTE DI NOI!RISPONDETEMI A TONO SE RIUSCITE A TROVARMI UNA SPIEGAZIONE X TUTTO CIò!IO SONO QUI!BY UNA DONNA DELUSA E TRISTE!

  263. Fabio

    Valeria, ma perchè URLI?
    Togli il caps lock, per favore.
    Per il resto il tuo intervento si commenta da sè, inutile aggiungere altro.

  264. stella

    il suo intervento non si commenta da se non rispondi perchè non sai che dire.

  265. Fabio

    E’ vero, non so che dire: sono commosso.

  266. Alice

    Ahahahahahah XD
    Incredibile! Ma vi siete riletti?! State lì a scrivere di quanta misandria c’è in giro e di come (poverini!) siete attaccati, anche mediaticamente, da tutte queste femministe ‘prostitute’ che, se nessuno lo avesse notato, si sono battute per donne maltrattate da uomini carini con loro proprio come voi.
    Io sono una ragazza di venticinque anni che è fermamente convinta che come al solito la verità stia nel mezzo; ci vorrebbe più comprensione da entrambe le parte ed io faccio sempre di tutto per essere coerente con questa mia convinzione.
    Di sicuro non vi rendete conto della vostra fortuna. L’era mediatica vi tartassa di misandria, ma vorrei ricordarvi che nel medio evo le donne non hanno goduto di questo privilegio e le più fortunate venivano messe al rogo; sono stati centinaia gli anni in cui le donne hanno ricevuto simili trattamenti, a volte accusate di non avere neanche un’anima (non dimentichiamoci che ‘gli inquisitori’ erano uomini). Alla luce di questo, non credo che una ragazza col cuore infranto che urla che gli uomini sono tutti uguali sia poi così grave.
    Se poi si parla di privilegi vorrei sapere perché la mia amica incinta -oltre ad essere lasciata sola dal ragazzo- è stata anche licenziata e vive attualmente con i nonni; meno grave, ma ugualmente degno di nota, vorrei che sapeste che io cerco lavoro da molti anni -trovando solo occupazioni dalla durata effimera e dal contratto inesistente- pur avendo un diploma mentre mio fratello, che ha smesso di frequentare le superiori pochi mesi fa, ha già un’occupazione con contratto (anche se, ammetto, a tempo determinato). Come spesso si fa presente per fare della satira, c’è una dicotomia tra come le cose dovrebbero essere e come invece si svolgono realmente.
    Vi prego infine di non dire cose come “speriamo che l’islam conquisti questo occidente misandrico” perché là le donne muoiono per colpa di una religione, non hanno molti diritti e quei pochi vengono calpestati; non credo sia affatto divertente una vita così.
    Io mi reputo una di quelle persone che si immedesima e lo faccio, per questo capisco il vostro punto di vista e sono d’accordo su alcune cose, ma sono anche dell’idea che ci siano delle colpe da entrambe le parti.
    Penso che gli uomini siano intelligenti tanto quanto le donne, che siano stronzi tanto quanto le donne e per lo stesso principio credo che se le donne sono puttane, gli uomini sono maiali, anche perché le cose si fanno in due… non credete?!
    Se state facendo una lista goliardica, se state elencando le vostre lamentele per ridere di luoghi comuni allora scusate l’intrusione, ma se state parlando di qualcosa di serio che vi tocca in prima persona allora vi pregherei di usare maggiore tatto.
    Lo sto chiedendo per favore.
    Dimostratemi che ho ragione quando dico che le donne non sono niente senza un uomo accanto, anche perché sono più che convinta anche del contrario.
    Vorrei concludere facendovi ricordare -e molti di voi mi odieranno per questo- che siete figli di donne XP! Non dico di ringraziare, ma un pochino di rispetto sarebbe gradito, almeno lo stesso che io porto a voi; perché io non sono la fidanzata che vi ha tradito, la zia che vi a picchiato o la femminista che inveisce contro di voi su uno di quei programmi spazzatura -per favore fate come me: non guardateli, sono un unsulto al genere umano, a tutta l’evoluzione del genere umano- io sono una ragazza che è stata presa in pieno dai vostri insulti senza motivo.
    Forse potrei parlarvi del perché il mio ex, dopo avermi chiesto di sposarlo, si è trovato qualcuno per sopperire alle mie assenze; ma sono sicura che la colpa sia di entrambi, e per quanto a distanza di tre anni io ancora stia poco bene e non veda nessuno, l’ho perdonato. Perché di odio ce n’è a chili ragazzi, o a Gigabite XD, e non abbiamo bisogno di crearne altro. E ricordate che il rispetto è alla base di un bel rapporto, dove ‘rispetto’ include anche sincerità e dialogo… ragazzi se non parlate la persona che avete di fronte non vi capirà mai, perché non sa! (ovvio che questo vale anche per le donne u.u)
    Provate per un attimo a pensare che cosa avreste fatto se la vostra promessa sposa fosse andata con un altro. L’avreste allontanata, ma perdonata? O sareste andati ad urlare il vostro disprezzo in televisione? Io l’ho perdonato perché errare è una prerogativa umana, ma non sono riuscita a stargli intorno ancora, a continuare ad amarlo allo stesso modo. Per lui e per me, perché sicuramente ho clpa anch’io, ma l’ho davvero perdonato. E non mi sento né fessa né stupida, ma sento che sono cresciuta e sto crescendo.
    Comportarci come gli altri non ci aiuta a vivere meglio o ad essere migliori di quegli stessi altri, ma ci condanna al loro medesimo livello. Comportarsi bene per primi vuol dire essere ricompensati o rendersi conto dell’imbecille che si ha davanti e scansarla/lo come la peste. Semplice. Non dobbiamo essere peggiori di loro, ma solo evitarli e continuare a dare importanza a chi se lo merita.
    L’odio e la violenza non sono mai risposte, a niente.
    Spero vivamente di non aver offeso nessuno, se è così sappiate che non era mia intenzione e domando scusa.
    Buona giornata a tutti!

  267. Fabio

    “ma vorrei ricordarvi che nel medio evo le donne non hanno goduto di questo privilegio e le più fortunate venivano messe al rogo…”

    Certo, cara Alice, che per paragonare il medioevo con l’era contemporanea ce ne vuole di fantasia… Complimenti.

    “sono stati centinaia gli anni in cui le donne hanno ricevuto simili trattamenti, a volte accusate di non avere neanche un’anima (non dimentichiamoci che ‘gli inquisitori’ erano uomini). Alla luce di questo, non credo che una ragazza col cuore infranto che urla che gli uomini sono tutti uguali sia poi così grave”

    Alla luce del tuo ragionamento tutti gli uomini di oggi dovrebbero essere trattati come animali in via di estinzione, dato che gli uomini del passato sono morti a milioni in guerre e/o calamità naturali (essendo adibiti alle attività esterne) e/o incidenti sul lavoro (oops, si continua ancora oggi) e/o disgrazie varie (ma il “prima le donne” in caso di affondamento et similia si applica ancora oggi) eccetera. Mi pare che non faccia una grinza, o sbaglio?

    “Se poi si parla di privilegi vorrei sapere perché la mia amica incinta -oltre ad essere lasciata sola dal ragazzo- è stata anche licenziata e vive attualmente con i nonni; meno grave, ma ugualmente degno di nota, vorrei che sapeste che io cerco lavoro da molti anni -trovando solo occupazioni dalla durata effimera e dal contratto inesistente- pur avendo un diploma mentre mio fratello, che ha smesso di frequentare le superiori pochi mesi fa, ha già un’occupazione con contratto (anche se, ammetto, a tempo determinato).”

    La situazione del lavoro giovanile oggi è nota a tutti, quindi mi pare fuori luogo mettersi a paragonare singoli casi diversi tra di loro. Comunque, visto che hai tirato in ballo l’argomento, ti faccio notare che fino a pochi anni fa (quasi 4, per l’esattezza), prima che il Berlusca (che non mi piace) ci mettesse una “pezza”, ai ragazzi veniva tolto un anno di formazione universitaria e/o lavorativa col servizio militare/civile, le ragazze non erano chiamate a svolgere nulla, neanche servizio civile della durata dimezzata rispetto a quello maschile. Tra l’altro nelle offerte di lavoro era sempre richiesto il parametro “militesente” (da apporre anche nei curricula), quindi ti lascio ben immaginare. Io quell’anno l’ho perduto, ma non mi metto certo a sbraitare qua e là come invece fa la controparte femminile per cose troppo spesso futili o di minore gravità

    “Vi prego infine di non dire cose come “speriamo che l’islam conquisti questo occidente misandrico” perché là le donne muoiono per colpa di una religione, non hanno molti diritti e quei pochi vengono calpestati; non credo sia affatto divertente una vita così.”

    L’islam non mi piace (al rogo con tutte le altre religioni), e devo dirti che stai paragonando ancora il medioevo (l’islam) con l’era contemporanea (anche se, a livello di discriminazione, quelle subite dalle donne nell’islam ricordano ALCUNE subite dagli uomini nella società occidentale, in primis il diritto di famiglia.

    “Se state facendo una lista goliardica, se state elencando le vostre lamentele per ridere di luoghi comuni allora scusate l’intrusione, ma se state parlando di qualcosa di serio che vi tocca in prima persona allora vi pregherei di usare maggiore tatto.”

    Sei la benvenuta qui, nessuna intrusione, perchè se ti rileggi attentamente qualcuno dei miei post (quelli esplicativi), ti renderai conto che non si scherza affatto. Che alcuni utenti abbiano usato dei toni un po’ “forti” l’ho scritto (e criticato) io stesso, perchè non si può fare di tutta l’erba un fascio e non si possono mettere tutte le donne sullo stesso piano (qualcuna infatti ci da ragione, soprattutto tra i primi messaggi).

    “Vorrei concludere facendovi ricordare -e molti di voi mi odieranno per questo- che siete figli di donne XP! Non dico di ringraziare, ma un pochino di rispetto sarebbe gradito, almeno lo stesso che io porto a voi; perché io non sono la fidanzata che vi ha tradito, la zia che vi a picchiato o la femminista che inveisce contro di voi su uno di quei programmi spazzatura -per favore fate come me: non guardateli, sono un unsulto al genere umano, a tutta l’evoluzione del genere umano- io sono una ragazza che è stata presa in pieno dai vostri insulti senza motivo.”

    Perchè dovremmo odiarti? Solo che hai detto una cosa incompleta, siamo figli di donne E uomini; l’ho scritto così per non farmi venire alla mente uno di quei programmi spazzatura che tanto ti danno fastidio (e lo danno anche a me, la tv infatti non la guardo mai).

    Per quanto riguarda il tuo ex, ricordati che esistono uomini buoni e uomini che non valgono niente, esattamente come le donne. Di situazioni simili alla tua me ne hanno raccontate alcuni amici (maschi), quindi direi che è pari e patta.

    “L’odio e la violenza non sono mai risposte, a niente”

    Niente di più giusto, ma quello che viene fuori qui (a volte in modi che non condivido) e su altri blog/siti era giusto che venisse fuori. Pur essendo uomo, la prima volta che mi sono trovato davanti alla homepage di http://antifeminist.altervista.org/, mi sono immedesimato in una donna che leggeva quegli articoli (purtroppo veri e documentati) e la sensazione è stata estraniante e poco piacevole, quasi da chi si sente colpevolizzato. Per quale motivo? Se da maschio a certe cose sono abituato sin da piccolo, ad oggi gli uomini vivono certe differenze e/o caratteristiche tipiche del sociale in una condizione che è un misto di apatia e ipnosi.
    L’apatia è il disinteresse, l’ipnosi è il sonno. Quando quelle cose ti vengono sbattute in faccia le reazioni sono diverse: la maggior parte degli uomini (come me) trova pacatamente conferma a tutto ciò che aveva sempre pensato dentro di sè. Una minima parte di uomini (quelli più impressionabili) sbotta e sbraita in un modo che avrai avuto la possibilità di leggere anche qui (se avrai avuto la forza di spulciare più do 260 post!) E le donne? anche qui ci sono più reazioni. Una piccola parte delle donne (quelle meno impressionabili) trova il modo di non applicare quell’immondizia nella vita quotidiana su degli individui che, nonostante la loro forza superiore, cattiveria, perfidia ecc. sono sempre e comunque PERSONE che respirano, che hanno bisogno di mangiare e bere, che soffrono la fame, la sete, il freddo e via dicendo. Altre donne (e qui le percentuali si mescolano) hanno reazioni diverse, vediamo le più tipiche: la tua, ansiosa di avere conferma della tua bontà d’animo e desiderosa del rispetto che ti è dovuto (per carità, poche persone lo meritano come te), ricordando (in modo un po’ plateale) che ci sono discriminazioni dovunque per tutti. Alcune (pochissime) donne, adirittura, sono in grado di immedesimarsi a tal punto nell’altro sesso che cominciano a disprezzare il proprio, a ricordare le differenze sfavorevoli agli uomini, a farsi in quattro per i loro amici (quasi sempre solo maschi) e via dicendo. Ti dico questo perchè conosco una donna che è assolutamente così, e prima che me lo chiedi te lo dico io, non è una cretina, è una persona di rara intelligenza. Devo dirti che la prima volta che ho conosciuto il suo modo di pensarla l’effetto è stato stranissimo. Ci sono poi molte (la maggior parte) donne che di queste differenze: o se ne fregano e continuano a vivere tranquillamente la loro vita; o ne sono fiere, come se tutto fosse loro dovuto, pronte a storcere il naso qualora questo codice venisse anche solo messo in discussione in qualche piccolo blog su internet. Tu a quale categoria appartieni? Io spero a quella in cui ti ho inserito io. Ciao.

  268. Alice

    Sì vabbè…
    Non mi piace essere fraintesa e forse dovresti rileggere quel che ho scritto e i primi post, perché io ho risposto a delle cose scritte da altri e che quindi calzavano con le loro affermazioni.
    L’ho scritto più volte e mi vedo costretta a ribadirlo, credo assolutamente che sia giustissimo che meriti e demeriti vadano ad entrambe le parti ed è per la chiara atmosfera ostile che mi sono sbilanciata di una punta verso le donne. Ti ricordo che facendo come fai non ottieni altro che comportarti come le donne stupide che odi. Le donne che dici di odiare poi, impregneranno probabilmente comunque la tua vita, e nasceranno bambini che vivranno nel futuro intriso d’odio che stanno creando questi tuoi preziosi 266 post e sì ho tolto i miei, perché non credo di aver parlato di odio né ora né precedentemente.
    Mi dispiace se non si è capito, ma il mio “siete figli delle donne” era sarcastico ed infatti accompagnato da un “XP”… poi resta indubbio che il pancione ce lo scarrozziamo noi ed è sempre su di noi che grava il parto e ciò che ne consegue, ma questo è una gioia e sarebbe anche ingiusto rimprovervi una cosa simile, ognuno ha le sue doti, non possiamo metterci al pari; la parità è nata in risposta alla misoginia e al maschilismo ‘duro’ (come ho letto da qualche parte), non certo perché le donne facciano le stesse cose degli uomini o viceversa, nessuno si aspetta che una donna faccia il muratore come nessuno si aspetta che un uomo porti il pancione (ho fatto un’assonanza, ma non è stata premeditata u.u); la parità servì per portare il voto alle donne e la possibilità di lavorare: è ovvio che ci siano delle agevolazioni per le donne, andiamo!, lo sappiamo tutti che è così, per una serie di ovvi motivi tra cui l’insita debolezza nel genere, non credo che questi nostri privilegi rechino a voi dei danni. Invece di lamentarvi pensate a cosa non vi è mai stato precluso. Ed è anche per questo che mi rende triste leggere che hai scritto del servizio militare; non siamo uguali, non prendiamoci in giro, certe cose gli uomini non possono farle, certe cose le donne non possono farle e va bene così! Ci completiamo; il mondo sarebbe noioso se fossimo uguali, è proprio questa diversità ad attrarci.
    Mi pareva logico che parlassi di cose a me conosciute, non posso parlare di cose a me lontane con l’intimità che usi tu, non mi sentirei a mio agio. Poi non sono qui per fare un’arringa e non credevo di doverlo puntualizzare e, no, non ho intenzione di rispondere per le rime come invece ci hai tenuto a fare tu, non mi sento né umiliata, né arrabbiata; credo che sicuramente sono io ad essere male informata a questo punto perché sento che qualcosa mi sfugge: non si può giustificare un certo accanimento su nessuna categoria, si chiama discriminazione a volte razzismo e non sono termini inventati dalla misandria, sono termini creati per evitare scempi ed imparare dal passato, io sto solo cercando di riportare all’attenzione ciò che scrivete… senza contare che ci sono adulti che parlano in certi termini, ma ci sono anche ragazzini che vengono incitati da tali termini – perdonami se ti chiamo per nome pur non conoscendoti – dimmi Fabio: come ti sentiresti se scoprissi che un ragazzetto avesse riempito di botte la madre o la sorella fomentato da un sito come questo?
    Parlare di medio-evo non è poi così lontano vedo, dal momento che è un urlare alle streghe quello che fate qui, poi mi sembra doveroso dire che se voi siete incazzati non riesco ad immaginarmi una donna di quel tempo e non si può semplicemente dire “eh vabbè pace, è passato” come hai fatto tu… se vuoi essere preciso e puntiglioso come mi è sembrato allora illumina tutti i punti bui (tu probabilmente le sai queste cose, ma non necessariamente sanno altrettanto gli altri); Per chi è morto all’aperto nei campi a lavorare, vorrei che tu pensassi alla cosa ridicola che hai detto, pensi che le donne non morissero per gli stessi problemi? O per la stessa tisi o tubercolosi che prendeva anche gli uomini? Ma non c’erano donne che bruciavano uomini, non mi sembra la stessa cosa e comunque sappi che giustificare una cosa del genere con un “e allora? anche gli uomini morivano” non ti rende molto onore eh. Parlando di Islam stavo rispondendo a qualcuno di cui ho anche citato la frase pregnante e non mi sembra che nessuno gli abbia risposto dicendogli di non dire cavolate come tu hai fatto a me.
    Scusa ma devo dirtelo, quella cosa che hai scritto sulle reazioni è patetica, io sarò anche poco documentata, ma tu hai dei dati? Hai delle percentuali? Per calcolare ‘la maggior parte degli uomini’ a favore di una risposta civile e ‘una piccola parte delle donne’ che probabilmente nella tua testa immagini arrancare per essere civili, intendo; tra l’altro questo è in contraddizione con ciò che dici poco prima riferito a quel che ho scritto sul mio ex: la parte importante di quel che ho scritto era la mia reazione, volevo far presente che non importa sempre munirsi di forche e bastoni per avere una reazione, ma ovviamente ci hai visto quel che volevi. Magari mi spiego poco bene anch’io, non ho la presunzione di escludermi dalle colpe.
    Per finire è logico che io sforno una ‘risposta’ tendente al femminile, probabilmente molto più di quello che vedo io e me ne dispiaccio perché davvero io non ho di questi problemi, ma rispondo su una ‘botta’ che non ha niente di amichevole per le donne (e mi riferisco all’intero sito, non al tuo post, anzi ti ringrazio di non essere stato volgare ç_ç), un po’ di part condition insomma XDD! Alleggerite l’atmosfera perché sembra di essere in un sito dei pronipoti di Hitler (lo dico qui perché son qui!, ma vale anche per chi dall’altra parte parla di misoginia nei vostri termini u.u’).
    Detto questo, spero davvero di non offendere qualcuno da nessuna delle due parti e credo che sia questa la differenza tra noi due: io lo penso oltre che scriverlo.

  269. Alice

    Senti non ho chiaro il perché, ora rileggendo cosa hai scritto ad esempio del militare, perché non ti rivolgi a chi ne ha colpa?, invece di additare il destinatario dei privilegi delle catastrofi altrui?
    La tua amica è indubbiamente una persona valida, ma non perché è d’accordo con te, lo è a prescindere e perché ha autocritica.
    Nonostante possa sembrare il contrario non c’è tono ostile né nei tuoi confronti né in quelli degli altri, perché non mi conosci, ma sappi che non mi permetterei, oltretutto sono idee ed è giusto che ognuno abbia le sue. Amen. XD
    Anch’io ho quasi tutti amici maschi, quindi un po’ la capisco. Ed è vero spesso (non sempre) che l’amicizia maschile è più semplice. Non più valida però, attenzione.
    EEEhhh come sono politically correct… sì, voglio un più come hai detto tu, ma non ne voglio uno in più degli altri (questa frase è più toscana che italiana XP, ma spero u_u che il significato sia chiaro).

  270. Fabio

    “io ho risposto a delle cose scritte da altri e che quindi calzavano con le loro affermazioni”

    Hai detto bene: “scritte da altri” e “loro affermazioni”, io non sono gli altri, e posso dissentire da alcune loro affermazioni. Le idee, io, non le compro a pacchetto, ma faccio sempre una cernita (anche per questo per me è sempre più difficile andare a votare).

    “Ti ricordo che facendo come fai non ottieni altro che comportarti come le donne stupide che odi.Le donne che dici di odiare poi, impregneranno probabilmente comunque la tua vita, e nasceranno bambini che vivranno nel futuro intriso d’odio che stanno creando questi tuoi preziosi 266 post e sì ho tolto i miei, perché non credo di aver parlato di odio né ora né precedentemente.

    Mi pare di essere stato abbastanza neutrale e pacato, non mi sembra che queste caratteristiche siano così diffuse al giorno d’oggi. Non ho mai scritto di odiare qualcuno espressamente, e quelle donne stupide a cui ti riferisci non faranno MAI parte della mia vita, perchè me ne tengo bene alla larga.
    Per quanto riguarda l’odio proiettato nel futuro, sappi che non sono 266 “invisibili” post in un piccolo blog su internet a “plasmare” le giovani (e non solo) menti, bensì i mezzi di comunicazione chiamati televisione, giornali, radio e così via, che con il loro bombardamento mediatico misandrico, oltre che irrispettoso e volgare, non so come stanno influenzando i bambini, futuri uomini e donne, sicuramente non in un modo misogino, stai tranquilla.

    “Mi dispiace se non si è capito, ma il mio “siete figli delle donne” era sarcastico ed infatti accompagnato da un “XP”… poi resta indubbio che il pancione ce lo scarrozziamo noi ed è sempre su di noi che grava il parto e ciò che ne consegue, ma questo è una gioia e sarebbe anche ingiusto rimprovervi una cosa simile”

    A me dispiace molto (senza sarcasmo e senza linguacce) che voi donne dobbiate subire una cosa gravosa come gravidanza (scusa il gioco di parole) e il parto, però mi rende felice l’idea che oggi esistano dei metodi per rendere quest’ultimo indolore (epidurale et similia) e sicuro (nei paesi civilizzati è quasi impossibile morire di parto, è più probabile uscire di casa e finire sotto una macchina, te l’assicuro).

    “la parità è nata in risposta alla misoginia e al maschilismo ‘duro’… …è ovvio che ci siano delle agevolazioni per le donne, andiamo!”

    Qui non so se stai peccando di ingenuità o mi stai prendendo in giro, ma quella che tu chiami “parità” (che probabilmente sta altrove a sonnecchiare) è in realtà un codice seriale che si arricchisce di giorno in giorno, in base al quale l’individuo di sesso maschile, in base alla sua “superiorità” fisica e chissà che altro, deve andare incontro ad una serie di “differenze” progressivamente più grandi e numerose (progressivamente, per questo “invisibili” a chi le vede ma non le guarda), differenze che si traducono in trattamenti vistosamente sbilanciati nell’ambito legale, sociale, mediatico (quella “utile ma cattiva” superiorità, generalmente fisica, alla quale il maschio è tenuto a rispondere, nel bisogno, e per la quale è disprezzato, quando alla società non serve; mi pare proprio che i media ribadiscano questo concetto in maniera chiara).
    A proposito, il “maschilismo duro”
    mi pare che comunque qualche “vantaggetto” (che sopravvive ancor oggi) ve lo dava; il femminismo, nel migliore dei casi, nei confronti dei maschi riserva un profondo disprezzo, senza alcuna concessione al maschio “inferiore”, e nel peggiore dei casi un futuro stermineo (prova a dare un’occhiata al libro “Scum”).

    “come ti sentiresti se scoprissi che un ragazzetto avesse riempito di botte la madre o la sorella fomentato da un sito come questo?”

    Gli psicolabili sono sempre esistiti ed esisteranno SEMPRE e per le cause più disparate: nel passato posso pensare a romanzi o miti che, al di là della loro insindacabile qualità, incitassero taluni individui alla violenza, nel presente posso pensare ad una qualunque forma di comunicazione che trasmetta una serie di codici; censuriamo questo sito, altri come questo, e censuriamo anche il cinema, perchè qualche svalvolato/a potrebbe ispirarsi, che so, ad Arancia Meccanica o a chissà che altro… non credo che funzionerebbe…

    “Parlare di medio-evo non è poi così lontano vedo, dal momento che è un urlare alle streghe quello che fate qui, poi mi sembra doveroso dire che se voi siete incazzati non riesco ad immaginarmi una donna di quel tempo e non si può semplicemente dire “eh vabbè pace, è passato” come hai fatto tu… […]”

    Più che altro, le “streghe” del mondo di oggi, in occidente, sono i maschi in generale (alcune ragioni le ho elencate sopra), per modi di pensare che molte/i utilizzano e che tu stessa utilizzi (senza offesa) e qui mi spiego: prima di tutto io non ho MAI utilizzato una frase (nè un concetto) simile a “eh vabbè pace, è passato”, mi riferivo all’impossibilità di paragonare un’epoca in cui si pensava che la terra fosse piatta, che scienziati e “streghe” andassero bruciati, che esistessero draghi, demoni (e via delirando)ad un’epoca in cui esiste la tv ad alta definizione, internet, la telecomunicazione, la scienza, i viaggi nello spazio e così via… Paragonare queste due epoche sarebbe come paragonare una scimmia ubriaca ad Einstein e, così facendo, legittimare le discriminazioni di genere del giorno d’oggi.

    “Scusa ma devo dirtelo, quella cosa che hai scritto sulle reazioni è patetica, io sarò anche poco documentata, ma tu hai dei dati? Hai delle percentuali?”

    Non ho bisogno di percentuali, se tu stessa sei così presa dall’argomento al punto tale che ti senti in qualche modo “responsabile” e di doverti “scusare” per qualcosa… O forse no, il termine più giusto è “riparare”, ma non so… Non dirmi di no, certe cose le intuisco subito… e comunque non sei “responsabile” di nulla (e non devi “scusarti” di niente), visto che la società non l’hai creata tu.
    A me basta osservare con attenzione le persone per capirne gli atteggiamenti.

    “Per finire è logico che io sforno una ‘risposta’ tendente al femminile, probabilmente molto più di quello che vedo io e me ne dispiaccio perché davvero io non ho di questi problemi… …un po’ di part condition insomma ”

    Sei una donna, è ovvio che rispondi tendente al femminile! A parte gli scherzi, il tuo tono è pacato ed educato, cosa che non è il tono utilizzato da alcuni utenti su questo sito, nè quello di altre utenti su siti che si occupano di problemi al femminile (e te l’assicuro, basta mettere in discussione il loro dogma, in maniera educata e gentile, e si viene investiti da una valanga di insulti prima del ban). Hitler lascialo perdere, perchè mirava al potere assoluto e non ad una equa parità di genere. E’ un po’ brutto paragonare, che so, un padre separato che si lamenta del sessismo della legge col santo patrono dei nazisti, non ti pare? Ah, “part condition” è latino e si scrive “par condicio”, che te possino 😀 🙂 !!

    “Ed è anche per questo che mi rende triste leggere che hai scritto del servizio militare… …Senti non ho chiaro il perché, ora rileggendo cosa hai scritto ad esempio del militare, perché non ti rivolgi a chi ne ha colpa?, invece di additare il destinatario dei privilegi delle catastrofi altrui?”

    Ah, che palle ‘sta storia del militare! Io l’ho usata solo come esempio dei disagi del mondo giovanile, che tu avevi connotato come sessista e scomodo solo per le donne. Io ti ho dimostrato che non è solo come hai detto tu, e comunque non ho mai colpevolizzato nessuno, tanto meno le donne.
    Devo dire che comunque è raro trovare una persona con cui discorrere in modo educato, gentile ed intelligente come te. Se sei meglio di tanti altri, perchè non ti meriteresti un + in + degli altri? Ciao!

  271. Alice

    Ecco, figuretta! Perdona se ti storpio il latino, che non so, probabilmente ci saranno stati una decina di illustri storici e professori della materia che si sono rivoltati nella tomba… bene!
    Beh a volte mi riferisco al sito intero e quindi presumibilmente alle persone che ci hanno scritto, tutte, poi è chiaro che dove specifico qualcosa che hai scritto parlo con te.
    Forse spesso mi infervoro un po’, ma di sicuro non intendo alzare polveroni.
    Il mio mettere le mani avanti e giustificarmi nasce dalla mia indole insicura e non da un vero e proprio desiderio di avere un riscontro positivo, forse se me ne importasse di più di ciò che pensano gli altri sarei meno sola, anche se la solitudine è un concetto molto relativo, almeno nella mia testa.
    Probabilmente io avrei dei motivi per essere misandrica: ho subito una violenza sessuale che non ho neanche potuto denunciare, ho subito percosse da una persona che amavo, la mia insicurezza proviene in massima parte da mio padre con cui sto avendo un dialogo ora, a venticinque anni e non è che sia passato tutto (come dicono i bambini); ma non voglio esserlo. Io li ho perdonati tutti, ne avevo bisogno, per fare pace con me stessa… e poi probabilmente ho tante colpe anch’io anche se non ho voglia di analizzarle.
    Oh!, di sicuro anche a me fa piacere parlare con una persona civile e colta come te! ^ ^
    Non credo di essere aggiornata e quindi tante cose che ho detto sono un po’ a senso, credo semplicemente di non averla vista, tutta questa misandria, ma… errore mio; certo è che c’è anche la misoginia e non credo che sia così calata come dici, io vedo sia questa che quella (non nelle dosi di cui si parla qui), ma probabilmente è vissuta in maniera diversa.
    Mi spiego meglio (che posso u.u): credo che per quanto riguarda la misandria se ne debba parlare a livello di leggi e privilegi piuttosto che a livello comportamentale, mentre la misoginia è sempre stata parte dell’uomo, o almeno credo questo, forse più che misogninia parliamo di indole… indole che da biolenta misognia e maschilismo, si è trasformata in una schiera di barzellette e di idee blande sull’amore (ma questo avviene da entrambe le parti oggi). Non so spiegarti meglio -poi la mia proprietà di linguaggio è la stessa di Aldo- di così. Ho sempre avuto amici maschi, con le femmine ci ho preso certe testate; con i maschi è più difficile arrivare alla rottura, ma quando va male ce le prendi enormi le testate (parlo sempre di amicizia). Questo poi penso dipenda da che parte si guarda, probabilmente anche voi maschietti vi trovate meglio con una femminuccia a fare amicizia piuttosto che con un vostro compagno dove ci potrebbe essere rivalità o competitività (anche se queste sono più ‘doti’ femminili ç_ç effettivamente).
    Quello che volevo dirti parlando di questi 200 e passa post è che tu non specifichi e tante persone fraintendono… poi non è indubbio il fatto che i media e i giornali così come internet plasmino chiunque gli dia peso, però fomentare non mi sembra un bene; da quel che ho capito io la prima volta che ho letto, qui si sparava a zero sulle donne. Siamo d’accordo, tu lo hai detto più di una volta ed hai ripreso chi diceva cavolate, ma il messaggio che arriva a colpo d’occhio non è idilliaco. Non si vede che stai parlando della società che privilegia le donne e delle femministe che inveiscono sulla controparte affibiandogli anche ogni genere di colpe o anche di certe donne probabilmente che hanno anche avuto poca istruzione ed educazione, da dove credo che venga la maleducazione (eh lo dice il termine, che ovviamente verrà dal latino quindi mi cheto XD); invece penso che, in un argomento delicato, dovrebbe essere palese, dovrebbe saltare agli occhi proprio onde evitare fraintendimenti e anche di essere scambiato per uno di quei siti che non ami particolarmente… non so se si coglie quel che intendo, spero vivamente di esser riuscita a farti capire. Non metto in dubbio che tu sia partito con l’idea di mettere su una discussione tra persone di sesso ed età diverse, una discussione matura ed interessante, ma probabilmente non è stato specificato all’inizio e i post che ci sono, alcuni non tutti, non rispecchiano infatti la tua linea di pensiero.
    Sai cosa ci dovrebbe essere?! Più tolleranza, da tutte le parti.
    La vita è semplice gente, siamo noi a complicarcela.
    Io sono molto ‘vivi e lascia vivere’ quindi tante cose proprio non le capisco perché mi sembrano una forzatura, un voler per forza mangiarsi il fegato in cose pressoché inutili (parlo in generale eh).
    A proposito di gravidanza e cose che ‘noi’ -vedi?! più chiacchiero/scrivo e più non mi piace questo “noi” usato così. Mi disturba u_u’- dobbiamo sopportare, vogliamo parlare del ciclo mestruale XDD??!

  272. Alice

    I + sono per le persone che fanno qualcosa per meritarseli, qualcosa di concreto, perché riempire l’etere di discorsi lo sanno fare tutti; ed io, la mia indole sonnacchiosa e la mia autostima sotto ai piedi non siamo capaci di tali prodezze T.T
    Ci tenevo a precisare che non mi sento ancora una donna, sì, qui si intende come esponente di sesso femminile, ok, ma parlando nello specifico io ci sto ancora lavorando quindi probabilmente un giorno avrò tutto più chiaro! Si spera/presume quantomeno u.u

  273. Fabio

    Hai subìto violenza sessuale, non hai denunciato, perchè non denunci ora? E’ tuo diritto. Daltronde il tuo violentatore, colui che ti ha percosso e tuo padre non sono certo rappresentanti eletti del genere maschile, quindi anche tu sei (saresti) caduta nel tranello di oggigiorno, criminalizzare i tanti (uomini buoni) per colpa di pochi (uomini cattivi). E’ un meccanismo che oggi serve a influenzare l’opinione pubblica e creare le streghe, o per meglio dire, i lupi cattivi della nuova era. Se tu stessa hai notato che su questo blog si parla (o per meglio dire, si è parlato) di misandria e non di misoginia, questo è perchè la misoginia è un fenomeno di cui ormai si parla da tempo immemorabile, e ancor oggi su ogni media, mentre la misandria, pur essendo sempre esistita, ha sempre fatto la parte del fantasma, cioè: c’è, ma non si vede. Scommetto che avrai più volte guardato programmi in tv che parlavano di misoginia, o anche qualche articolo sul giornale, ma sinceramente, ti è mai capitato di imbatterti (tranne che su internet, l’unico medium davvero libero) nella parola “misandria”? Questa ovviamente è una domanda retorica, la risposta è no (e a proposito, come ci sei capitata su questo blog?). Da qui nasce l’importanza di parlarne, non solo per chi la subisce, ma anche per chi rischia di praticarla senza neanche accorgersene, in un perverso gioco di condizionamenti emotivi invisibili ma molto efficaci, che porta le persone (in questo caso le donne) a essere corrose da quell’odio che praticano, a volte anche senza volerlo.
    Per quanto riguarda l’amicizia devo deluderti, perchè nonostante ci siano delle donne che sono delle vere e proprie compagnone (ovvero simpaticone e scherzose, ben disposte allo scherzo e alla giovialità, ma anche serie, comprensive e disponibili ad aiutare), la maggior parte rispetta il clichè negativo secondo il quale sarebbero molto poco inclini alla vera amicizia, cosa che invece gli uomini, nella loro semplicità, e complice forse anche una sorta di “cameratismo” (in senso buono) di gruppo (infuso nel dna, sviluppatosi in tempi immemorabili in situazioni di disagio di gruppo quali guerre e altre attività pericolose) sanno fare.
    Per quanto riguarda la tolleranza hai proprio ragione, se questa è rivolta ad entrambe le parti… Solo non cerchiamo mai di confonderla col sonno, altrimenti rischiamo di svegliarci in un mondo dove tutti strillano le proprie (sacrosante) ragioni in maniera violenta e belluina, e noi lì a dire “Hanno ragione”, e i tappi di cera non hanno effetto quando le orecchie cominciano a far male.
    Quando un fenomeno sociale negativo (in questo caso la misandria) viene taciuto e i suoi cocci vengono nascosti sotto il tappeto, prima o poi ci si ritrova esattamente in quelle condizioni.
    Per quanto riguarda il ciclo mi dispiace davvero (madre natura è sicuramente misogina), anche se credo che comunque dovresti provare a passarti una lama sul viso in queste condizioni: barba dura (la mia) su pelle parecchio delicata (ancora la la mia, dannazione!); ogni volta che mi rado, se non mi taglio (cosa che mi capita di rado, il non tagliarmi, e giù sangue), la pelle mi si irrita al punto da darmi molto fastidio. Dulcis in fundo (un’altra boiata in latino ci stava tutta), questa cosa avviene quasi tutti i giorni, e non una volta al mese. Spero di averti rincuorato xp . Se il ciclo ti dà proprio fastidio, potresti prendere la pillola che lo fa venire più raramente, 4 cicli all’anno, mi pare, o addirittura quella che lo blocca del tutto, fino a che si continua a prender la pillola. Pensa, questa pillola è stata inventata da uomini e il suo sviluppo fu, a suo tempo, negli anni settanta, bloccato dalle femministe (ovvero delle donne) perchè ritenuta una invenzione maschilista (!!!)… Come vedi il concetto di libertà e di libera scelta è opinabile da molte parti, e non solo da parte dei “lupi cattivi”. Ciao!

  274. dario

    la misoginia, malattia dell’essere, può condizionare la vita anche di chi misogino non è, nel caso in cui “la SETTA” dei misogini per eccellenza decida di usare il soggetto interessato per i loro febbricitanti progetti anti-femminili;
    ovviamente per interrompere l’assurdo (fattosi ancora più assurdo data l’entità della posizione di certi misogini)deve essere interroto in qualche modo, o la misogninia non farà altro che alimentare anche la speculare misandria!
    tanti saluti…e che la perspicaciaa ci accompagni!

  275. puttane

    vgl cancellare qull puttne delle femmine
    !1!!!

  276. puttane

    Queste troie avete letto l’articolo ” il maschio inutile ” le voglio vedere morte impalate in kroce che perdono sangue e crepoano lentamente.

  277. puttane

    Perchè i giornali non tt i gironali nn intitolano mai ” le donne sono inutili ” voglio leggere un cazzo di articolo con questo cazzo di titolo LE DONNE NON INUTILI queste bastarde, troie, puttane morissero tutte.

  278. puttane

    Troie

    Un uomo è superiore alle femmine. In tutto. Non saranno questi cazzo di giornali filo-femministi a farmi cambiare idea… ammaziamole tutte…

  279. puttane

    Sono misogino. Si. Ne vado fiero. Queste troie me ne scrivono di tutti i colori sui loro giornali di merda. il mio piacere maggiore? vederle morire.

  280. puttane

    Un uomo è superiore alle femmine. È superiore alle femmine. Sono stufo di questi cazzo di giuornali femministi che esaltano le qualità delle femmine. Alte 1.40 cm che scimmiottano malamente gli uomini. Io sono un uomo tu fai la femmina. zitta e chiava ! Troia !

  281. puttane

    Scherziamo ? Alte 140 cm si vogliono paragonare ad un uomo? Ahahahahahahah
    ahahahahahahaha
    ahahahahahaha
    ahahahahahahaha

    Gli articoli misandrici ci dicono che scompariremo? Magari. Voglio vederle sputare sangue. chi costruirà i palazzi, le strade, non sanno fare un cazzo. Sono meno intelligenti, meno forti sanno solo aprire bocca e ciucciare il cazzo.

  282. puttane

    Se il prezzo da pagare per vederle soffire al 100% è il nostro annientamento ben venga. Devono soffrire…

  283. puttane

    Ma vaffanculo queste troie ! non mi rompesso il cazzo con tutte le loro “introspezioni psicologiche ” bastarde ! AHAHAHHAAHAHAHAHAH

    Almeno a Roma c’è un manico che le stupra HAHAHAHAHAHAHAH anche a milano ho letto alcuni casi BRAVIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII HSHSHSSHAHAHAAHA

  284. puttane

    Bastarde. Bastarde. Bastarde.
    Come si può lontanamente paragonare un uomo con una femmina. Secondo me bisognerebbe dividre le classi per sesso. Siamo troppo superiori basti pensare Albert Einstein, Lonardo Da Vinci, Giulio Cesare, Picasso etc. etc. etc.

    Siamo superiori a queste nanette altre “un cazzo emmezzo con il fare da diva ” ahahahaha

  285. puttane

    Queste troie.

  286. puttane

    Coems si permettono a scrivere quei merdosi articoli.

    01) Vanno ammazzate tutte.

  287. puttane

    Queste stronze, bastarde, maledette, cagne, troie, bocchinare, rotte in culo

    alte 140 cm ahahahahahahahahahahaha

    Sono basse e inutili. Sono utili a ciucciare cazzi ahahaahahahaah

  288. puttane

    Queste femministe di merda. Ieri ne ho mandate a fancu,o. Queste troie nella loro sede… ahahaahaahahaahaah dove era finita la loro spavalderia. È venuta la lesbicona ieri… “mi voleva fare paura” se n’è andate a fanculo ahahaahahaahaahahaahahahaahahahaah

  289. puttane

    Queste zoccole, troie…

    Qualcuno deve denuciare qesta società misandrica o commenterò un omicidio di queste troie ahahaahahaahaahahah

  290. puttane

    Queste bastarde.
    I più grandi geni? uomini

    Femmine INFERORI CAGNE TROIE AHAHAHAHAHAAHAH

  291. puttane

    Per 2000 anni non sono contate un cazzo perchè non valevano un cazzo. ahahaahaahahaahahah

    Non se la devono prendere con me se la narura mi ha fatto con l’uccello bello, e mi ha fatto superiore perchè UOMO mentre tu, piccola femminetta, alta 140 cm, denti storti, chiacchierona ed inutile ed incompetente in qualsiasi CAMPO (anche sessuale) cerci di sminuire la grandezza dell’UOMO perchè tu non potrai mai esserlo. Ahahahahah lo prendono al culo (in tutti i sensi ahahahahahahahahaha )

  292. puttane

    È giusto. È la natura… sono nate per essere inferiori. non è colpa mia. Sono superiore. finiamola con questw cazzata dell’uguaglianza. Sono superiore per natura. perchè io alto quasi due mentri muscoloso e forte dovrei essere paragonato ad un essere inferiore ? Non c’è motivo…

  293. puttane

    Quando potranno afre tutto quello che posso fare io allota saranno miei pari. Siccome non possono raggiungere i miei stessi standard sono inferiori. punto.

  294. Fabio

    La misandria (e gli articoli di cui parli) è monnezza, ma tu ti sei messo a quello stesso livello. Ti consiglio di pensarci, altrimenti credo che dovresti fermare un bambino per strada e sfidarlo a braccio di ferro, forse dopo ti sentirai meglio.

  295. Alice

    Ahahahah XD
    Quoto Fabio! Per ‘puttane’ c’è un applauso e un cantilenante… chi lo dice lo è! Ah!

  296. puttane

    mi hanno rotto il cazzo io sarei inutile? Io sar4ei inutile ? IO SAREI INUTILE? MA IO TI MANDO A FANCULO

  297. puttane

    detto in grande tranquillita. Pacatezza e pace di spirito.

  298. puttane

    Non capisco perchè devo essere discriminato.
    Perchè tutto non dicono un cazzo. Perchè sono l’unico che mi incazzo. Perchè? perchè? Perchè? perchè ? Perchè nessuno si incaza perchè? Perchè?

  299. puttane

    La costituzione…. qualcuno la conosce? Perchè sono l’unico uomo che si incazza. O gli altri non hanno più i coglioni. Perchè ? Perchè? Perchè? Perchè? Perchè nessuno sin incaza e tutto sono felici e contenti con tutta questa misnadria. Io sarò misogino ma la mia è una reazione giusta.

  300. puttane

    Questa società non mi offre nulla. Questa società non mi offre nulla. Questa società non mi offre nulla. Questa società non mi offre nulla. Questa società non mi offre nulla. Questa società non mi offre nulla. Questa società non mi offre nulla. Questa società non mi offre nulla. Questa società non mi offre nulla. Questa società non mi offre nulla.

    Questa società non mi offre nulla.

    Mi offre le prese per il culo. Non lo ACETTERO

    1) PERCHè SONO IL MIGLIORE
    2) SONO IL MIGLIORE

    Mi sono stufato di essere preso per il culo

  301. puttane

    Questa società non mi offre nulla. Questa società non mi offre nulla. Questa società non mi offre nulla. Questa società non mi offre nulla. Questa società non mi offre nulla. Questa società non mi offre nulla. Questa società non mi offre nulla. Questa società non mi offre nulla. Questa società non mi offre nulla. Questa società non mi offre nulla. Questa società non mi offre nulla.

    Mi offre solo articoli di prese per il culo. Detto in modo delicato e con tutto l’amore e la calma possibile.

  302. puttane

    Mi offre solo provette. Scienziati al lavoro.

    Questa non è una società. Questo è un incubo.

    Se non fosse vero… è impossibile. Perchè nessuno denucia nulla. Perchè? Perchè?

    Sono stufo di essere preso per il culo.
    mi sono rotto il cazzo. Come si permettono.
    Devo vedere l’immagine con l’ampolla e lo scienziato che mi prende per il culo. Non lo accetto.

  303. Fabio

    Il problema è che quando ti esprimi così il primo che insulti è te stesso, non i soggetti che prendi di mira, che tra l’altro, per fortuna, non sono tutti come li dipingi tu.
    Incazzarsi poi serve solo a farsi venire il mal di fegato, quando ci si trova in una situazione negativa l’unica reazione giusta è l’utilizzo dell’intelligenza, che smadonnare come isterici non serve a un cazzo.

  304. puttane

    Ma dove vivo? In quale paese vivo ?

    Se fosse stato scritto un’articolo £ Cancelliamo le femmine ” Quella è misoginia gli intelletuali…. ” cazzo! scusa!

    e tutta la misandria ? non esiste è un’invezione di un migino che “teme” la Forza delle Donne. “la famosa paura” vieninqui vicino mi ti sfondo senza pieta!! ma quale paura !!!!!!

  305. puttane

    Bene. mi sono sfogato. Stò meglio. Grazie arrivederci. Al prossimo articolo misandrico.

  306. puttane

    Lo voglio vedere. Per par condicio…
    Ho letto 4-5 blog di femministe che esultano per il grande passo. Anche io voglio esultare… LOE VOGLIO MANDARE A FANCULO

  307. puttane

    A me non viene concesso “è maschilista”

    Però queste troie godono come porche…

    Non è giusto. Se possono essere scritti articoli misandrici e giusto ( e sacrosanto) DEVO leggere gli stessi articoli nella “controparte” maschile.

    Chiedo la giustizia.

  308. puttane

    Se io devo leggere un articolo con un’ampolla e uno scienziato che mi prende per il culo ricordandomi che sò per esinguermi. HO il diritto in quanto italiano, pago le tasse, cittadino modello, buon lavoro, onesto cittadino italiano, devo avere lo stesso trattamento.

  309. puttane

    Per me è un’insulto ogni rigo. Ogni frase. Ogni presa per il culo… e poi leggo i blog femministi che ridono e scherzano… se mi captina una femministella… la faccio cagare sotto. Inizio a parlare… divento una macchinetta..

  310. puttane

    Non capisco. Non capisco Non capisco.

    Non capisco perchè queste possono esultare e prendermi per il culo. Darmi del maschietto e dire che la mia ora è giunta. Mentre io non posso dire un cazzo… anzi “vieni pure visto male” a me non me ne frega un cazzo.

    Sono arrivato ad un punto che non me ne frega più niente.

  311. puttane

    Ho letto un blog di una femminista che ha parlato di cancellare il genere maschile ha fatto tre sorrisi…

    È tutto legale… che meraviglia…

    Peccato che non posso mai leggere un’articolo al contrario. Pagherei 2000000000 euro per avere un’articolo al contrario. 25 anni che leggo articoli di questa merda………….. è arrivatom il momento.

  312. puttane

    Una volta. Una sola “fottuta” volta… una volta sola… solo per fargli capire come ci si sente…

  313. sara

    “Malamore di Concita De Gregorio è un saggio che racconta storie di donne che resistono alla violenza e ai soprusi degli uomini ma non trovano il coraggio di protestare e di liberarsi dei loro compagni. Una raccolta di storie che ruota attorno ad una domanda: come mai donne indipendenti, giovani e meno giovani, brave professionalmente sono disposte a sopportare, perché subiscono e non si ribellano?
    Vergogna?
    Paura?
    C’è altro; ed è l’analisi di un avvocato esperto in separazioni quella che ci propone la scrittrice:

    C’è una consapevolezza della debolezza maschile, una presunta forza femminile che si esercita nel tollerare la sopraffazione. C’è la sensazione che comunque un prezzo per la libertà si debba pagare e che sia questo. C’è un eccesso di considerazione di sé: io sarò capace di aspettare, di controllare, di gestire la tua ira perché ne conosco l’origine e ti so fragile… Un sé grandioso che presume di avere la forza di trasformare il gatto in un topo, come in quella fiaba per bambini.
    Propria nella fiaba La rateta, con cui si aprono i racconti, la topolina presuntuosa alla fine sarà mangiata dal mellifluo gatto.
    Ogni racconto è preceduto da un prologo che espone fatti di cronaca, brevi dossier, dati, informazioni e notizie.

    Le narrazioni ci parlano ad esempio di Maria Malibran, famoso mezzosoprano, che impara a nascondere le lacrime durante le terribili lezioni di canto inflittele dal padre; di Denise Karbon, che scia ingessata; di Vanessa Ferrari, che volteggia con una frattura al piede; di Jaqueline du Pré, che suona il violoncello e sorride ad ogni fitta del braccio malato che finirà per ucciderla; di Marie Trintignant, uccisa dal compagno, il celebre cantante Bertrand Cantat; di Louise Bourgeois; di Dora Maar, compagna di Picasso.

    Ed anche di fiabe: Barbablù, La rateta; di film : La sposa cadavere, Ti do i miei occhi; di fumetti: Eva Kant; di Circe, qui descritta non come una maga orribile ma come una donna bellissima che tutti, incluso Ulisse, continuavano ad amare e poi abbandonare.

    Concita De Gregorio raccoglie anche storie di donne comuni che si lasciano picchiare dai compagni perché pensano che la violenza sia solo una debolezza; donne che vivono ogni giorno sul crinale di un baratro e che, anziché sottrarsi quando possono, ci passeggiano in equilibrio.
    La scrittrice si e ci pone degli interrogativi, sul dovere di sopportare il dolore, sulla possibilità che nasca qualcosa di buono quando si sopravvive al dolore.
    Ma tutta questa sofferenza è amore?
    Non lo è; è un malamore, gramigna che cresce nei vasi dei nostri balconi. Sradicarlo costa più che tenerselo. Dargli acqua ogni giorno, alzare l’asticella della resistenza al dolore è una folle tentazione che può costare la vita.
    Del resto anche la storia ci riporta episodi di confusione di ruoli fra vittime e carnefici, tra servi e padroni; nelle esperienze di donne cosa induce a non respingere, a volte a convivere con la violenza, si chiede la scrittrice e dunque:

    Alcune soccombono, molte muoiono, moltissime dividono l’esistenza con una privata indicibile quotidiana penitenza. Alcune ce la fanno, qualche altra trova nell’accettazione del male le risorse per dire, per fare quel che altrimenti non avrebbe potuto. Sono, alla fine, gesti ordinari. Chiunque può capirlo misurandolo su di sé. Sono esercizi di resistenza al dolore.
    È tuttavia nelle pagine conclusive che la De Gregorio prendendo ad esempio la saggezza delle fiabe va al di là della semplice descrizione di storie e chiude il libro con un’esortazione a liberarsi dagli uomini violenti, ad evitarli, a lasciarli soli insomma ad affrancarsi da dovere dimostrare qualcosa, dal doversi mettere alla prova, dal difendere una scelta sbagliata.
    Vogliamo vedere il libro e le storie raccontate come un piccolo contributo a fare riflettere donne e uomini su questi aspetti delle relazioni, e chiudiamo con l’ ultima delle citazioni di Malamore .

    Licia guardò suo marito che sonnecchiava in poltrona. Ogni tanto si svegliava, la guardava e sorrideva come da un altro mondo. Una delle volte in cui lui sollevò le ciglia, lei gli disse con estrema dolcezza: “Sai? Quando uno dei due muore io me ne andrò in Italia.”
    Uno dei due, da Mariti di Angeles Mastretta” Maurizia Morini

  314. Fabio

    Tutto molto bello, ma anche molto poco attinente con quello di cui si è discusso finora, se non per il messaggio di fondo:

    Disagio di alcune donne (ALCUNE, non tutte)

    uguale

    Misandria accettabile (anzi, da promuovere)

    Questa è la morale moderna promossa da media di ogni tipo, cartacei e non, con statistiche faziose e troppo spesso gonfiate che hanno lo scopo di rimettere “in riga” gli uomini che cercano di “svegliarsi”, togliendosi di dosso il paraocchi che gli è stato messo alla nascita. Non fatevi fregare. Saluti.

  315. luna2009

    Qui si parla tanto di misandria, ma sono impressionata dai commenti violenti e misogini che ho appena letto. Intanto vorrei ricordarvi che la Violenza di genere la fanno gli uomini contro le donne, e raramente succede il contrario. E questo è un dato di fatto. Purtroppo la violenza maschile sulle donne è un fenomeno diffusissimo in tutte le epoche storiche (compresa quella attuale), in tutte le culture, in tutti gli strati sociali, e questo accade perché esiste una mentalità che considera le donne come non-persone. Nella nostra società sono state fatte alcune conquiste, eppure le donne continuano a vivere in una condizione svantaggiata in molti campi. Faccio alcuni esempi: nei posti di lavoro guadagnano di meno, hanno ruoli subalterni, subiscono molestie sessuali, etc. Noi non siamo libere di passeggiare tranquille per strada di notte. Molte donne (più di quello che si pensa) sono vittime di violenza domestica. E potrei fare tanti altri esempi. Nessuno vuole criminalizzare un genere, però le cose stanno così, e mi permetto di dire che non mi stanno bene. Certo, anche gli uomini sono vittime di violenza, ma la violenza dell’uomo sulla donna merita un discorso a parte, perché punta ad annullare un genere, e perché lo stupro (tranne rare eccezioni) è il “trattamento speciale” che da sempre è riservato al genere femminile. Il movimento femminista non vuole criminalizzare l’uomo (ci sono alcune donne, poche, che lo fanno, ma non hanno niente a che fare con me), vuole che uomini e donne abbiano gli stessi diritti. Non si parla di comando o dominio sull’uomo, ma di diritti, di relazione alla pari, di considerare le donne proprie simili perché siamo, prima di tutto, persone con la stessa dignità. E per quanto riguarda i presunti vantaggi delle donne, non so a cosa alcuni si riferiscono.. al fatto che entriamo gratis in discoteca? Prima di tutto, se noi donne abbiamo pochi, miseri vantaggi, non l’abbiamo deciso noi, per il semplice fatto che nella società non abbiamo molta voce in capitolo. E poi, non mi sembrano vantaggi, ma squallidi contentini che servono a tenerci buone, e anche a giustificare tante schifezze ai nostri danni. Ciao.

  316. luna2009

    Un’ultima cosa: la violenza contro le donne ha dei costi sociali enormi, non colpisce solo le donne, ma tutta la società. Se le donne sono più libere, lo sono anche gli uomini, poiché la mentalità che sta alla base della violenza di genere produce odio tra i generi, e fa nascere modi di pensare che danneggiano gli uomini stessi.

  317. Fabio

    Alla pappardella che hai scritto (senza offesa, ma ho letto cose del genere decine di volte ormai) avrei potuto rispondere con un “leggi il mio messaggio, più in alto”, ma visto che hai posto dei punti precisi, cercherò di esserlo altrettanto anch’io.

    1) I messaggi violenti e misogini che hai letto (che ho criticato più volte) non sono altro che la forma speculare di quelli che subisce il genere maschile sui forum femminili/femministi, ma anche su telegiornali, riviste, quotidiani, trasmissioni televisive, “pubblicità progresso”, film e via dicendo, solo che nei casi mediatici il messaggio antimaschile è spesse volte subliminale. Direi che voi donne ne uscite piuttosto bene con qualche messaggino misogino volgare e diretto su qualche sperduto blog in internet.

    2) Il dato di fatto di cui parli è alquanto opinabile, perchè è opinabile il concetto stesso di violenza. Mentre la violenza sulle donne è vista come una cosa intollerabile e disumana, spesso accompagnata da statistiche vistosamente gonfiate, faziose e offensive verso TUTTI gli uomini, quella sugli uomini è considerata così normale (quando scrivi “ma la violenza dell’uomo sulla donna merita un discorso a parte, perché punta ad annullare un genere”, giustifichi la violenza sugli uomini e li criminalizzi TUTTI per quella sulle donne: ciò è segno che anche la tua forma mentis è ormai plasmata, non per colpa tua, in modo misandrico) al punto che
    non esistono statistiche speculari dello stesso fenomeno nei confronti del genere maschile. Se probabilmente delle violenze fisiche sono più vittime le donne (anche se le donne, meno forti fisicamente, possono trasformare in armi di offesa dei semplici oggetti di uso comune, come uno specchio, ad esempio, come successe qualche anno fa ad un noto attore), delle violenze psicologiche sono proprio gli uomini a esserne le principali vittime (con buona pace di “Paola”, protagonista di un vergognoso spot; lo trovi su http://www.youtube.com/watch?v=2wJFb_eHyYU), almeno secondo il rapporto delle percentuali dei suicidi uomini-donne (i primi superano le seconde).

    3) Se per te il massimo della violenza potrebbe essere un rapporto sessuale non voluto (sul momento, o più tardi, dopo ripensamento: succede anche questo), o una semplice palpatina sul sedere, per me potrebbe esserlo il vedersi togliere i figli (o vederli usare come arma di ricatto), vedersi ridurre sul lastrico e andare a dormire per strada o in una qualche struttura di accoglienza generalmente riservata ai barboni, vedere il proprio ruolo in famiglia usurpato da un altro uomo (nella casa che prima era propria) e via dicendo. Sappi, inoltre, che il marito che non fa il “marito” è imputabile, una moglie che non fa la “moglie” non lo sarà MAI.

    4) I “pochi”, “miseri”, “presunti” vantaggi delle donne sono tutt’altro che tali, forse li ritieni così perchè credi che è normale che ci siano, e questa è un’ennesima deformazione del pensiero del mondo contemporaneo (quello occidentale, per lo meno). Siccome non ho voglia di elencarli tutti, fai un salto su http://antifeminist.altervista.org/ e fatti una cultura in questo senso. Potresti farmi, per cortesia, un elenco dei lavori che discriminano le donne (salari più bassi, straordinari non pagati, condizioni lavorative peggiori, ecc.)? Il problema principale delle donne moderne è, invece, che di vantaggi ne hanno anche troppi, ed è per questo non gli bastano mai.

    5) Le femministe non lavorano affatto per la parità di diritti (anche perchè in questo caso dovrebbero rimettere in pari gli uomini, e di parecchio), ma per l’annullamento del genere maschile, morale (missione compiuta), e un domani anche fisico (come sostiene il vero dogma femminista). Ti faccio presente che se non fossero esistiti gli uomini, le donne oggi starebbero dentro le caverne a morire di fame e di freddo (o di caldo), e questo te lo dico con certezza, non per insultarvi, ma alla luce del fatto che da quando è nato il femminismo non è stato creato nulla di femminile, nessuna invenzione, nessuna scoperta di rilievo (qualche scoperta scientifica la si deve a studi e scoperte precedenti fatti da uomini), nessun contributo al genere umano, solo insulti, minacce, tanto odio e rancore immotivati (nessuna femminista ha mai pensato che sono stati gli uomini a creare le condizioni affinchè anche le donne potessero lavorare, nella fattispecie con l’invenzione delle macchine e la conseguente rivoluzione industriale).

    6) Nell’ultimo punto che poni (comunque in modo sbagliato: ti rivolgi a tutti gli uomini come se tutti ne fossero responsabili) hai detto una cosa sacrosanta: che la violenza sulle donne ha dei costi sociali enormi. Verissimo, ogni volta che i media CREANO AD HOC una emergenza stupri, spuntano come funghi delle onlus che prendono sovvenzioni direttamente dallo Stato, al solo scopo di alimentare e ventilare le fiamme della paranoia delle donne, e smerdare l’altro sesso con campagne di odio e con pubblicità sessiste e vergognose (prima ne ho citata una, ma ce ne sono altre: vedi la campagna di “Donna Moderna”, che vede due bimbi nudi uno di fianco all’altro, sotto il maschio c’è scritto “carnefice”, sotto la femmina c’è scritto “vittima”. Se questa è la donna moderna, allora siamo un po’ tutti nella merda). Nessuna associazione e nessuna pubblicità per le morti sul lavoro (92% uomini, 8% donne): chi è discriminato?

    • luna82

      La mia non era una “pappardella”, ma un intervento, e so di essere dalla parte del giusto. Mi dispiace per te, ma hai torto, e faresti meglio ad informarti in tema di violenza sulle donne, perché vedo che non ne sai molto.
      Intanto mi hai insultato, mi hai dato della misandrica, hai detto che ce l’ho con tutti gli uomini (non mi sembra di aver detto questo, prima di sparare accuse a vanvera rileggiti bene i messaggi). Se non sai discutere in modo civile è ovvio che hai un problema, ma non prendertela con le donne. Se non vuoi capire il significato di quello che ho scritto (che era chiarissimo) è un problema tuo.
      Come ho già detto prima, la violenza di genere è la sopraffazione di un genere sull’altro (o sugli altri), e con questa espressione si intende la violenza dell’uomo eterosessuale sulla donna, e sugli altri generi (gay, lesbiche, trans) che escono dagli schemi tradizionali. E’ sempre stato e continua ad essere così. La violenza della donna sull’uomo non può essere nemmeno lontanamente paragonata a quella dell’uomo sulla donna né per gravità né per diffusione e lo sai benissimo. Sono abituata a considerare le persone come individui piuttosto che come “rappresentanti di un genere”, al contrario di molte persone su questo blog. Sinceramente quando sento dire che le donne nella società sono avvantaggiate mi viene da ridere, quali sarebbero questi vantaggi? Ci sono tante persone che vorrebbero farci tornare indietro di secoli, ma per fortuna la società si è evoluta e non si può tornare indietro ed è questo che da tanto fastidio ad alcuni che scrivono messaggi assurdi e deliranti su questo blog. Ma in che mondo vivono?
      I presunti “favoritismi” alle donne sarebbero le quote rosa e la legge per l’imprenditoria femminile? Questi non sono privilegi, ma provvedimenti nati per colmare un divario che purtroppo esiste nella società e permettere a donne capaci di avere accesso a delle professioni che di solito sono loro precluse. Se le donne si laureano di più e prendono voti alti è perché si danno da fare, e non perché sono favorite.
      Per quanto riguarda i media, ti ricordo che televisione, giornali, pubblicità, etc diffondono messaggi che offendono e ridicolizzano la donna. Per quanto concerne i processi e le cause legali ti dovresti informare di più: gli uomini violenti o stupratori sono trattati con troppo riguardo, sono protetti dalla mentalità ipocrita, mentre le donne vengono umiliate e accusate di essere loro la causa della violenza (soprattutto se lui è italiano). Sempre riguardo alla violenza sulle donne, nella quasi totalità dei casi non sono neppure denunciate, perché le donne provano vergogna e paura, e c’è un motivo: in questo paese aleggia una mentalità ipocrita e omertosa che porta la donna che ha subito violenza a vergognarsi, quando l’unica persona che si dovrebbe vergognare è l’aggressore. Troppo spesso si trovano giustificazioni di ogni tipo per gli stupratori, specialmente se italiani. Ma anche se l’aggressore è straniero, la donna è comunque considerata la causa della violenza (vedi il caso Reggiani). Questo secondo te è giusto?
      Se per te una “palpatina sul sedere” e un “commento misoglino e volgare” sono cosette di poco conto, quasi bravate innocenti, è chiaro che hai una grande considerazione della donna. Complimenti per la tua mentalità aperta e rispettosa della dignità della donna in quanto persona. Mi sembra di capire che consideri “un rapporto sessuale non voluto” come una cosa trascurabile e di poco conto. Ora voglio chiederti una cosa: se un omaccione forte di due taglie in più di te ti sodomizzasse contro la tua volontà saresti contento? Continueresti a considerare “un rapporto sessuale non voluto” come una cosa poco grave?
      L’unica cosa su cui sono d’accordo con te è il discorso sull’affidamento dei figli: è vero che sono affidati alla donna. Però questo non l’hanno deciso le donne, ma una mentalità ipocrita e sessista che affida esclusivamente alla donna il compito di “cura dei figli”. Per concludere ti consiglio di farti un giro su alcuni blog tipo “femminismo a sud” oppure “zeroviolenzadonne”, così ti fai una cultura.
      Luna82

  318. Fabio

    “La violenza della donna sull’uomo non può essere nemmeno lontanamente paragonata a quella dell’uomo sulla donna né per gravità né per diffusione e lo sai benissimo.”

    Non consideri gli uomini persone, per cui ti becchi un sonoro VAFFANCULO.

    “Sinceramente quando sento dire che le donne nella società sono avvantaggiate mi viene da ridere, quali sarebbero questi vantaggi? Ci sono tante persone che vorrebbero farci tornare indietro di secoli… […] I presunti “favoritismi” alle donne sarebbero le quote rosa e la legge per l’imprenditoria femminile? Questi non sono privilegi, ma provvedimenti nati per colmare un divario…”

    Sei tu che faresti bene a informarti, possibilmente non su siti femministi.

    “Se le donne si laureano di più e prendono voti alti è perché si danno da fare, e non perché sono favorite.”

    Si vede che non hai mai frequentato una università, e se lo hai fatto probabilmente ti andava bene essere discriminata, positivamente però.

    “Per quanto riguarda i media, ti ricordo che televisione, giornali, pubblicità, etc diffondono messaggi che offendono e ridicolizzano la donna.”

    AH AHH AH AAHH AH!!! (nota del Trio Medusa)

    “Per quanto concerne i processi e le cause legali ti dovresti informare di più: gli uomini violenti o stupratori sono trattati con troppo riguardo, sono protetti dalla mentalità ipocrita, mentre le donne vengono umiliate e accusate di essere loro la causa della violenza… […] Sempre riguardo alla violenza sulle donne, nella quasi totalità dei casi non sono neppure denunciate…”

    AH AHH AH AAHH AH!!! (nota del Trio Medusa)

    Mai sentito parlare di “presunzione di innocenza”? Questa sta per essere sostituita dalla “presunzione di colpevolezza” nei casi di accuse di stupro et similia, nell’atmosfera delirante, antimaschile e paranoica in cui si vive oggi. Per inciso, sappi che le accuse di violenza e molestie con cui si concludono molti matrimoni (facendo diventare barboni parecchi uomini) sono vere una volta su dieci. UNA SU DIECI. Vergogna.

    “(soprattutto se lui è italiano)… […]
    Troppo spesso si trovano giustificazioni di ogni tipo per gli stupratori, specialmente se italiani.”

    Sei sicura di non venire da
    femminismo-a-sud.noblogs.org?

    “è chiaro che hai una grande considerazione della donna. Complimenti per la tua mentalità aperta e rispettosa della dignità della donna in quanto persona.”

    Qui ti rispondi da sola: “La violenza della donna sull’uomo non può essere nemmeno lontanamente paragonata a quella dell’uomo sulla donna né per gravità né per diffusione e lo sai benissimo.” No comment, anzi no: sei il bue che dice cornuto all’asino.

    “Ora voglio chiederti una cosa: se un omaccione forte di due taglie in più di te ti sodomizzasse contro la tua volontà saresti contento? Continueresti a considerare “un rapporto sessuale non voluto” come una cosa poco grave?”

    Un paragone assurdo e fuori luogo, in quanto su un uomo la penetrazione è una cosa innaturale.

    “L’unica cosa su cui sono d’accordo con te è il discorso sull’affidamento dei figli: è vero che sono affidati alla donna. Però questo non l’hanno deciso le donne, ma una mentalità ipocrita e sessista che affida esclusivamente alla donna il compito di “cura dei figli”.”

    Lo sapevo, anche ammettendo la differenza riesci a ribaltare la situazione a tuo favore; una cosa devo concedertela: sei una VERA femminista, COMPLIMENTI!

    “Per concludere ti consiglio di farti un giro su alcuni blog tipo “femminismo a sud” oppure “zeroviolenzadonne”, così ti fai una cultura.”

    A-ah! Lo immaginavo! Giusto da lì potevi venire (la sorpresa, che tu ci creda o no, è genuina, perchè ho letto e risposto al tuo post progressivamente, passo per passo, senza andare subito alla fine). I siti di cui parli li conosco molto bene, sono pura spazzatura anti maschile (e la cosa che mi sconvolge è che molti uomini ci vanno per condividere l’odio che provano verso il proprio genere con altra gente spostata). Ho postato (su femminismo a sud), e i miei post che ponevano domande e questioni scomode sono stati:

    o cancellati, dopo una breve pubblicazione (con tanto di risposta maleducata e offensiva).

    o cestinati.

    Per concludere, ti consiglio quindi di restare nel tuo brodo (se hai postato qui forse qualche dubbio ce l’hai), e visto che voi donne vi accingete a conquistare il mondo (e a spodestare quelle merde degli uomini), ti consiglio la lettura de “La fattoria degli animali”, il cui contenuto allegorico ben si adatta a questa situazione. Tanti saluti.

  319. Pervinca

    certo che… a leggere certi commenti, io mi sento misantropa, più che altro.

  320. FoggianoDOC

    ogni 99 ragazze stronze che se la tirano ce n’è 1 brava. trovate quella. ve ne basta una, fidatevi.

  321. tartaruga

    Caro FoggianoDOC, vedo adesso il tuo commento e rispondo: il problema è che se tu trovi la brava ragazza, e sei convinto sia quella giusta, e te la sposi, e magari ci fai anche dei figli, e ti comporti sempre in maniera perfetta (sia come marito che come persona), e un bel giorno questa cambia (perchè tutti si cambia col tempo) e decide che tu non vai più bene, hai voglia a dire ognuno per la sua strada e parità di diritti: ti attacchi al tram e te lo prendi nel didietro (ho evitato la terminologia volgare che, però, sarebbe più appropriata). Ad oggi non esiste la parità di diritti: le donne cadono sempre in piedi, e loro lo sanno. Ed è sapendolo che si possono permettere di fare e dire certe cose, impunite. Il problema non è discutere dei termini (misoginia o misandria, maschilismo o femminismo) che sono evidentemente concetti simmetrici, ma è parlare dell’ostacolo reale che impedisce la reale parità, cioè le leggi. Tutto il resto sono stupidaggini perchè, per quanto riguarda i mass media basta evitare TV giornali riviste e si è risolto il problema, per quanto riguarda le persone basta riflettere “se la persona vale poco, vale poco anche la sua opinione”, ma se vi trovate davanti a un giudice, oggi, come uomo venite sempre all’ultimo posto. Allora il mio consiglio è: sì, giusto, come diceva qualcuno volere bene a se stessi, ma non isolatevi, cercate sempre il positivo nelle altre persone, ma fatelo sempre coi piedi di piombo perchè è vero: oggi se una ti accusa di averle fatto qualcosa vai a finire in prima pagina, se poi non era vero niente non ti mettono neanche un trafiletto vicino alle previsioni meteo. Quindi attenzione, magari non sposatevi che non serve, ma ottimismo perchè anche le donne non vogliono stare da sole. Comunque per i manifesti con l’uomo a quattro zampe al guinzaglio di una donna, dico che vorrei tenere io quel guinzaglio ma per prendere a pedate nel culo quel pirla di modello che si è prestato a una roba del genere.

    Ciao a tutti

    P.S.
    Fabio torna in linea che ci interessano i tuoi commenti

  322. Flavio R.

    Vi consiglio di guardare questo sito :

    http://razzismodemocratico.blogspot.com/

    È ESPOLSIVO. ALTRO CHE FEMMINISMO E UGUAGLIANZA. QUESTE CI VOGLIO DISTRUGGERE PSICOLOGICAMENTE E MORALMENTE.

  323. Simone

    Dopo aver visto questo sito (gentilmente postato dal signor Flavio R.) mi domando se non sia giusto legalizzare il femminicidio…

  324. volpe1996

    CHE PUTTANE QUESTE FEMMINE

  325. volpe1996

    HO LETTO ANCHE IO QUEL SITO !!! PERCHE LA TV NON PARLA DI TT QST SKIFO !!!!!! VERGOGNA FEMMINISTE DI MERDAù!!! BASTARDE !!!!

  326. volpe1996

    PARLANO SOLO DELLE DONNE STI KAZZI !!!! SEMPRE DEI DONNE MA KI SE NE FREGA DELLE DONNE!!!

  327. " Le donne sono scese in piazza per la dignità "

    Sono scese in piazza per chiedere la loro dignità. La domanda sorge spontanea; i 30 anni di pestaggio morale anti-maschile come vogliamo chiamarli ? È una vergogna il silenzio di questo sistema.

    Fortunatamente in Italia ( vedere statistiche ) non nascono più figli. Almeno qesute puttane finiranno per estinguersi.

  328. x " Le donne sono scese in piazza per la dignità "

    sn pinamento d’accordo kon qll ke hai scritto!!!!!!!! nn so ke pensare!!!!! vogliono un mondo femminile ma ke si impiccassero tt qst baldracche!!!!!!!!

    Digimon94

  329. rrrrrrrrUomoCazzutoSemprePiaciuto

    Visto ? Mi riferisco ovviamente alla puntata mandata in onda su canale 5 (in seconda serata) sulla ” Mercificazione del corpo delle donne ” (Donne, gli esseri superiori per virtù mediatico-misandrica).

    Fra gli ospiti (tutte rigorosamente femmine) mi ha colpito molto la posizione di Alessandra Mussolini: ” Voi uomini avete qualcosa che non va ” ” la colpa è vostra. ” ” il problema siete voi ” Etc. Etc. …inutile aggiungere che ho avuto i conati di vomito, disgusto ho spento immediatamente la televisione. In questi ultimi giorni ho ri-iniziato a guardare la televisione dopo anni… ma è sempre lo stesso… tragico siparietto… ogni 3 x 2 c’è un attacco morale al genere maschile… e tutti i finocchietti maschiettini abbassano il capo e si dichiarano inferiori (mai che ci fosse un tipo cazzutto… un uomo con la dignità… NIENTE.)

    Soluzioni:

    Non vi sposate.
    No a convivenze.
    Meglio le femmine straniere (ucraine, polacche, etc.) bellissime.
    Decidete sempre voi e imponetevi sempre. ” Sono io che decido e modifico gli eventi non le femmine ”

    Tanti e tanti bocchini. Giochi sessuali di ogni tipo… più sono e meglio è… Stop. Fottere e Fuggire.

  330. rrrrrrrrUomoCazzutoSemprePiaciuto

    ” La misandria non esiste. ” ” Siamo oppresse dai maschietti ” ….

    Ovviamente sono tutte Stronzate.

    ” La cosa che distingue gli uomini (o le femmine) dagli animali non è solo l’Intelligenza ma è anche la morale, la capacità di distinguere il bene dal male ”

    Va da se che le femmine di oggi ( vedere alla voce linciaggio mediatico anti-maschile ) le rende – ne più ne meno – simili a degli animali. I piagnistei non mi incantano… se tutti gli uomini fossero come me ” avrebbero abbassato la cresta da un pezzo ” ma siamo circondati da merde insipide, senza dignità e, che a volte, sono addirittura peggiori delle femmine.

  331. rrrrrrrrUomoCazzutoSemprePiaciuto

    Ripeto: maschiettini lobotomizzati dalla propaganda misandrica che perdura da 35 anni. Sono “castrati” vivono per il piacere delle femmine. Sono malati. Senza dignità.

    Io ho capito tutto quando avevo 8 anni. Quante volte mi sono incazzato… con quelle puttane femmine che denigravano il mio genere. Bastarde.

  332. rrrrrrrrUomoCazzutoSemprePiaciuto

    Tanto i maschietti non hanno capito che, alle femmine, piacciono gli uomini come me… non gli zerbini.
    I cricetini… che corrono sulla ruota. Che Merde…. ho la nausea. Chi schifo di esseri. Senza dignità, senza sicurezza in loro stessi, senza un briciolo di amor proprio… chi ha la possibilità gli lancio un messaggio: SCAPPATE DALL’ITALAI E FUGGITE ! Questo è un paese misandrico che vede il maschilismo ovunque. È una società malata…

    Se incontro una femminista…

    26 di Odio… glieli sputo tutti addosso. Queste bastarde.

  333. Paperino

    Qst sporke femministe !!!! sn stanco di loro e dei loro giochi. Spero dfi uccidferne qualkuna !!!!

  334. bastarde di satana

    Vedo che siamo tutti d’accordo. Proporrei di sacrificare queste femministe misandriche al Dio Fallo.

    Uccidere una femminista non è reato.

  335. roger76

    Mi unisco al Coro – signore e signori – le femministe sono una razza maledetta che non merita compassione. Le loro riunioni non sono altro che focolai di misandria. “Discriminazioni Positive” “Ministeri delle (Im)Pari Opportunità” “Bombardamento Misandrico sui giornali, tv, e radio”. Signori… è giunta l’ora di reagire.

    Vanno Sopresse.

  336. roger76

    È un vero scandalo. Ho passato un intero pomeriggio a guardare questo sito: http://razzismodemocratico.blogspot.com/

    ” I Capelli Bianchi ”

    C’è veramente di tutto… ” Misandria, Sessismo, Razzismo […] ”

    e i Mass Media ? …Silenzio. ” La società maschilista ”

    Non ho compassione per le femmine. Vanno sopresse come i Cani.

  337. roger76

    Il mio non è odio è Indifferenza. Ma la pagheranno Cara…

    loro e quei quattro maschiettini frocettini, lecchini, stronzettini… delle merde prive di dignità pronte a leccare il culo alla prima troia che incontrano.

  338. roger76

    È Uno Scandalo. Si parla di società “profondamente maschilista” ma – dico io- Per Dio… siamo stati divorati dalla misandria. E Per Diana che cazzata…

    Le riunioni fra femministe non sono altro che focolai misandrici. Propongo di eliminarle tutte.

  339. roger76

    Le femministe: sono un pericolo per le nuove generazioni di Uomini (vedere alla voce linciaggio televisivo e sui giornali) o qualcuno prenderà dei seri provvedimenti… o prima o poi qualcuno compierà qualche follia. Sicuro.

  340. Ieri sera stavo guardando un programma sul pugilato… ad un certo punto uno di loro “Le donne sono molto più coraggiose, forti e sanno praticare una boxe più aggressiva rispetto ai maschietti”

    Sono rimasto scioccato. Dopo questa frase (ho avuto un attacco di bile ho deciso di cambiare canale)

    Canale 5 (Chiambretti Night)

    si parlava delle solite cazzate… la donna che seduce l’uomo più giovane…

    “maschietti e donne ” “donne e maschietti ” (altro attacco di bile)

    = Bisognerebbe dargli fuoco a tutti.

  341. Tommaso1985

    Questo è il risultato di 70 di femminismo ? Che Dio benedica l’Islam.

    Uomini mussulmani tenete duro… la liberalizzione delle femmine è una cazzata… vi attenderà una discriminazione al contrario con il passare del tempo. W l’islam fondamentalista.

  342. Tommaso1985

    Articolo: “La source des femmes”, primavera araba dalla parte delle donne

    Massima decisione. Forza uomini arabi. Fosse per me… io non gli concederei niente. Urla, grida, attacchi isterici, manifestazioni, …mi frega un cazzo. Niente. Posso anche crepare. Zero.

  343. Romolo

    Condivido anche io.

    Con la scusa della parità, le femmine, hanno distrutto la nostra reputazione.

    In effetti, la libertà delle donne è stata una vera e propria inculatura.

    La misandria ha veramente superato ogni limite.

  344. Romolo

    Pensavo di fare dei volantini misandrici (frutto del dell’insancabile lavoro dei giornali) e inserirli fra i tergicristalli delle macchine. Siamo in guerra. Bisogna lottare per vincere.

  345. Romolo

    Ho una voglia di mettergli le mani addosso alle femminsite… che mi si porta via… poi mi denunceranno per violenza di genere. Almeno mi sono sfogato per anni e anni di articoli misandrici. Ke voglio ammazzare.

  346. Romolo

    La volevano la parità ?

    Bene. Uomo o donna… un nemico è un nemico e va schiacciato.

    Mi hanno fatto del male. Ho ingoiato veleno per anni. Anche loro devono soffrire.

  347. Romolo

    Precisazione: Ammazzare in senso metaforico. Però le voglio distruggere. La loro dignità deve cadewre a pezzi. Devono sentirsi pezzettini di merda.

  348. Romolo

    La legge italiana è femminista
    La società italiana è femminista
    I gironali, Tv, Radio sono femministi
    Gli uomini in tv sono femministi

    Questa società mi fa vomitare.
    Io continuerò la mia lotta. Perchèp è giusto. Spero di piegare qualche femminista la voglio veder imploraree Pietà mentre la guardo – dritta negli occhi –

  349. Romolo

    Il femminismo mè un movimento razzista. Esalta l’autostima femminile e, al tempo stesso, distrugge quella maschile. È un movimento sessista. “Discriminazioni positive” …usano parole mistificatrici. Sono delle false senza coglioni (non le hanno)

  350. Romolo

    I ministeri delle pari opportunità ,non sono altro he focolai di misandria.
    Usano parole mistificatrici per confonere la realtà.
    Hanno in pugno il sistama radio-televisivo.

  351. Romolo

    Il problema non è tantro per me… che non mi sposerò mai e ne avrò dei figli (nonostante la mia giovane età) ma per tutti gli altri uomini.

    Attenzione. Le tettine gonfie e il culo sodo si smosciano con l’età guardare sempre in prosettiva… il carattere.

  352. Dario1995

    secondo me il problema + grande di qst società nn è tn il maschilismo quanto il femminismo!!!!!! tt si riempono la bocca con qst termine ma io percepisco di + una società di tipo femminista e anti-maschile. Ciao

  353. wishyouwerehere.

    Leggendo quasi tutti i commenti non ho fatto altro che pensare “stanno scherzando, spero.” E lo spero davvero perché non riesco proprio a capire come potrebbe una persona, che sia un uomo o una donna, arrivare a dire cose come “uccidiamole tutte, devono soffrire” o cose del genere. Non bisogna generalizzare nè dicendo che gli uomini sono dei porci cafoni nè dicendo che le donne sono tutte delle troie bastarde pronte a fare soffire gli uomini. Datevi una svegliata e usate più il cervello invece che le mani, tutti quanti. E un po’ di umanità, che schifo.

  354. -

    Mi fate venire da vomitare, non c’è un briciolo di senso logico in quello che dite.
    La società è femminista? E’ per questo che le donne vengono pagate di meno? Che vengono sminuite e mortificate perché non hanno un cazzo fra le gambe? E’ sempre il femminismo che incolpa le ragazza che vengono violentate quando succede? Lo stesso che non mette in tv una donna se non fa vedere la figa? L’Italia fa schifo principalmente perché la società fortemente maschilista per troppi anni quando ha cominciato a cambiare non è riuscita a scrollarsi di dosso l’impronta maschilista. Quanta ignoranza e violenza gratuita, quanta.

  355. David

    Cambia il vento? Il maschilismo del Pd
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/06/23/cambia-il-vento-il-maschilismo-del-pd/123117/

    AHAHAHAHAHAHAHAHAHA

    PARLANO DI MASCHILISMO DIFFUSISSIMO.
    COSI’ DIFFUSO CHE DA 70 ANNI GLI UOMINI SUBISCONO UN PESTAGGIO MORALE CONTINUO. SUBISCONO DISCRIMINAZIONI CONTINUE “DISCRIMINAZIONI POSITIVE”

    HANNO ROTTO IL CAZZO A FARE LA CALZETTA A CASA !

  356. David

    RISPOSTA AL COMMENTO PRECEDENTE

    SI. È UNA SOCIETA’ FEMMINISTA. PURTROPPO.

    TRALASCIANDO IL VITTIMISMO FEMMINILE. (SI TRATTA ESCLUSIVAMENTE DI VITTIMISMO.) AVETE ROTTO LE PALLE

    1. I MINISTERI DELLE PARI OPPORTUNITA’ SONO DEI MINISTERI CHE DISCRIMINANO GLI UOMINI.

    2. GLI UOMINI SUBISCONO DA OLTRE 70 ANNI UN PESTAGGIO MORALE ANTI-MASCHILE SUI MASS MEDIA.

    3. SICCOME LE FEMMINE SONO INFERIORI SI DEVONO FARE DELLE LEGGI PER COLMARE QUESTO GAP CON GLI UOMINI (QUOTE ROSE ETC.)

    HANNO ROTTO I COGLIONI A FARE LA CALZETTA A CASA !

  357. David

    A Dario1995

    CARO DARIO NON È UNA PERCEZIONE MA È LA PURA VERITA’. VIVIAMO IN UNA SOCIETA’ PROFONDAMENTE FEMMINISTA. GLI UOMIN I SONO QUOTIDIANAMENTE DISCRIMINATI SUI MASS MEDIA. LA FIGURA MASCHILE È STATA DISTRUTTA. I MINISTERI PARI OPPORTUNITA’ DISCRIMINANO I PROPRI COMPONENTI IN BASE AL SESSO (È SINGOLARE MA GLI UOMINI NON POSSONO ACCEDERVI). NON LASCIARTI INGANNARE DALLE FEMMINE. IL LORO VITTIMISMO È SOLO UNA MASCHERA… LA VERITA’ QUELLA DEL CUORE… DICE L’ESATTO CONTRARIO.

    LOTTA FINO ALLA VITTORIA.

  358. David

    COME HA AVUTO MODO DI ACCENNARE QUALCHE ALTRO UTENTE QUESTE FEMMINE NON HANNO LE PALLE QUINDI NON SANNO ESSERE LEALI.

    PARLANO DI DISCRIMINAZIONE E SOCIETA’ MAACHILISTA MA SI DOVREBBERO SOLO SCIACQUARE LA BOCCA. MA QUALE SOCIETA’ MASCHILISTA… C’è UNA MISANDRIA SPAVENTOSA !!!!! NON VOGLIO PIU’ SENTIRE QUESTE STRONZAATE !!

    BASTA ! BASTA ! BASTA !

    BASTA CON LE CAZZATE

  359. David

    COME HA AVUTO MODO DI ACCENNARE QUALCHE ALTRO UTENTE QUESTE FEMMINE NON HANNO LE PALLE QUINDI NON SANNO ESSERE LEALI.

    PARLANO DI DISCRIMINAZIONE E SOCIETA’ MAACHILISTA MA SI DOVREBBERO SOLO SCIACQUARE

  360. Antonello

    Il femminismo è come il nazismo.

  361. Antonello

    Solo che a differenza del nazismo che puntava a distruggere gli ebrei, le femminaziste puntano oggi a distruggere la mascolinità. La denigrazione sui mass media e i loro gridolini sul “diffuso maschilismo” sono sono stronzate. Oggi la società, il sistema è iper femminista così come la legge.

    Cazzi vostri se vi sposerete. Con il divorzio vi mangeranno tutto.

    Sui mass media dipinti peggio dei cani… pensante un po’ il sistema giudiziaro italiano dopo 60 anni di femminismo.

    L’unica alternativa e di non sposarsi. Trombare e filare.

  362. Antonello

    Ho il ribrezzo per le femministe e ho perso interesse per le femmine. Dopo tutti gli articoli di giornale che ho letto posso dire “tranquillamente” che sono una massa di troie. Non potrei mai stare con una femmina… rischierei seriamente di ucciderla. Dopo anni e anni di articoli sulla superiorità delle donne. Potrei farlo… io però non voglio sporcarmi le mani.

    L’odio fa male e accorcia la vita. Io vogflio vivere tanto e bene. Viaggi, divertimenti e hobby.

    Fanculo alle femmine bastarde.

  363. elenaromanello

    Ometti patetici. Per fortuna sono lesbica.
    E gli uomini gay sono molto più uomini di voi etero.
    Buone seghe e vaffanculo da una femminista e lesbica, che ha sempre fatto a meno di voi

  364. donnaconlepalle

    Che begli esemplari di uomini che propone la nostra società, senza palle e impauriti dalle donne tanto da passare le loro vuote serate a spettegolare come povere comari.
    Meglio mille volte essere lesbiche
    La misoginia è il VERO MALE DELLA SOCIETA’
    W IL FEMMINISMO
    quoto elenaromanello

  365. Oscar

    Ho dovuto crescere un bimbo , patteggiando con una donna uomo , Figa ai suoi tempi forte e bella , oggi mi accorgo senza identità , incapace di essere donna , e con la battaglia nel sangue verso gli uomini , e devo sopportarla per il bene del piccolo , non posso pestarla perke’ e’ vietato , denunciarla e allontanarla perke ci rimette il piccolo , abbandonarla perke e’ incapace di cavarsela ( e fa la dirigente!) e mi ritrovo a dover tutelare un bambino che dovrà identificarsi in un maschio , la colpa e’ mia che l ho messa in cinta , ma non ero maturo per capire. So che oggi alzo gli occhi e vedo tante donne normali e penso a quelle strane e mi fanno una pena infinita, senza una identità e piene di odio , perke senza saperlo rovinano la vita a dei maschietti piccoli che non potranno mai far crescere come tali per la loro patologia, diventando di fatto inutili e pericolose poverine.

  366. Riccardo

    Ragazzi beh che dire ..pensavo di essere l’unico ad avere certe sensazioni ..certi modi di pensare ..pensando addirittura di essere nello sbaglio..ma l’aver trovato questo blog mi facapire di come proprio le mie idee e sensazioni non fossero infondate dwel tutto.Premetto da subito che io sono contro sia la misoginia che la misandria ..siamo esseri umani in primis …uomini e donne ..nessuno è migliore di nessuno ..in base all’appartenenza sessuale ..poi!! Detto questo mi rendo conto che molte volte mi sono reso conto in questa nostra socetà italiana ..che se sei donna e magari pure bella hai moltr piu’ strade sbarrate e cancelli aperti…se sei maschio invece la vedo dura …..ho pensato molte volte che sarebbe stato molto meglio nascere donna in questa vita ..non perchè ho scarsa autostima di me stesso sia chiaro., ma perchè vedo come vanno le cose nel nuovo millenio. Un saluto

  367. Antonio 1980

    Visto la “puntata” dell’Italia Sul Due:

    ” La violenza sulle donne ”

    L’Apogeo della misandria.

    Andassero a fare in culo una volta per tutte, loro, questa società misandrica, e questa giustizia di parte… di merda. Devono solo prendere un cappio ed impiccarcisi.

  368. Antonio 1980

    ” donnaconlepalle ”

    1. Non ti permetto di parlare in questo modo. I Coglioni – le palle – li hanno solo gli uomini… non parlare di attributi di cui non disponi.

    2. ” ha sempre fatto a meno di voi ”

    E…. sti gran cazzi (non ce lo metti)
    Una bella zaganella al cesso e il problema è risolto… si gode molto di più… non siete neanche capaci a farmelo venire duro…

    Rinnovo quanto esposto precedentemente… un bel cappio al collo… 😉

  369. Antonio 1980

    ” Imapuriti delle donne ”

    La famosa ineguadezza del maschio a causa loro… si… loro… le erinni del sesso… le Super Donne. Cazzzzzzo… me ne ero dimenticato…

    AHAHAHAHAHAHAHAHA

  370. Antonio 1980

    “Queste vacche se la cantano e se la suonano da sole.”

    190 cm x 100 kg.
    10 anni di palestra e Kick Boxing.

    Posso aver paura di una femmina ?

    AHAHAHAHAHAHAHAHA

  371. Antonio 1980

    Sono in vena di consigli :

    Trombate ” quando c’è da trombare ”
    Non vi innamorate. Non meritano niente solo capci sulle gengive.

    La miandria in televisione, giornali, giustizia è arrivata a livelli impensabili…

    Salvatevi la vita: state lontani dalle donne. Scopate e basta.

  372. Alberto1993

    MANDIAMOLE A FRE IN CULO QUESTE FEMMKINISTE DI MEEEEEEERDA

  373. jax1990

    Ho trovato per caso questo sito:

    http://razzismodemocratico.blogspot.com/

    QUESTE BAGASCE FEMMINISTE NAZISTE BASTARDE !

    SI ” SENTONO DISCRIMINATE ” MA VAFFANCULO.

    VANNO DISTRUTTE TUTTE

  374. Vincenzo1955

    Caro jax1990, ho finito adesso di visionare il blog. Che dire… si grida al sessismo e alla “discriminazione delle donne” quando, i primi ad essere discriminati siamo proprio noi uomini.

    Concordo sullo sterminio totale.

  375. Vincenzo1955

    Ricorda.. le leggi sono fatte da uomini.

    Noi… senza le femmine potremmo sopravvivere in qualsiasi ambiente.Mentre loro non hanno lo stesso spirito di sopravvivenza. … mi fermo altrimenti mi potrei incazzare… e dire cose molto brutte… ma visto l’orrore di “quel blog” non so (sinceramente) se fare bene o male !

  376. Vincenzo1955

    La parita dei sessi è stata una rovina.

    1) Le femmine si credono pari agli uomini e quindi… con la loro “aggressività” scimmiottano malamente ad un uomo. Sono ridicole.

    2) In tutti i test: sforzo, resistenza, scatto sono inferiori aglim uomini e tutti i più grandi geni della storia sono stati uomini. L’uomo ha una scatola cranica più grande rispetto ad una femmina e questo, comporta una maggiore intelligenza.

    3) Non ti incazzare più di tanto ragazzo, sono inferiori.

  377. Vincenzo1955

    Indifferenza. Coltivare il proprio orticello… (sport, leggere libri, quiz di intelligenza) … vivere felicemente… lo si può fare anche senza femmine.

    Saluti.

  378. Vincenzo1955

    ” Non è una medicina ” = Un Farmaco obbligatorio.

    Il problema vero non sono le femmine… ma “quei pesudo-intellettuali ” che hanno barattato la loro dignità per “raccimolare” un appaluso nella trasmissione televisiva di turno. Fanno schifo… dei vermi… delle merde.

    Non hann o una dignità sono sporchi, lerchi, puzzano, … che ribrezzo.

  379. Vincenzo1955

    Questo articolo parla della “violenza maschile sulle femminette”

    http://www.improntalaquila.org/2012/01/17/articolo33181/

    Una criminalizzazione collettiva del genere maschile. “Come se tutti gli uomini fossero un blocco grantico.”

    Mi domando visto l’alto numero di infanticidi che vengono commessi ogni anno come mai non è possibile leggere un articolo scritto con il medesimo fervore.

    Una parola: Vaffanculo.

  380. Vincenzo1955

    L’islam avanza… amiche femminette… il divertimento terminerà presto. Ho letto un libro in tal proposito… godetevi questi ultimi momenti.

  381. Michele1995

    tt quest sporke femminsite skifose !!!!!

    nn se ne può più !!!!

    avete visto la trasmissione al chiambretti Night !!!! tt quelle sporke femministe ke parlavano di società maschilista !!!! sn sconvolto !!!! O_O

    qst nazi-femministe !!!!!

  382. Khront

    “Critiche al Mascolinismo (da Donnapedia)
    Il movimento mascolinista, a differenza di quello femminista, non si impegna affatto ad appropriarsi di ruoli che sono considerati esclusivamente femminili (come il lavoro domestico), ma molte associazioni dimostrano misoginia mettendo in evidenza donne che inventano stupri. Pur esistendo casi simili, ma appunto molto marginali rispetto ai veri stupri, mettere in evidenza tali notizie significherebbe rinunciare a affrontare l’argomento della violenza maschile sulle donne come problema che riguarda la sfera maschile e che questi episodi svalutano profondamente anche il genere maschile.”

    Ecco le mie personali critiche alle critiche:

    “Come avete evidentemente visto nel paragrafo precedente, o sei femminista, o sei misogino. Mettere in evidenza che delle donne sono capaci di inventare stupri è, per me, sinonimo di ONESTA’, GIUSTIZIA e PARITA’, che sono tanto ricercate, ma poco messe in atto da media et similia, e la cosa (dati i decreti anticostituzionali fatti in favore di infervorate femministe misandriche e di uomini rieducati a dovere) tenta di fornire una visione della faccenda a 360 gradi; questo secondario aspetto è pericoloso, perchè in qualsiasi momento posso passare da una vita soddisfacente a una di vergogna; ma non gli viene dato risalto nella nostra cara televisione “pubblica”. Da uomo quale sono, non mi sento adeguatamente protetto da questo sistema, essendo io passibile di carcere (addirittura!!) senza alcuna prova a carico dell’accusante (ci si documenti sull’inversione dell’onere della prova) e, secondo una costituzione che sembra essere andata in vacanza, “innocente fino a prova contraria”. La parola di una donna contro la mia, sembra avere più valore. La mia vita appesa a un filo, in balia dei capricci di una persona che potrei conoscere come non conoscere. Per gli stupratori, la condanna condivisa dall’opinione comune è la castrazione chimica e non solo chimica, per le donne che usufruiscono di questo vantaggio legale ingiustamente che si fa? Si taglia loro la lingua?”

    La mia uscita è volutamente provocatoria. E sfido chiunque a dire che sono misogino e maschilista, e se lo si ritiene, da quali parti del mio discorso lo si evince. Come vedo, ultimamente ci sono molte persone che condividono le mie “bacate” opinioni di stampo “patriarcale”, e che sembrano avere il coraggio di urinare in piedi. Saluti

  383. Lino

    Signori (posso dire tranquillamente che abbiamo toccato il fondo !!!!!!)

    Premessa : non guardo la televisione ma quelle rare volte che la accendo è un continuo monologo della vagina e di male-bashing (pestaggio morale anti-maschile) …

    … ma torniamo a noi.

    Questa mattina, mentre ascoltavo distrattamente i commenti su Sanremo, l’esperta di turno ha detto “quest’anno deve vincere una donna”

    Domanda : Perchè dovrebbe vincere una femmina ?

    Quali sono i parametri di giudizio ? La capacità di far emozionare la gente con una splendida voce o il genere di apparteneza ? Poi… questa vacca se ne è uscita con le solite cazzate “i maschietti” e le “Donne” … immancabilmente il maschiettino di turno ha preso le difese di quella scema.

    Ho avuto un nervoso, mi è salita una rabbia, avrei spaccato tutto… conati di vomito a volontà… un minuto dopo ho spento la tv (con la ripormessa di non accenderla mai più)

  384. Lino

    Viviamo sotto regime Nazi-Femminista avallato dai maschietti. Per strappare un applauso venderebbero pure il culo. Che merde.

    Fortuna che non la vedo mai la tv…

  385. Lino

    Non posso più sentire le seguenti frasi ” Donne / maschietti ” ” Donne superiori ” ” siamo Donne ” ” Le Donne sono forti ” … ormai al primo accenno (anche in pubblico) scatto come una molla… e reagisco (nel senso che mi – divoro – l’individuo o individua che stronzeggia)

    Mi sono proprio rotto i coglioni di questa società di merda.

  386. Lino

    Ragazzi ultima perla delle ore 20:10

    ” La TV maschilista ”

    http://www.adnkronos.com/IGN/Speciali/Sanremo/Sanremo-donne-daccordo-con-Fornero-consenso-bipartisan-su-tv-maschilista_312989157522.html

    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA (Una risata isterica)
    Ha chi ha scritto questo articolo gli darei un sacco di botte fino a ridurlo in fin di vitsa, Per la madonna.

  387. Lino

    A CHI HA SCRITTO QUESTO ARTICOLO GLI AUGURO TUTTO IL PEGGIO POSSIBILE. TV MASCHILISTA… PWER LA MADONNA…

    MA DOVE CAZZO VIVONO

  388. Lino

    Fortunatamente non nascono più figli almeno queste troie ce le toglieremo dal aczzo una volta per tutte. Non se ne può più

  389. Lino

    1 ) La legge è femminista ( Non vi sposate )
    2 ) La figure paterna\maschile è continuamente denigrata ( Non fate figli )
    3 ) Godetevi la vita ( Per esempio io pratico quotidianamente un ‘ora di palestra, colleziono film, fumetti […] )
    4 ) Non vi fate fregare ( Se solo avessi voluto… troppe femmine avrei avuto… la verità è che questa società è malata… ho la repulsione per le femmine. Sicuramente sarò un misogino… mi ci hanno fatto diventare a furia di leggere e ascoltare cazzate.

    Viva la solitudine.

    Date retta a me.

    1) Un’ora di palestra al giorno.
    2) Equilibrio spirituale

    Queste sono le chiavi per vivere bene. Saluti e scusate per i tanti post (ma a quanto vedo non sono stato il solo a scrivere tanto)

  390. sdsdsdsds

    Aggiunta :

    Più che di ” Nazi-femminismo ” bisognerebbe proprio parlare di Fascismo Rosa.

  391. Simone

    Quoto in pieno i vari commenti. Non c’è nulla da dover aggiungere. La nostra società è femminista e misandrica, c’è veramente poco da dover aggiungere…

  392. Sarà ma ...

    Secondo me nazi-femminismo racchiude “perfettamente” l’essenza del movimento “per i diritti delle donne.”

  393. Sarà ma ...

    Poi.. voglio dire.. ognuno può definire il femminismo come vuole ma, sulla base di quanto ho potuto leggere (scorrendo i post) tutti siamo d’accordo sul ruolo distruttivo del suddetto movimento. Parlano di “pari opportunità” “giustizia” ma alla fine della fiera si percepisce solo un marea di misandria e femminismo. Sono brave a mistificare ” Discriminazioni Positive ” ” Pari opportunità ” (per poi snocciolare tutta una serie di privilegi in nome delle stesse) … sono delle falsette. Per non parlare dei fiumi di misandria sulle varie testate giornalistiche ma soprattutto in televisione… roba da far veinire l’orticaria.

  394. Sarà ma ...

    Oggi si fa un gran parlare del maschilismo “diffussissimissimo” … di “soffitti di vetro” “Di Donne Super Forti ” … “gli “stereotipi di genere” la domanda sorge spontanea ma non è che tutto questo sproloquiare nasconda in realtà una profonda fragilità delle stesse ?

    Non si fa altro che parlare di Donne Superiori, Di Erinni del Sesso Insazziabili … di una Forza così superiore da spaccare il mondo (AHAHAHAHAHAHA) … ma poi ?

    In TV ? Tutte super rifatte… 60enni con la faccia di plastica, bocche rifatte, dei veri e propri Mostri. 60enni con il viso rifatto e gonfio di botulino ma il collo (una delle poche parti del corpo che non è possibile da rifare) mostra la vera età del soggetto… delle macchiette.

    Cosa dire dei disturbi alimentari e nervosi ? il 90 % di questi disturbi colpiscono proprio loro si… lo dico… stò parlando di loro… Del sesso super forte (AHAHAHAHAHAHA) le Donne.

  395. Sarà ma ...

    È bene ricordarlo sono dotate di una “Forza Superiore” (in grado di distrugger il maschilismo diffuso) … siamo invasi dal maschilismo (e che ve lo dico a fare AHAHAHAHAHAHA) sono dotate di una forza così grande, ma così grande… ho una gran paura delle donne. Sono troppo forti… ho ammesso.

    Almeno adesso saranno contente… sono forti, forti forti. Potranno dormire.

    Sono delle bambine piccoline… che vorrebbero scimmiottare gli uomini. Delle complessate.

  396. Sarà ma ...

    Il problema vero non sono le donne, il cicaleccio fa parte della loro essenza, quanto i “”” maschi-zerbini “”” ; si riconoscono subito… elementi Striscianti Senza – Coglioni – pronti a sbavare davanti alla prima fica… ne conosco tanti… delle merde striscianti inutili al mondo…

    Il maschio medio…

    Senza orgoglio, senza amor proprio…

    Io amo solo me stesso. Sarò egoista… ma non me ne frega un cazzo. Sono bello , giovane, dotato … amo solo me stesso.

  397. Sarà ma ...

    E non sopporto più di essere insulato sui giornali.

    – Mi Sono Proprio Rotto Il Cazzo –

  398. Sarà ma ...

    Io lotto non per gli altri uomini (alcuni non meritano rispetto… sono delle merde) …

    ma in quei fotutti articoli di giornale e in televisione si parla di “maschio, uomo” … quindi si parla anche di me… e quindi mi rode il culo in modo spropositato…

    Quando uno di questi frocetti si sente insicuro al cospetto delle Donne dovrebbe dire ” io tale maschietto mi sento inadeguato” no tirare in ballo anche me in quanto uomo… con le solite frasi “noi uomini”

    parla per te str5onzo.

  399. Sarà ma ...

    Avete visto ieri la puntata delle Iene ?

    Laura Maggi la ” sexy barista ” per incrementare le vendite ? In un locale 2 metri x 2 erano stipati 300 maschietti… tutti a sbavare per un paio di tette [(rifatte) vedere alla voce complessate] … la sexy ragazza a cui hanno ritirato 3 volte la patente perchè ubriaca al volante (NON SI GUIDA UBRIACHI AL VOLANTE). Questa è l’Italia… a me facevano pena quei soggetti… tanti cricetini… questi non sono uomini sono pupazzetti da appendere sopra i jeans. Che esempi sono di Uomini… io mi sono sentito una merda per loro ieri sera… IO non mi sarei mai comportato così.

  400. Sarà ma ...

    IO non mi sarei mai recato al Bar.

    1) È un bar e non un club privé.
    2) Abbiogliamento decorso (basta troieggiare in pubblico)

    Ma quei maschietti “morti di fica ” ( ma chi se li piglia quei soggetti ) aspettavano di parlare con la ” Super Donna ” stavano tutti in fila come un paio di coglioni AHAHAHAHAHA.

    Ieri sera mi sono vergognato di questi esseri. 300 maschietti per vedere una fica di plastica. Pure uomini sposati… che tristezza

    IO non mim sarei mai comportato così.

  401. Contro le nazistefemministe

    Saranno pure “fortissime” “forti fisicamente” (come disse uno di questi maschetti lecchini e bastardini) “di una potenza superiore” “una cosa dell’altro mondo” … ma per la Madonna mi hanno proprio rotto il cazzo.

    Mi hanno proprio rotto i coglioni. Loro – le loro forze – e tutte queste stronzate – ho proprio il voltastomaco

    Femmine ? Meglio una zaganella.

    Hanno proiprio rotto il cazzo io ne posso fare a meno.

  402. Contro le nazistefemministe

    – Hanno rotto i coglioni –

    Con tutte queste forze superiori e grinte superiori e cazzate superiori.

    E questi maschettini bavosi che strisciano come porci e mi fanno girare i coglioni. Cacciate fuori i coglioni per Dio… se avete paura di fa funzioianre quello che avete in mezzo alle gambe è un vostro problema… io non ci stò a farmi prendere – per il culo – dalla nazifemministe.

    Non starò fermo in eterno… prima o poi tappezzerò tutta la mia zona con articoli misandrici e scatenerò un inferno di proprorzioni bibliche.,.. la grinta non mi mancA.

  403. cazzo.

    Sentite “Questa”

    Fornero: “basta donne oggetto in Tv”.

    Ma come ? Orami il termine ” Toy Boy ” (ragazzo giocattolo) è ormai entrato nel gergo comune (come ha avuto modo di scrivere uno dei soliti maschettini con il pene moscio di un giornalista)

    Quello non è mercificare e umiliare la figura Dell’Uomo. In quel caso si parla di “Donne Emancipate” e “Forti” (ma vaffanculo)

    Odio questo doppio standard di merda.

    La scorsa settimana a Wild. Si parlava di un Uomo che è scampato per miracolo dalla morte… e i commentatori ? “Se l’è vista brutta” …e altre battute sarcastiche… tutti a ridere…

    Rivolto ai commentatori… pensate un po’ se al suo posto ci foste stati voi. STRONZI. Cani rognosi.. servi del femminismo.

    … invasi dalla misandria e si parla solo di maschilismo.

    Sarebbe da spacccaree tutttro per la madonna.,

  404. cazzo.

    Sono come Don Chisciotte della Mancia che combatte contro i mulini a vento. Non me ne frega niente. Dritto per la mia strada contro tutto e tutti ma continuerò a gridere il mio disappunto. Sono sicuro di avere ragione e che questa società è malata alla radice. Non me ne frega un cazzo di quello che vorrebbere inculcare il sistema. Ho il mio cervello ed è fatto per ragionare. Io ho sicuramenre ragione.

    Mi sono rotto i coglioni che tutto il sessismo e misandria delle femministe vengano “travisate” e fatto passare per emancipazione e forza delle donne. Mentre alla più piccolo cazzata maschile si grida al sessismo e all’oppressione millenaria… hanno rotto i coglioni. Sarebbere da fare una rivoluzione.

  405. Cazzi miei

    “Siamo circondati da veri e propri specchietti che mettono in luce la misoginia inconscia della nostra società ” una femminista.

    Con tutta la misandria che c’è in giro questo piccolo esserino viene a parlare di “misoginia inconscia” ?

    Doverebbe sapere la “professora nazista” che il sottoscritto registra 24 ore su 24 tutte le trasmissioni televisive (una volta a settimana; la Domenica) e le analizzo il sabato successivo ? Risultati c’è una misandria paurosa in televisione. Sui giornali ? un concentrato misandrico a partire dagli anni 80′. Però c’è il “maschilismo diffuso.” Sono troppo forti.

    Mi hanno cagato il cazzo.

    La mia azione si farà sempre più estrema.

  406. Cazzi miei

    Fortunatamente è finita la festa delle donne ” non se ne poteva più ”

    Questa sera a Striscia la Notizia hanno fatto vedere un video di uno stalker che importunava una femmina. Questa è la palla al balzo pe le nazi-femministe. Se uno sbaglia giù a criminalizzare tutti.

    Come, per fare un esempio, se una femmina uccide il suo bambino, si colpevolizzasse tutto il genere femminile. Devo ancora capire come si sono riorganizzate la nazi-femministe sui Media… tanto lo scoprirò…

    Analisi scrupolosa

  407. Cazzi miei

    I “media in generale” sono mezzi in mano al femminismo. Sono entrate nelle istituzioni. E io da “buon cane da guardia” mi annoterò tutte le loro cazzate scrupolosamente…

    – non passerà più niente –

  408. Cazzi miei

    E poi via con volantini, li sparapeglierò ovunque… se solo avessi più soldi… si sparpaglierei ovunque…

    Questa è la mia lotta…

    Fin da quandoa aevo 10′ anni che mi incazzo con i media… questo è il mio destino.

  409. Cazzi miei

    ” L’errore generale, dai giornali alla politica alle istituzioni, è pensare che le donne si siano autocondannate al silenzio. ”

    Risposta. Sulla base di tutte le cazzate che mi tocca sorbirmi sui giornali e in televisone sulla forza incredibile, inarrestabile, indicibile, incofessabile, incontrollabile, Inesplicabile delle Donne… secondo me, hanno trovato fin troppo spazio… oggi è stata la giornata del vomito non si faceva altro che parlare di donne stavo per vomitare. Non se ne può più…

  410. Cazzi miei

    L’autrice di “tale” raffinatezza vittimistica è ANNA BANDETTINI.

    Udite questo pezzo di alto giornalismo:

    “La partita, ormai è chiaro si gioca su alcuni temi fondanti: sul lavoro e il welfare, sulla partecipazione politica e la democrazia paritaria, sulla lotta al femminicidio e sulla rappresentazione che pubblicità e massmedia danno della donna.”

    In Italia non c’è più la parità ma “da un bel pezzo” ma ad essere discriminati sono gli uomini. Dalle prese per il culo più “spicciole” fino al male-bashing (pestaggio anti maschile) pesante, a loro tutto è concesso. Questo comportamento non si chiama sessismo, misandria o razzismo… no… “è la crisi del maschio “che si caga sotto nel sentire le donne AHAHAHAHAHA

    perchè ormai sono troppo troppo troppo troppo forti.

    Andiamo oltre:

    I contorni allarmanti del “femminicidio” e sulla rappresentazione che pubblicità e massmedia danno della donna ”

    I mass media ? Ma ovvio sono le più discriminate AHAHAHAHAHA
    Per la mor di Dio (per me ci credono veramete) ogni volta che leggo queste frasi resto senza parole…

  411. Cazzi miei

    AHAHAHAHAHAHAHA

    Che ricche risate mi fanno fare queste “quattro dementi.” Sono uno spasso.

    Ieri durante la pausa del lavoro ho sentito due colleghe che parlavano in generale degli uomini “i mammoni” o frasi del tipo “noi donne siamo discrminate” … appena ho sentito certe cazzate (ho fatto una figura di merda lo ammetto) sono scoppiato a ridere… una risata profonda… mi mi sono avvicinato alle pulzelle e gliene ho dette quattro… mi hanno mandato a fare in culo (non me ne frega niente) però ho avuto la soddifsazione di farle azzittire.

    1 a 0 per me. Avanti il prossimo AHAHAHAHA

  412. Cazzi miei

    IO sono il migliore e non accetto di essere deriso in quanto “uomo” Non lo accetto e non lo accetterò mai. Sono troppo superiore.

  413. Cazzi miei

    Quanto mi stà sulle palle Maria Rita Parsi . Per intenderci una delle ospite fisse dell’Italia sul 2 (la nazi-femminista che ha definito gli uomini un “incidente biologico”).

    Pretende di capire l’animo maschile. Questa individua che cazzo ne sa dell’animo maschile ? È un uomo ? No. E allora che ne sa ?

    Della serie… prendiamo me come esempio…

    Vedendola mi inizio a grattare le palle. Magari lei nel suo percorso malato traduce questo come “maschilismo dirompente” mentre in realtà mi sono gattato le palle solo perchè porta male.

    Pretende di capire tutto quando in realtà capisce poco. Fa tutta la saputella… una ” professora “.

  414. Cazzi miei

    Fa tutta la saputella perchè non gli è mai capitato uno come me. Ci metto poco a dirgli in faccia ciò che penso di lei e delle sue teorie. AHAHAHAHAHA

    Non ho peli sulla lingua.

  415. Cazzi miei

    Il suo libro “fragile come un maschio” è una vera cagata. L’ho comprato solo per estrapolare la misandria intrinseca del libro. Ho una ricca collezioni; fra articoli misandrici e televisivi. Al momento giusto… scatenerò un inferno di proporzioni bibilche. Non mi fermerò mai. Si credono furbe ma io sono più furbo.

  416. Cazzi miei

    Devoro raggungere un livello tale di concentrato di misandria che anche il più effemminato masachietto devono girare i coglioni. Questi bamboccioni, brutti con gli occhuali si devono svegliare… sono addormentati nel bosco come “Florineve” nel apese della neve. Devono avere una sferzata di potenza.

  417. Cazzi miei

    La nuova tattica delle nazi-femministe in televisione.

    Prendono come “esempio” per rappresentare il Genere Maschile i casi limite della società : stupratori, assassini, etc. per poi affermare che “questo sono gli uomini” …

    Vorrebbero istillare nell’uomo il senso di colpa per azioni fatte (non da uomini ma da casi limite della società)

    Poi penso a me, che non ho mai stuprato una donna, non ho mai ucciso nessuno (e non farò mai nessuna delle due cose) e mi chiedo perchè devo essere rappresentato in questo modo dai media ? Come un assassino e un maniaco di donne ?

  418. Cazzi miei

    Io che non ho mai sbavato più di 5 minuti dietro una femmina (se non contraccambiato)
    Io che non mi sono mai inculato nessuno
    devo subire un simile trattamento sui media ? Non è giusto.

  419. Cazzi miei

    Quando tornero lucido farò un lavoro con i fiocchi argomenti e argomenti. Senza misoginia. Di misandria la vivo sulla mia pelle da oltre 26 anni… so sciendere. Farò un lavoro …

    le fregherò sempre. Anaòlizzerò tutto.

  420. Cazzi miei

    Vi consiglio di sintonizzarvi su RAI uno, L’Arena con Giletti.

    La nazi-femminista Alessandra Mussolini ” Voi uomini cosa avete nel cervelletto” e nessun uomo gli ha risposto. Tutti in silenzio a cagarsi in mano e questo è scandaloso.

    La Mussolini “Ci sono anche uomini che si sacrificano per le donne” … altra manifestazione di misandria “intrinseca”

    Implicitamente si vuole affermare che un uomo è “Buono” solo sulla base di quanto è sacrificabile per una donna.

    Il titolo è scandaloso ” Gli uomini che uccidoni le donne”

    Altra misandria, criminalizzazione di un intero genere.

    Non ho mai ucciso nessuno, non sonon un pedofilo e non sono un manicao di donne e ho le palle piene di queste cazzate. Non c’è nessuno che dica un cazzo… cacciatye fuori i coglioni e fatele stare zitte per dio.

  421. Cazzi miei

    XCACCIATER FUORI IC OGLIONI FE FATE IL VOSTRO CAZZO DI DOVERE PER LA MADIONBNA SONO STUFO.-

  422. Cazzi miei

    Guarda guarda guarda… ” ogni 3 giorni una donna viene uccisa ”

    in questo caso si vuole montare l’emergenza sociale. Questa sono molto furbe… ci penserò io a queste individue…

    Mi prendo tutti i dati.

    Perchè non intervenie nesuno e non le fanno stare zitte… e zitte… subire di che ? Volete rispondere per la madonna…. avete perso i coglion i,.

  423. Cazzi miei

    ” Il punto di vista delle donne ”

    che cazzo dice questa ? Nessuno dice un cazzo. Nessuno ribatte un cazzo. Nessuno da u8n cazzo. Nesssuno dice un cazzo. Nessuno fda un cazzo. Nessunho di un cazzo. Nessuno ha detto un cazzo.

    Io mi sono rotto il cazzo.

  424. Cazzi miei

    Volte rispondere a quelle quattro feminette… noin avete la palle… e parlate.

    Avete la parola…. P A R O L A

    Cacciate i coglioni parlare con le femmine. ci avete parola ci parlo io. Non ho proiblemi anche 5 contro uno… me le magfno tutte e 5.

    Non ho problemia di parola e non sono timido. Qualcuno dveve fare qualcosa.

  425. Cazzi miei

    Mi sono rotto i coglioni. Fortuna che ho tutto registrato. A me hanno rotto i coglioni con le loro forze trutti i messaggi subliminari misandrici. Basta…

    La Mussolini parla di donne discriminate ?

    Il Nonno Benito le voleva a casa a fare la “calzetta” e questa mi rompe i coglioni il “cervelletto del maschio” come si permette ? Come si permette ? Come si permette ? Nessunbo hya detto un cazzo. Nessuno ha detto un cazzo. Nessuno ha detto un cazzo. Una cosa vwergognosa.

    Avete pla parola e parlate. Non vi fate mettere sotto così da una femmina.

  426. Cazzi miei

    Ho acceso la televisione per 5 minuti.

    Mi immedesimo in un bambino maschio di 10 anni che ha ascoltato una simile trasmissione in cui tutti gli uomini sono stati catalogati come assassini. È una cosa vergognosa. Lede profondamente alla dignità della persona.

    Poi ieri sera stavo vedendo una trasmissione… Belen Rodriguez ha apostrofato il collega come un “ragazzo” un bambinone (avrà 35 anni) come ti permetti ? Come ti sei permessa ? È un uomo a 35 anni non è un ragazzo o un bambino. Mamma mia perchè non mi capitano a e certe cose…

    Quello non ha detto un cazzo… hanno tutti problemi di “espressione” … non hanno la parola questi individui ?

  427. Cazzi miei

    Nessuno reagisce… e che cazzo… qualcuno dicesse qualcosa… hanno tutti le mestruazioni questi individui ? Queste femministe parlano e nessuno ribatte… hanno paura ? Dite qualcosa… Esprimetevi… dite qualcosa… per ognbi cazzata femminista bisognerebbe reagire con uguale potenza. Questa ideolgia non deve passare…

  428. Cazzi miei

    Nella trasmissione di ieri, l’Arena condotta del maschettino Giletti, tutti gli uomini sono stati criminalizzati; trattati alla stregua di Assassini.

    Se una cosa del genere fosse accaduta a “parti invertiti” Donna – Uomo o Ebrei, Neri si sarebbe parlato di misoginia o razzismo… mentre in questo caso nessuno si è scandalizzato. È una cosa vergognosa… questa razziste posso dire tutto quello che vogliono e nessuno muove unn dito, Questa è una cosa gravissima siamo in dittatura. C’0è uh razzismo anti-maschile e tutti parlano di misoiginia e maschilismo diffuso.

    Questi individui sarebbe da prenderli a calcio nel culo uno per uno.

  429. Cazzi miei

    Mi sento offeso in quanto uomo… ieri sono stato messo alla graticola in televisione in quanto uomo. È una cosa gravissima… questo regime razzista maledetto…

    Mim sono rotto i coglioni di questi proc essi misasndrici di genere… è una cosa vergognosa.

  430. Cazzi miei

    Mi hanno fatto gonfire l’arterie del collo… nessuno parla in televisione sdono tuti “lecchinbi delle donne” e parlate… non avete una dignità, figli maschi, un minimo di amor proprio… vi beccate gli insulti senza reagire “amanti del fetish” della serie “mi eccito solo se le mi calpesta”

    questi maschetti mi fanno repulsione, mi vengono i brividi solo a guardarli e ci devo stare lontano.

  431. Cazzi miei

    Ripeto il titolo della trasmissione condatta da Massimo Giletti ” Gli uomini uccidono le donne” scritto a caratteri cubitali e in rosso. Ieri, siamo stati tutti accusati di essere degli assassini. Classico caso di misandria.

    Tutti gli uomini sono stati accusati di omicidio.

    La Mussolioni ” cosa avete voiom maschi nel cervelletto” come ti pemretti ? Come ti sei permessa ? Come ti permetti ? Mi fanno incazzare.

    AHAHAHAHAHAHA la prendeo a ridere ma le farei cagare sotto.

  432. Cazzi miei

    Ripeto il titolo della trasmissione ” Gloi uomini uccidono le donne”

    Siamo tutti assassini. Le donne sono forti.

    AHAHAHAHA

  433. Cazzi miei

    Ripeto il titolo della trasmissione. Arena di Massimo Giletti ” Gli uomini uccidono le donne” scritto a caratteri cubitasli in rosso.

    Ripeto : il titolo della trasmissione. Arena di Massimo Giletti ” Gli uomini uccidono le donne” scritto a caratteri cubitali in rosso.

    Ripeto il titolo : Arena di Massimo Giletti ” Gli uomini uccidono le donne” scritto a caratteri cubitali in rosso.

    Riupeto il titolo : Arena di Massimo Giletti ” Gli uomini uccidono le donne” scritto a caratteri cubitali in rosso.

    Siamo tutti assassini. L< mussolini ? Cosa avete voi maschi nel cervelletto ?

    risposta

    " e tu cosa hai nel tuo culeto "

  434. cazzi mei

    Guardate un po’ cosa hanno tirato fuori “dal cilindro” … ” Gli uomini uccidono le donne”

    Questo è razzismo, misandria è tutto.

    Questo è una violenza psicologica. Uno uno stupro psicologico. È gravissimo è di una violenza inaudita… come cazzo si permettono.

    “Vuoi uomini” bal bal bal ma vaffanculo.

    Sono proprio incaqzzo nonn ho ucciso nessuna donna e mi rodfe il culo di essere stato messo sulla graticola per non aver fatto un cazzo. Mi son o rotto i coglioni di questa misandria accetatta da tutti. Se una persona si comporta male èp giusto che vada inj galaera… non è che io devo finire colpevolizzato in televisione. Mi sono rotto i coglioni9.

  435. cazzi mei

    Mi sono rotto i coglioni. Mi sono rotto i coglioni. Mi sono rotto i coglioni. Mi sono rotto i coglioni. Mi sono rotto i coglioni. Mi sono rotto i coglioni. Mi sono rotto i coglioni. Mi sono rotto i coglioni. Mi sono rotto i coglioni. Mi sono rotto i coglioni. Mi sono rotto i coglioni.

    Ho le palle piene

  436. cazzi mei

    Queste maledette naziste… e poi quel Giletti ? Non si vergogna signor Giletti anche lei è un assassino ? Il ricciolino dai capelli finti. Non si vergogna …

    me ne vado a fare un paido d’ore diplaestra che ho un veleno addosso… spaccherei tutto… queste naziste malefiche.

    Mi fanno salire un veleno queste quattro vacche… mamma mia… mamma mia… mi fann salire unn fuoco…

  437. cazzi mei

    Ripeto il tiutolo della trasmissione – non deve passare in silenzio – ” Gli uomini uccidono le donne”

    Non deve passare ci stamperò i volantini.

    mostraccivostra.

  438. cazzi mei

    Il messaggio tanto sbandierato sui media,

    Equazione-Uomo = Pedofilo, Assassino e Stupratore non deve passare.

    Mi sonom rotto ic oglioni. Mi sono nrotto i coglioni.

  439. cazzi mei

    Coem c azzo si permettono e perchè gli uomini (o meglio i maschettini)
    accettano passivamente tutte le cazzate che vengono esposte da queste malate mentali. Perchè nesusno reagisce ? Perchè nessuno le fa tacere. Perchè nessuno fa un cazzo ? Ma… mamma mmia che veleno…

  440. cazzi mei

    Ma perchè io che non mai ucciso nessuno, stuprato nessuno… devo essere considerato un n assassino sui media ?

    Queste naziste… se m i cpita qualche nazi-femminista la faccia cagare sotto con glio argomenti… so dire certe frasi con nuna potenza che lascvio di stuxcco… AHAHAHAHAHAHAH (la prendo a ridere()

  441. cazzi miei

    Forse il titolo in questione “Gli uomini uccidono le donne” non fa capire a pieno la gravita di questa esternazione (40 di femminismo sui media pesano) sarebbe come dire ” Le donne commettono infanticidi” … un salotto in cui sono presenti 4 maschilisti… e, ad una domanda sul perchè le femmine commettano similli nefandezze, uno di loro rispondesse : cosa hanno le femmine nel cervelletto ?

    … plinnnnnn scatta l’appaluso da studio.

    é esattamente così.

  442. cazzi miei

    Fortuna che da pochi giorni, è nato ” il forum mondiale delle donne: le femministe sono tornate ”

    Ucci ucci sento odore di inculatura… ” sono discriminate” AHAHAHAHAHA

    Bellissima la frase di chiusura dell’articolo :

    ” Forse avremo vinto la battaglia quando sentiremo dire ad un uomo: sono femminista anche io. ”

    … e il prossimo passo sarà la castrazione.

    Queste vivono le loro mondo fatto di discriminazione, patriarcato, oppressioni, … queste femminette sono malate dentro.

  443. cazzi miei

    Quando dico che vivono nel loro mondo, intendo veramente un loro mondo, per carità, me ne potrò pure uscire con misoginia e imprecazioni ma nonostante tutto (se voglio) posso tornare lucidio e vedere “obiettivamente” le cose… Queste no… si sentono “discriminate perennemente” con tutta la misandria sui giornali, televisioni, radio, legge… ” loro sono discriminate” … per me è una pazzia. Sono cose fuori dal mondo… come cazzo si fa a dire certe cose senza essere invasi da conati di vomito.

    Ho fatto outing su me stesso. E quotidianamente mi analizzo. Sono arrivato alla conclusione che non potrò mai avere una relazione con una femmina (nonostante sia un bel uomo) non ruscirei a gestire la situazione con serenità e potri andare in escandescenza per tutto… quindi conclusione me ne vivo da solo.. so fare tutto…

    Smontiamo un altro mito femminista dell’uomo incapace a vivere da solo.

    Io vivo da solo ho tanti hobby vado in aplestra 5 volte a settimana, faccia piscina, ho tanti hobby… finiamola con gli stereotipi.

  444. cazzi miei

    C’è una vera e propria follia nei riguardi delle “donne”. Questa società è compulsivia e ossessianta dalle donne. È una pazzia.

    Queste “donne” sono così forti, intelligenti … “ma se andiamo a guardare” il Campionato del mondo di scacchi sono tutti uomini.

    E perchè nei campionati minori non gareggiano assieme uomo e donna. Sono più forti e intelligenti ?

    Non capisco ? Leonardo Da Vinci, Gaileo, Newton, Einstein Enrico Fermi […]

    Sono troppo forti. AHAHAHAHAHA

    Io percepisco una fopllia nei riguardi delle donne. Questa società è malata ed osessionata dalle donne. Io percepisco questo… e sono 100 % sicuro di non sbagliare. Non è una sensazioine ma una certezza.

  445. cazzi miei

    Il mio dovere l’hgo fatto. Fatto i volatini sulla trasmissione di Giletti ” Gli uomini uccidono le donne ” e ho iniziato a far girare i volnatini misandrici.

    Queste naziste. Queswta società è malata. È malata è compulsiva nei riguardi delle donne. Queste “Donne” sono divrentate una cosa allucinante.

    Però che soddisifazione quando le prendo per il culo.

  446. cazzi miei

    Che cos’è tutta questa follia sulle “donne”

    Non capisco perchè si meritano tutta questa importanza. Cosa hanno di importante ? Non capisco.

    Io voglio vedere programmi virili in tv di uomini forti, e di potenza maschile. Non farmi prendere “i conati di vomito” nell’ascoltare un pelato, occhialuto che ha deciso di fare un atto di abiura e di autoflagellazione.

    Questi indiviudi fanno schifo.

  447. cazzi miei

    Voglio vedere Uomini Forti in tv. Muscolosi, Possenti di “carattere” … decisi e potenti.. no quei soggetti ridicoli che rincorrono le femmine. Io voglio questo. DFi questeb donne forti ne ho pieni i coglioni. Voglio potermi immedesimare in tv.

    .

  448. cazzi miei

    In 26 anni di vita non ho mai sentito in televisione un uomo dire “sono orgoglioso di essere uomo” si parla solo di donne, donne, mettere le donne all’ordine del giorno… questo è un stiema malato…

    Molti nemici molto onore. Sono nsicuto di avere ragione. Nulla mi farà cambiare idea. Dritto e incisivom per la mia strada fino alla vittoria. Io vincerò la guerra. Ne sono certo perchè sto dalla parte del giusto.

  449. cazzi miei

    È uscito il nuovo libro femminista : “La libertà delle donne”: il libro di Valeria Ottonelli. Comprerò il libro.

    Per sconfiggere una malattia bisogna conoscere a fondo il male.

    Udite, udite :

    ” sovvertire un ordine sociale che era oppressivo ”

    Si starà parlando del maschilismo diffuso e misoginia intrisenca della società ? Ma siiiiiiiiii !!! Come sparare sulla croce rossa.

    Le donne cagano poco ? Il maschlismo diffuso.
    Le donne sono tristi ? Il maschlismo diffuso.
    Viviamo sotto regime misandrico da 40 anni ? Il maschilismo diffuso.
    Una donna ha ucciso il suo bambino ? Il maschilismo diffuso.

    È tutto maschilista … ma nessuno di queti professori che osi ribellarsi al dogma dominante. Per la Madonna.

    Comuqnue me lo comprerò il libro… voglio farmi due risate.

  450. cazzi miei

    ” sovvertire un ordine sociale che era oppressivo ”

    La “professora” Valeria Ottonelli (ricercatrice in filosofia politica e insegna Filosofia politica ed Etica pubblica all’Università di Genova bla bla bla bla)

    – Quando si trattano simili argomenti – i titoli di studio “lasciano il tempo che trovano”.

    La “professora” dovrebbe sapere che fino al secolo scorso la vita degli uomini fu di stenti: raramente c’era tempo per riposarsi o “giocare a dadi.” Gli uomini preferivano battere i ferri per le armi, costretti a vivere (se non in rare eccezioni) in poverissime abitazioni, afflitti da frequenti carestie, da epidemie e da altre atrocità, con una altissima mortalità infantile e una età media certamente inferiore ai cinquanta anni.

    Gli uomini andavano in Guerra… sono tornati mutiliati, a pezzi, sfigurati e moltissimi non hanno più fatto ritorno nelle loro case…

    Le femministe parlano oggi di una “millenaria goduria maschile” ?

    Non possono essere messi sullo stesso piano “mondi differenti” …questyo è un altro trucchetto delle naziste.

  451. cazzi miei

    Qualche anno fa vidi una trasmissione in cui si parlava delle ” Donne Giraffa ” ( Kayan )

    C’erano due femministe a commentare ” Sono gli uomini che obbligano le donne ” … e giù con il pestaggio morale maschile.

    Ieri, ripensando a quella trasmissione, ho fatto alcune ricerche su internet. Risultati ? Non è vero che l’uomo impone “gli anelli al collo” alle donne ma è una scelta completamente volontaria. Questo è un altro trucchetto.

  452. cazzi miei

    Ieri mi sono incazzato con una di quelle femmine con cui avevo acuto dei “dissapori”. Mi si è avvicinata “me voleva menare” … e io gli ho fatto “daje mename” e ho inziato a ridere… a me non mim metti paura… forse per la mia stazza si è ritirata… ho inziato a ridere… poco poco me toccava… la denuciavo subito… basta la stazza con queste naziste.

  453. cazzi miei

    Se fosse stato un uomo mi ci sarei scazzottato… ma visto che è una donna… bisogfna stare non 1 ma 10 volte attenti…

    viviamo in un nsistema misandrico… la lehgge è femminista… quindi io mi devo tutelare da solo. La denunciavo subito.

  454. cazzi miei

    Bisogna vivere – con le femmine – come si ci fosse una barriera invisibile… massiccia… noi uomini rischiamo grosso… Alla prima cazzata ti tagliano la testa.

    Visto che questa società mio discrimina mi devo tutelare d asolo.

    La deunciavo subito.

  455. cazzi miei

    Mi voelva mettere paura a ME, forse questa non han cpaito con hi a che vedere… glielo dimosterò io…

  456. cazzi miei

    Mi sono venute in mente tutte le trasmissioni televisive… “il maschio assassino” e ho inziaito a ridere… quel rospetto alta un “cazzo e mezzo” voleva fare la dura… avrà visto troppo Xena la pricipoessa guerriera. O l’Irtalia sul 2 “la donne forti ”

    aspeè aspè AHAHAHAHAHAHAHA

  457. cazzi miei

    fORTUNA CHE è VENERDì… DOMANI CI SONO LE PROVE DI FORMULA 1. HO I BRIDI DI FREDDO.. HO UN EMOZIONE INCREDIBILE. FORZA FERRARI ! E A GIUNO FORSA ITALIA GIOCA PRANDELLI !!!

    FORZA FERRARI TI SEGUIRO ‘ IN LUNFGO E IN LARGO. FORZE ROSSE!!! OFF-TOPIC MA SONO EMOZIONATO. DO9MANI NC’è LA FERRARI !!! SO GIà CHE NON DROMIRò STANOTTE.

  458. cazzi miei

    Consiglio spassionato per tutti.

    Vi volete parare il culo ? Mettetevi una mano davanti e una di dietro “che non fa mai male.”

    1) Non picchiate nessuna femmina. Deunciate ma non picchiate.
    2) Non infragete la legge così queste femministe non avrano arpigli su cui riversare tutto il loro odio misandrico in televisione.

    Io vivo da solo e la consiglio come esperienza. È bellissimo. Ciao a tutti

  459. cazzi miei

    Comunque – pochi ci crederanno – ma, del loro parere, non me ne frega un cazzo. Non odio le donne… ma tutto questo sistema complusivo, ossessivo, da rivoluzione francese/GHIGLIOTTINA nei confeonti dell’uomo… è così evidente… come cazzo si fa a non vedere una cosa simile.

    Contro el naziste\femminsite… ci vuole freddezza.

  460. Sono forti - le più forti e ancora più forti AHAHAHAHA (CAZZI MIEI)

    Ce l’ho io un bel titolo di giornale :

    ” Le DDDonne ? Più forti ma più discriminate ”

    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

    Hai problemi di incontinenza ? Cioè per dirla in modo più rozzo “caghi molto” ? Non ti serve acqua e limone… è colpa del patriarcato. È MASCHILISTA

    AHAHAHAAHAAHAHAAHAHAAHA

    L’università è maschilista. La scuola è maschilista. Il linguaggio è maschilista. il culo (non ha sesso) ma è maschilista. Il rutto è maschilista. È tutto maschilista. AHAHAAHAHAHAAHAHAAHA

    Oddio, Oddio, che risate… e voi non potete capire quando lo dico dal vivo… inzio a ridere in modo compulsivo e non mi fermo più… inzio a piangere per le risate… AHAHAAHAHAAHAH

    Vengo preso per matto… però francamente non è che me ne freghi molto… l’importante è fare quello che uno si sente senza limitazioni… purchè non ledano i diritti altrui.

    Però quando le sento discutere di patriarcato… è il momento mio AHAHAHAHAHAAHAHA

  461. cazzi miei

    Oggi mi sono sintonizzato su MTV …

    Premessa, non mi piace il rapper, ma ho voluto lo stesso guardare la trasmissione. Il tema del giorno “le Donne” … “discriminate”

    (Già sono iniziati i dolori di piancia)

    Il conduttore un 20enne maschiettino “come ce ne sono tanti” che dice: “le donne sono più forti, hanno voti migliori a scuola ma sono più disoccupate, speriamo di vederne di più rispetto agli uomini”

    Allorchè, sulla base di questa ultima affermazione ho pensato, ma perchè questo esserino non cede il suo posto ad una donna (e va ad “arricchiere” la lunga schiera dei discoccupati ?) Non è un uomo ? Allora si togliesse dai coglioni e cedesse il suo posto ad una donna.

    Ma questo è il maledetto “politicamente corretto” … dall’aspetto te li vedi tutti aggressivi, tatuati, ma alla fine non valgono un cazzo.

    Ovviamente nessun accenno alla misandria che di laga da oltre 30 anni sui Media (Giornali, TV, Radio) non “esiste”. Non “pervenuta.” Questo è un mondo strano. Si vede una pagliuzza ma non la trave.

  462. cazzi miei

    Visto che sono più intelligenti, brave a scuola, nelle università, alla guida, a fare la spesa […] […] […]

    … perchè tutti i più grandi scacchisti (Bobby Fisher, Garry Kasparov, José Raúl Capablanca, […] […]) sono tutti uomini ?

    Perchè non fanno gareggiare uomini e donne assieme nelle competizioni ? Ma come ? Sono più forti ? Per giocare a scacchi non è necessaria la forza bruta ma solo l’intelligenza.

    “Lo so io perchè…” perchè altrimenti non vincerebbero neanche “il cucchiaio di legno.” … con buona pace delle femministe e dei maschietti.

  463. cazzi miei

    Nella clip di MTV si parlava di “donne” e “maschi” (non uomini)

    il piagnisteo femminista “versione maschile” (il commentatore era un maschietto) … quando ascolto queste trasmissioni all’inizio ho un senso di rabbia che “mi pervade dalle vene evidenti delle mani fino alle vene meno evidenti delle braccia…” dopo il nervosismo iniziale, mi incazzo a bestia, e poi vorrei impiccare quei frocetti che parlano “in quel modo.” Non accetto un uomo che parla “in quel modo.” Io non lo posso accettare…

  464. cazzi miei

    Cosa dire delle “care” Femen (le tre femministe ucraine “in difesa dei diritti delle donne”) :

    ” Done done, siamo forti, siamo forti, ”
    ” done posono fare tutto ”
    ” paese maschilista done foti ”
    “abiamo grinta, potemo vincer ”

    Dopo i gridolini, le sceneggiate, l’isteria … e la solita “immensa forza delle Donne” le tre richiamo l’attenzione mostrado le tette… (è si… mostrano i cocomeri.) Ma come ? Ma tutto questo non era stato “classificato” come “strumentalizzazione del corpo femminile” ?

    Mistero.

  465. cazzi miei

    Comunque le Femen, non sono neanche tutta questa bellezza me ne sono trobate di meglio…

    “Done foti ”
    ” iuyuuuuuuuuu azatevi tuti in piedi ”
    ” done vincono ”
    ” Siamo foti ” (Sono forti, sono forti AHAHAHAHAHA)

    Ho letto anche un articolo in cui si diceva che oltre a fare
    “tutto meglio”, le donne sanno anche fare la spesa meglio… “queste” non sono Donne sono delle Divinità. AHAHAHAHAHA

    Le Donne AHAHAHAHA

  466. cazzi miei

    ” Nancy Pelosi: giovani e donne vitali per futuro del Paese. ”

    Nancy Pelosi è una nota femminista americana di origine italiana.

    ” Giovani e donne vitali per futuro del Paese. ”

    E gli uomini nazistella ? Gli uomini che hanno prodotto tutto quello che c’è di bello al mondo: il computer, la bicicletta, la pila […] non “sono pervenuti” ” è un po’ come la misandria sui media” (AHAHAHAHA)

    Morti sul lavoro ” Dall’inizio dell’anno ci sono stati 530 morti per infortuni sui luoghi di lavoro, oltre il 15% di queste vittime monitorate lavoravano in nero o erano già in pensione. Si arriva a contare più di 900 morti (stima minima) se si aggiungono i lavoratori deceduti in itinere.”

    Gli uomini hanno costruito ponti, strade, città (e anche la villa di quella culona femminista…) …ma fai silenzio. Ficcati le tue filastrocche “sono solo mia” per i tuoi ritrovi fra lesbiche.

  467. cazzi miei

    In una trasmissione si diceva che le “donne sono più belle degli uomini”

    IO prendo come riferimento me stesso:

    Palestrasto, a boccia (rasato a zero) e ray ban neri. Non mi reputo inferiore esteticamente ad una donna. Assolutamente.

    Basta con queste “superiori forze” …mi fanno salire mal di pancia. Un senso di vomito… che schifo.

    Come può un uomo dire simili cazzate in tv.

  468. cazzi miei

    Comunque “a vedere dal numero di commenti” non sono il solo a pensarla così. Bene…

    bisogna imperversare ovunque… in ogni sede…

    fare casino e cacciare le palle…

    RIVOLUZIONE

  469. cazzimiei

    Nel mio palazzo stanno facendo i lavori di ristrutturazione. Palazzo vecchio e fatiscente. Questi sono i veri eroi. Rischiano al vita…

    Gli operai… questi sono i miei miti. Altro che Totti, Del Piero […] […] “eroi dorati” che è troppo facile “stimare.”

    Ieri li vedevo al lavoro… e ho avuto un impulso di andarli ad abbracciare… così a buffo.. i miei eroi.

  470. cazzi miei

    Vi consiglio di sintonizzarvi su raitre. Trasmissione Agora. Titolo trasmissione:

    “Violenza sulle donne, il nemico in casa.”

    La violenza sulle donne è solo una piccola “parte” delle violenze “totali” ma a questi “signori di agora” non entra in testa. Ho sentito parlare di inferiorità maschile, superiorità della donna…

    mi hanno fatto bestemmiare di prima mattina (io non bestemmio) … sono saturo non ce la faccio piu’. Primo o poi espolderò… e lia ndrò a cefcare un per uno. Mi hanno rotto i coglioni.

    Non ho mai ucciso, stuprato o picchiato nessuna femmina. Mi rode in culo. Mi rode il culo. “Un uomo iun feirore alla donna ” come si permettono.

    Stò suil punto di espoldere.

    Vaffanculo. Vaffanculo.

  471. cazzi miei

    Nessun acceno ai ” morti sul lavoro ” 900 morti lo scorso anno (e quasi tutti uomini) non se ne parla, si parla solo delle “donne”. A me non me ne frega un cazzo delle donne. Mi è venuto il disgusto… sono costretto a starci al lavoro… ma ne potrei fare benissimo a meno.

    Il maschiettino di turno ” Le donne sono superiori ai maschi ”

    brutto stronzo, parla per te.

    Queste troie vogliono farsi approvare delle “leggi speciali” per discriminarci ancora di più.

    Ci sono 30.000.000 di uomini se 3 o 4 uccidono una donna non si possono criminalizzare i restanti 29.997.000 uomini.

    mi hanno rotto i coglioni. A me queste cose mi spronano a lottare ancora più duramente.

    Femministe e maschiettini femministi – avviso – se vi becco ve ne dico 4. Mi denuncerete ma mi toflierò delle soffisfazioni e vi faro cagare – letteralemnte – sotto.

  472. cazzi miei

    Basta con questa società che si preoccupa delle donne.

    Mia madre ieri : ” Tutti questi uomini che uccidono le donne ”

    Io : Che cazzo stai a di ? Ai cervelloni della tv gli piace montare “l’emergenza sociale”. Questi sono casi limite come le donne che uccidono i loro bambini. Zittatia subito…

    mi hanno cagato il cazzo. Pure mia madre mi ha rotto i coglioni.

  473. cazzi miei

    Nessun acceno ai morti sul lavoro. La vera “emergenza nazionale” … non se ne parla proprio. ” Si parla solo delle donne. ”

    Agora si è parlato di “società maschilista” … il secondo dopo ho dovuto spegnere la tv… è veramente troppo.

    Il sistema mi è contro…

    “Si parla solo di donne” … sti cazzi delle donne. Non se ne può più.

  474. cazzi miei

    Le trasmissioni televisive sono uno schifo.

    Titoli come :

    ” Violenza sulle donne, il nemico in casa ”
    ” Gli uomini uccidono le donne ”

    non sgomentano. Nessuno, infatti, si è indignato per i reiterati messaggi misandrici.

    Beh… c’è poco da stupirsi.

    Quando 100 (o 150) maschetti si radunano in un bar per vedere Laura Maggi (la sexy barista di Bagnolo) per ammirarle le tette (rifatte dal chirurgo), un culetto e le labbra gonfie come quelle di un canotto… c’è da stupirsi. No ? Questi soggetti vanno nel bar per vedere questa “figa” …la “tipa” invece, non se “li caga di striscio” e lo fa solo per i soldi. È da condannare ? No. Ha trovato il modo per fare i soldi. I fessi sono quei maschetti che vanno nel bar.

    Ho preso coscienza di una cosa… “non si può salvare chi non vuole essere salvato” … questi maschetti sono contenti di essere denigrati, presi per il culo dai media… benissimo.

    IO so come comportarmi. Continuerò a coltivare i mie interessi, andare in palestra tutti i giorni, comprari bei vestiti, “vivere alla grande” …

    … questi ? Sono contenti ad essere considerati come assassini dal sistema. Un aguzzino, un pedofilo, uno stupratore… e a subire processi mediatici in quanto uomini.

    … Io continuerò la mia battaglia nel mio piccolo… ma lo faccio solo per me stesso… questi individui sono un bracco di coglioni. Niente di più e niente di meno. Felici di essere denigrati alla stregua di assassini.

    La misandria è talmente forte che nessuno vede un cazzo… si parla solo di maschilismo diffuso e misoginia. Conrinuate pure a dormire… fortuna che qualcuno come me, c’è… che si è svegliata da un pezzo.

  475. cazzi miei

    Vedo in giro certi soggetti ” improponibili ”

    Alcuni proprio rincoglioni… addormentati… sembra che sono stati partoriti ieri. E poi penso ma questi ” come cazzo li puoi svegliare ” … se decidessi di parlargli di simili argomenti non capirebbero un cazzo (lo so per certo) …

    Non ci siamo … la consolazione è questo forum… qualcuno c’è che la pensa come me…

    L’uomo medio non potrà mai vedere lucidamente le cose perchè condizionato dagli ormoni. Gli uomini sono contenti di essere discriminati in tv (fanno a gare per auto-definirsi inferiori) …

    … io nel mio piccolo mi devo tutelare, chi, come me si è svegliato sa… “è come vivere in un campo minato…” pieno di trappole femministe.

    Se sono contenti loro “contenti tutti” …

    Ieri una tipa che ho sempre incollata sui coglioni mi fa “ma tu ti vorrai mai sposare” io: “cambia discorso.”

    Viviamo in un sistema malato… io non mi inculerò nessuno. Se devo salvasre qualcuno salvo solo me stesso… questi coglioni li laacerò al loro destino.

  476. cazzi miei

    Questi stessi soggetti mi piacerebbe rivederli fra 20 anni. Divorziati (costretti a pagare un mutuo a vita), espropiati della loro casa e costretti a vivere in macchina e a raccimolare un pasto caldo alla Caritas.

    Con un “sottofondo costante” di misandria sui media. Maschio assassino, stupratore, pedofilo, “stato maschilista.” AHAHAHAHAHA

    MMMMM che goduria. Già mi immagino questi quattrocchi rincoglioniti “sono le donne ad essere discriminate” … brutto stronzo guardati attorno. Dov’è questo maschilismo diffuso ? È una battaglia persa.

    No. No. No. Mi devo tutelare.

    Rispetterò la legge, mi comporterò sempre bene.

  477. cazzi miei

    ” Giunta di donne chiede aiuto a uomo, polemica nel bergamasco ”

    ” Una giunta di sole donne che per affrontare alcune delicate questioni amministrative, si affida a un consulente uomo. ”

    Oddio… qual è il problema ? Se non sono capaci, è giusto lasciare certi incarichi a chi ha le competenze. Ma le complessate ? Si sentono inferiori e quindi sono scattate. Mi fanno tanta pena.

    Quando uomini e donne potranno gareggiare insieme nelle stesse serie ? Tutti i giornali ci “parlano” della loro superiorità. Stò ancora aspettando…

  478. carla

    No scusate, ma non ci siamo proprio… Il mondo è femminile? Allora perché sono state introdotte “le quote rosa”? Proprio perché le donne hanno meno opportunità di accedere alle cariche più importanti, e allora si è deciso di farle entrare forzatamente. Vedete troppi spot sulla violenza contro le donne in tv? Ma non pensate che essa esista sul serio? In Italia viene ammazzata una donna ogni tre giorni. Riflettete maschi. Riflettete.

  479. carla

    Appoggio quello che ha detto Luna 2009. Complimenti per il tono pacifico. Essere femministe non significa voler prevaricare sui maschi, ma semplicemente voler ottenere gli stessi diritti. Per quanto riguarda il lavoro, non sto a ripetere che le donne hanno stipendi più bassi e meno possibilità di accedere a cariche importanti. La legge sulle quote rosa dimostra in realtà quanto sia viva e presente la discriminazione.

  480. cazzi miei

    “prevaricare sui maschi”
    “le donne hanno”

    – Punto numero uno – ; Non ci siamo.

    ” In Italia viene ammazzata una donna ogni tre giorni. ”

    Vuoi parlare di statistiche ? ”

    – Parliamo di statistiche –

    1. Ogni anno in Italia si suicidano circa 1000 donne e tra i 3000 e i 4000 uomini.
    2. Ogni anni in Italia muoiono circa 1500 donne di incidenti stradali e circa 5000 uomini.

    Se a fronte di queste cifre riteniamo che sia un’emergenza l’omicidio, che colpisce 100 donne circa all’anno, e in particolare che l’emergenza sia l’uccisione di donne, che nelle morti violente sono la minoranza, significa che siamo in flagrante mala fede.

    Le quote rosa ? Un mezzo anti-costituzionale (sembrano le leggi per i disabili) siccome non “ci arrivano” hanno bisogno dell’aiutino. Povere andicappate.

    Tornate a fare i girotondi con i maschetti … – qui – non c’è trippa per gatti.

  481. cazzi miei

    ” Complimenti per il tono pacifico. ”

    Provi lei ad essere un uomo, oggi… nella nostra società profondamente misandrica. Con televisioni, giornali e radio che ti ripetono quotidianamente lo stesso messaggio : ” Sei un assassino ” uno “stupratore ” o “pedofilo ”

    ” Essere femministe non significa voler prevaricare sui maschi ”

    No è…

    ” Cara nazistella ” sono 10 anni che registro trasmissioni e mi occupo di questo argomento… nel femminismo non c’è nulla di buono. C’è una maschera, e… c’è l’anima del movimento femminista – marcia –

    Queste cagate non attecchiscono… vi conosco bene.

  482. cazzi miei

    ” Il mondo è femminile? ”

    La società occidentale è femminista.

    Non do consigli ad altri uomini, sono pochi i meritevoli…

    L’unica cosa che posso aggiungere… è che… il sistema è “contro di noi” in barba a tutti quelli che amano invece burlarsi del contrario.

    Prendete le giuste contro-mosse. Tutelatevi. Attenzione al matrimonio e al vostro contocorrente… non aggiungo altro…

  483. cazzi miei

    ” Non do consigli ad altri uomini ”

    – Mi spiego meglio –

    Il picco massimo di misandria registrato negli ultimi 30 anni è dovuto all’atteggiamento accondiscendente dei maschietti.

    Noi uomini siamo costretti a vivere “con questa spada di damocle sopra la testa” a causa loro… non hanno fatto gli uomini… ma hanno barattato la loro dignità di – esseri umani – per una trombata…

    Siamo stati paragonati a dei cani, errori genetici, assassini, pedofili, mostri, nelle tramsissioni televisive sugli articoli di giornale…

    Isteria generale con queste donne… Fobia, fololia, isterisamo, unh nsistema compusluvo con el donne.

    Fate gli uomini… non ragionate solo con l’uccello.

  484. cazzi miei

    – Nonostante tutto – si parla solo di “donne discriminate”

    Questo sistema è malato… 15 anni che leggo articoli di giornale e vedo programmi televisivi… con tutta la misandria “che c’è in giro” … si parla solo di maschilismo diffuso e misoginia…

    Queata società è malata. Malata dentro… finirà per implodere… io mi devo tutelare… gli altri… si posso anche uccidere…

    questa società punta al mio annientamento… mi devo difendere.. se ci sarà “da calpestare cadaveri li calpesterò…”

    mi devo difedere dai media, dalla legge da tutto… non mi inculerò nessuno maschi o femmine…

    Questa maledette società miosandrica. Non mi inculerò nessuno…

  485. cazzi miei

    IO mi amo troppo e non accetto di essere discriminato… gli altri maschietti potranno continuare a “ingozzarsi” con le donne…

    Mi devo difendere…

  486. cazzi miei

    ” Viviamo con un nazismo alla porte ”

    In questo caso non ci sono sul treno che porterà ad Auschwitz, neri, ebrei o zingari… ci sono gli “uomini in quanto uomini”

    Gli articoli di giornale ci stanno preparando la festa :

    Assassini, stupratori, errori genetici, cani, deficienti, ..hi più ne ha più ne metta..

  487. cazzi miei

    Mi devo difendere…

    Non morderò – ma azzannerò –

  488. cazzi miei

    In questi ultimi 10 anni avrò letto – almeno – 100 articoli… in cui si parlava della maggiore intelligenza delle donne sul “maschio”.

    Alcuni professori della prestigiosa University of Ulster, recentemente, hanno svolto una ricerca che ha evidenziato che i ragazzi, dai 16 anni in poi, avrebbero uno sviluppo intellettivo più veloce delle coetanee.

    Le ragazze “si sviluppano prima e più velocemente sia nel fisico che emotivamente. Questo le rende più intelligenti dei loro coetanei fino all’adolescenza. Ma dai 16 anni in poi, i ragazzi incominciano uno sviluppo intellettivo che li rende in media più intelligenti già a 21 anni.”

    Gli uomini hanno il cervello più pesante delle donne.

    Domanda (che un indovinello) perchè non fanno garggiare le donne con gli uomini negli scacchi ?

    Ma come sono più brave a scuola, nell’università, a fare la spesa […]

  489. cazzi miei

    Ovviamente questa notizia è stata censurata dai media italiani.

    In sintesi – se ne sono fregati –

    Perchè non fanno gareggiare le donne con gli uomini negli scacchi ? Non è necessaria la “forza bruta” ma solo l’intelligenza. Perchè non le fanno gareggiare con gli uomini ?

    ” Perchè altrimenti non vincerebbereo neanche il “cucchiaio di legno.” “

  490. cazzi miei

    AHAHAHAHAHAHAH (la prendo a ridere… ma c’è da piangere)

    ” Questa società non si accorge di niente…”

    Questa società è malata di “femminismo, donne e misandria….” ma si parla solamente di “maschilismo diffuso, misoginia e discriminazione delle donne”

    IO sono proprio convinto di avere ragione e ” se anche tutto il mondo mi dovesse dare contro ” sarà solo un altro stimolo che mi spingerà a lottare con maggiore veemenza.

    Ho una sensazione… .

  491. cazzi miei

    Come cazzo si può parlare di donne discriminate con i – fiumi – di misandria sui media…

    COME CAZZO SI PUO’ ACCETTARE UNA COSA DEL GENERE. CI VOGLIONO FAR PASSARE PER FESSI.

    IO NON LO ACCETTERO’ MAI. LOTTERO’ FINO ALLA FINE.

    – Farò vedere di che pasta sono fatto. –

  492. cazzi miei

    C’è la ledsbica sotto casa mia che mi guarda storto…

    – che cazzo mi guarda –

    Non mi deve guardare…

    “È abituata con i maschetti” … non è abiutata con un uomo che cammina per strada come uin uomo, fiero, dritto, e incurate del mondo…

    Adesso lo farò a posta…

    Voglio proprio ostentare… sono nun uomo e nhe vado fiero…

    non temo nessuno… sono troppo forte… il migliore…

  493. cazzi miei

    Sono troppo furbo, intelligente, bello, cazzuto, “in forma”, palestrato, sicuro di me, per avere timore… il mondo è mio e sono io a modificare gli eventi del mondo…. sono troppo forte… è raggiungerò tutti i miei obioettivgi.

  494. cazzi miei

    ” Io sono il sole e le persone che sono al mio fianco sono i pianeti ” … tutto deve ruotare attorno a me. Sono io al centro del mio msistema.

  495. cazzi miei

    Credo che mai madre sia ” mezza femminista ” si è comprata dei libri sull’islam. Glieli ho fregati tutti. Mi ci manca solo un nazista…

  496. cazzi miei

    Ho visto alcuen foto dove da giovane faceva le manifestazioni per il 68 … appeno ho aperto l’album ho duvot richiudere… ho avuto un attacco “di panico” AHAHAHAHAHA

    Meglio che nnon indago troppo…

  497. cazzi miei

    Non può essere mia madre… è mia zia… l’onore è salvo.

  498. Cazi miei

    Adesso mi “danno tutti addosso” ma dimostrerò con il tempo che quello che ho scritto è la pura verità. È vergognoso, paradossale, che si parli della “discriminazione delle donne” con il pestaggio morale anti-maschile-misandrico-nazista che c’è sui media.

    Più mi daranno addosso e più sarò agressivo… e poterò avanti la mia causa… io non cederò mai.

  499. Cazi miei

    È meraviglioso vedere tutte queste “mezze seghe” … i classici “nerd” … che camminano per strada con lo sguardo rivolto verso terra … che sembrano “caduti dal pero” …

    … io sarò “esagerato” … con i modi ….

    ma a vedere questi indivudi così ridotti…

    Sarà colpa del femminismo.

  500. Cazi miei

    ” A furia di sentirsi dire che sono inferiori alle donne ” (sui giornali e televisioni) sono cresciuti andicappati. Probabilmente è così…

    Non ho altre spiegazioni plausibili.

    Un uomo normale…

    Al primo acceno sui media… come per la trasmissione “gli uomini come i cani” avrebbe dovuto scatenare un inferno… in tv… “c’era lo psicologo Meluzzi che faceva il verso del cane.” Questo è tutto dire…

    Per me è inconcepibile.

  501. Cazi miei

    Però se ci provi a parlare… questi “tre coglioni” ti parlano della “società maschilista” … ma… ho fanto un paio di tentativi… ma questi “non capiscono un cazzo” … quelli più svegli o sono delinquenti (e io la feccia non la frequento mi sono bastati 10 anni di scuola) o squilibrati.

    Mi sono rotto i coglioni di essere preso per il culo dai media.

  502. Cazi miei

    Violenza sulle donne: quando gli uomini uccidono animo e corpo

    http://wellme.it/psicologia/vita-di-coppia/4302-violenza-sulle-donne-quando-gli-uomini-uccidono-animo-e-corpo

    Sono un uomo non ho ucciso nessuna femmina, non ho stuprato nessuna femmina e mi sono rotto i – coglioni – di essere “inserito” sul banco degli imputati.

    Tutta questa misandria mi fa venire il vomito.

  503. Cazi miei

    Violenza sulle donne: quando gli uomini uccidono animo e corpo

    http://wellme.it/psicologia/vita-di-coppia/4302-violenza-sulle-donne-quando-gli-uomini-uccidono-animo-e-corpo

    Sicuramente non andrò mai a convivere…

    Una domanda ? Ma che cazzo vogliono da me ?

    Questo nazismo malefico.

  504. cazzi miei

    ” È l’era delle donne Prime in tutto grazie alla testa ” di i Eleonora Barbieri.

    http://www.ilgiornale.it/interni/_lera_donne_prime_tutto_grazie_testa/03-04-2012/articolo-id=581177-page=0-comments=1

    ” È l’era delle individualiste, donne che possono e soprattutto sanno vincere, più e meglio degli uomini. ”

    Peccato che gli uomini hanno il cervello più pesante delle donne e sono anche più intelligenti, lo comunicano – nientepopodimeno – i professori della prestigiosa università dell’Ulster.

    ” Lo studio ha confrontato le atlete con gli uomini, sia dello sport, sia del mondo comune. Il risultato è stato chiaro: il livello di forza mentale delle donne era destinato a crescere.” E ” Perch´ le donne sono più forti oggi? ”

    – Peccato solo – che le statistiche internazionali mostrano come le patologie psichiche (depressione maggiore, ansia, attacchi di panico, disturbo post-traumatico da stress, disturbi del comportamento alimentare) siano prevalenti tra le donne. In generale tutti i dati internazionali concordano sul fatto che le donne soffrono di depressione da due a tre volte più degli uomini.

    Le patologie (in percentuale) dei disturbi neuro-psichiatrici:

    1) Unipolar Depressive disorder: Uomini 40 % Donne 60 %
    2) Post traumatic stress : Uomini 27 % Donne 73 %
    3) Alzheimer and other dementias : Uomini 36, 5 % Donne 63,5 %
    4) Obsessive compulsive disorder : Uomini 43 % Donne 57 %
    5) Panic disorder : Uomini 34 % Donne 66 %
    6) Insomnia : Uomini 43 % Donne 57 %
    7) Migraine : Uomini 27 % Donne 73 %

    Fonte: World Health Report 2004
    Disease Burden 2002 – Neuropsychiatric Disorders

    – Andiamo avanti –

    ” Lo vivono come una ammissione di debolezza, come dire: non sono un macho, ho un problema ”

    – Il solito problema – del “maschi in crisi ”
    Per chi non conoscesse la ” storiella ” ; il “maschio” sarebbe entrato in crisi perchè le donne di oggi sarebbero troppo troppo troppo forti. In sintesm ci caccheremmo tutti sotto per la loro forza intrinseca. AHAHAHAHAHAHAAHA

    – Andiamo avanti –

    ” Di fronte a certe situazioni di stress, pur avendo più emozioni, riescono a viverle meglio. L’uomo invece le vive peggio, specialmente se non le controlla. E nello sport si vince con le emozioni, non con la testa ”

    Questa cagata poteva essere “sparata” solo dal solito maschietto…

  505. cazzi miei

    ” Anche se socialmente il maschio è visto come quello che controlla le emozioni, in realtà in questo è più debole. ”

    Questa è un’altra cagata. Tutti gli studi nel settore hanno dimostrato che gli uomini non si muovono – di una virgola – e mantengono fede al loro atteggiamento iniziale, di solito più razionale e meno emotivo di quello delle donne.

    Di fronte a un dilemma morale, le donne non solo si comportano diversamente dagli uomini, ma tendono, a essere più emotive e meno razionali. E sono più manipolabili dell’uomo.

    – Andiamo avanti –

    ” È una tendenza diffusa. Le donne sono più flessibili, più disposte a mettersi in discussione. Però nello sport gli uomini sono più rigidi ”

    Premessa. Sono uno sportivo. Ho visto come si allenano le femmine e come i maschi… Le femmine ridacchiano perdono tempo a chiacchierare… si allenano poco e male.

    – io quando mi alleno lo faccio per crepare – per tirare i muscoli. Ho un obiettivo e lo porto a termine. Fine.

    5 minuti di lettura dell’articolo e già li “ho fatti a pezzi”

  506. cazzi miei

    Ciliegina sulla torta, la stoccatina finale…

    ” Sì. Prendiamo la Pellegrini: quasi nessuno, a parte lei, è riuscito a vincere, poi vincere tutto e poi vincere ancora. Perchè un conto è vincere qualcosa, un conto è vincere tutto… ”

    Medagliere complessivo dei Giochi olimpici

    Italia: 191 (Oro) 157 (Argento) 174 (Bronzo)

    … è singolare ma la stragrande maggioranza delle medaglie olimpioniche sono state vinte dagli uomini.

    Ops…

    Le femmine sono “forti” in un unico sport: – le chiacchiere –

  507. cazzi miei

    Cosa dire… della “cara” Eleonora Barbieri…

    In questo articolo ci ha ” ingozzato con la forza delle donne”

    Saranno anche così forti…

    ma … le protesi al seno che vengono ogni anno effettuate in Italia sono 85.000. Sempre più donne si rivolgano al chirurgo estetico non per chiedere interventi per così dire tradizionali come il botox e liposuzione, bensì per vaginoplastica, lipostruttura delle grandi labbra e lifting del monte di Venere […] […]

    Tutto questo per nascondere una profonda insicurezza che hanno in stesse… affette da gravi complessi di inferiorità.

    In televisione ? Le varie femmine 50enni con la faccia tirata come di una ventenne, ridicole, patetiche… delle bambine. Sono più patetici gli ometti che ci si accoppiano…

    ” Vogliono fare le bambine ” … il collo non ve lo potete rifare… la faccia piena di botulino e il collo da gallina… AHAHAHAHAHA

    (Sono più patetici gli ometti che ci si accoppiano)

  508. cazzi miei

    Ieri sono andato al parco vicino casa mia… erano le 18.00… mi aiuta a mettere ordine nei miei pensieri e trovare soluzioni…

    Ad un certo punto ho visto una donna di 75/80 anni in minigonna ” do cazzo va in giro in minigonna” certo è che più si fanno vecchie e più sono strane… ho iniziato a ridere…

    l’ho fatta sentire di merda…

    – lo devi capire che sei ridicola –

    “70 anni in minigonna” .. ma … ragazzi sono proprio alibito…

  509. cazzi miei

    “Siamo arrivati ad un livello di demenza senile” che progressivamente l’ avrà portata alla perdita di memoria dovuta alla distruzione dei neuroni. Si crederà una bambina… AHAHAHAHAHA

    Ho “l’immagine ” stampata nel cervello… con tutta la pelle cadente…

    ci vuole decoro… hai 70 anni dovresti raccontare la favole ai nipotini fare la calzetta… no andare in giro in minigonna…

    certo che la gente è proprio strana…

  510. cazzi miei

    Ieri la solita lesbica mi ha fissato…

    – quanto vero che esiste cristo –

    se mi riguarda anche oggi… mi ci avvicino e gli farò “hai dei problemi con il sottoscritto ? ”

    gli faccio vedere qual è la differenza fra un uomo – e una femmina che scmmiotta al maschile –

    alla prima parola storta la denuncioa subito… a me servono i soldi.

  511. cazzi miei

    mi casca proprio a ceco…

  512. cazzi miei

    “Queste crescono” con la “puzzetta sotto il naso” …. ci vuole qualcuno che le riporti sul – pianeta terra –

    Con il bombardamento mediatico sulla loro forza si sono autoconvinte di qualcosa che non è vero…

    – ci vuole qualcuno che le riporti sul pianeta terra –

  513. cazzi miei

    Non odio le lesbiche… me lo ha bdetto un mio amico… per me puoi essere frocio, lesbica, trans… io non mi inculo nessuno… però – il modo in cui mi guarda – mi fa girare i coglioni.

  514. cazzi miei

    Non sono uno di quelli che rompe i coglioni ai gay o alle lesbiche… per me è una perdita di tempo

    Se ad alcuni piace giocare ad “incularella” o ad altre piace masturbarsi con i Kilvasa… a me quanto me ne puo fregare ? Assolutamente niente…

    A me non me ne frega un cazzo. Ho la mia battaglia da vincere…

  515. caszzimiei

    “Salvate gli ultimi prof maschi”

    http://www3.lastampa.it/scuola/sezioni/news/articolo/lstp/446610/

    ” Scontiamo una società in cui c’è una crisi del maschile intrinseca, perché gli uomini non riescono a dare mete in cui investire. Per fortuna i giovani le cercano, al di là dei padri ”

    AHAHAHAHAHAHA
    “” La crisi del maschio ”

    Qeusti articoli mi dnano un xarica… a reagire… quando faccio palestra,.. musica di sottofondo altissima e articoli misandrici… mi fanno salire un vele4no alzno “anche mio nonno”

    C’è veramente troppo femminismo.

  516. caszzimiei

    Questi arttitcoli “nazistici” … mi danno una carica che solo Dio sa…

  517. caszzimiei

    Mi danno una cafica assurda a reagire al sistema femminsita, razzista, sessista… mi danno un impuslo incredibile.

  518. caszzimiei

    Troppo femminismo. Troppo femminismo… già il nome fa schifo…

    femminismo
    nazismo
    fascismo

    gli “ismi” non sono mai stati buoni.

  519. caszzimiei

    Questi articoli che hanno lo scopo – di distruggerci – hanno in me la reazione di farmi reagire con sempre maggiore – durezza –

    Mi dnano una carica…

    perchè questo sistema mi vorrebbere distruggere… si attaccheranno al cazzo – sarò sempre4 più infelssibile – duro

  520. caszzimiei

    Ho la sensazione che queata società “viva” in funzione delle donne.

    Domanda, perchè tutte queste attenzioni ?

    Da quando ho 10 anni che mi rode il culo… vorrei riuscire a capire il motivo di tutta questa importanza… ma…

    Con queste donne…. ho i coglioni pieni…. pieni pieni pieni pieni….

  521. caszzimiei

    Non posso più sentire in tv la parola “donna” mi viene il mal di pancia… devo cambiare canale.

    prima o poi… eliminerò la tv.

  522. cazzi miei

    Adesso darò l’anima nel mio nuovo progetto… voglio aprirmi una palestra… ho comprato tutto… darò l’anima nei miei obiettivi… e riuscirò.

    Tantro lavorare per latri… è una rottura del cazzo… io non voglio padroni, mi dal – al cazzo – qualcuno che mi comandi… poi sono lavori da fame… devo inventarm,i il lavoro visto che il lavoro… è sotrtopagato.

    mi devo inventare qualcosa di geniale.. però ancora mi ci vorra del tempo

  523. cazzi miei

    Quyesta paese è fallito… se non mi aggrzppo con le unghie… rischio di affondare… moltriuplicherò i miei ssforzi per 100… io non affopnfderò…m

    venderò cara la pelle..

  524. cazzi miei

    Piuù sarawnno le av veristà e più reagiro con fermezza… qui c’è in gioco il mio futuro…

    a vedere i barmbori che ci sonbo oin giro… tutti uomini…

    non ho mai visto un barbone donna in vita mia…

    Quesato conferma la mia teoria…. Gli uomini stanno al vertrice della piramide ma stanno anche alla base… le donne non stanno alla base ma neanche nei posti di potere… è una cosa giusta.

  525. cazzi miei

    Quando vedrò il 50 % dei “barboni donna” a quel punto npotr5anno aspirare al 50 % nei posti di potere… ma finchè ci saranno il 99% dei barboni uomini … è giusto così-

  526. cazzi miei

    Questo paese è fallito.
    Ero un nazionalista… ma a vedere come è ridotta l’Italia… “ho appeso le scarpette al chiodo” … essere fieri di cosa… di un paese che punta alla mia distruzione (misandria sui media) … un paese fallito che non cresce “stile Grecia” …. di che cazzo dovrei essere orgoglioso… un paese di corrotti.

    Se comandassi io… tutti in galeri, corrotti, veliene, letterine, tutti in galera.

  527. cazzi miei

    Al nord facessero al loro Padania… almeno ci toglieremmo tutti questi corrotti di merda…. diplomi e lauree comprate dalla marocchina Rosi Mauro… il trota… 3 volte bocciato che guadagna 12.000 euro al mese

    — a me queste cose mi fanno incazzare —-

    Questi porci ladri… e farei èpure la secessione dal sud… mafiosi, sono fallita da 2 decenni…

    Lazio e Roma stato unico… ci abbiamo il papa 2.000.000.000 di fedeli al mondo…. abbiamo la più grande storia del mondo… l’impero mromano, barocco,, enrico fermi,

  528. cazzi miei

    Un tempo ero di destra… ora sono diventato “del partito della pagnotta”

    … destra o sinistra sono tutit ladri… quel monti ci ha preparato la vasellina per una nuova manovra…

  529. cazzi iei

    Uomini? No, grazie. Per 1 italiana su 2 meglio l’amica del cuore

    http://www.italiachiamaitalia.it/articoli/detalles/5944/UominiOONo%20Ograzie%20OPerO1OitalianaOsuO2OmeglioOl%20amicaOdelOcuore.html

    ” Basta con i maschi indolenti, superficiali, egoisti e incapaci di ascoltare. ”

    È sempre opportuno un po’ di pestaggio morale anti-maschile.

    ” L’uomo non sa piu’ ascoltare ed e’ a suo agio solo in branco. ”

    E’ arrivata un altra esperta…

    ” Fuggiasco, egoista, noioso e superficiale: ecco perché 1 italiana su 2 manda in pensione il maschio, incapace di stabilire anche una relazione amichevole, e si lancia alla ricerca dell’amica del cuore. ”

    Sti cazzi… io le ho mandate in pensioneda una vita…

    – io sono un bellissimo uomo .

    ” sembra che ttuto il mondo ruti attorno alle femmine. ”

    Sti cazzi.. per quanto m riguarda si possono fare tutte lesbiche… almeno ce le toglieremmo dal cazzo una volta per tutte.

  530. cazzi iei

    ” Per il 22% il maschio e’ egoista e sa stare a suo agio solo in branco (14%). ”

    Domanda ma perchè non fanno – mai – un “test” al contrario; ovvero ciò che pensano gli uomoni delle femmine ?

    ” ll 16% delle monitorate pensa che l’uomo tende per sua natura a fuggire e quindi ad allontanare qualsiasi responsabilita. ”

    Questa è un’altra cagate di queste ” quattro femminette”. Gli uomini continuano ad essere più razionali e quindi più responsabili delle donne.
    Di fronte alla paura gli uomini sono più coraggiosi delle donne. Merito del cervello, più impermeabile alle emozioni.

    Adesso invierò una bella letteria allo stronzo/a che ha scritto questo pezzo di alto giornalismo misandrico,.

  531. cazzi iei

    Mi sono rotto i coglioni di questi articoli di merda. C’è solo il ountio di vista delle femminette.

    Perchè non mi vengono ad intervistare a me… ci avrei delle cose da dire…

    Non dai maschetti rachitici, rincoglioniti e timidi…

    dovete venire da uno come me… ce le ho delle cose da dire….

    – AHHAHAHAAHHA –

  532. cazzi iei

    Hanno rotto i coglioni per 30 anni con la storia del ” maschio in crisi ” … (onestamente non ho mai capito bene di cosa si trattasse… solo che… “Il maschio sarebbe entrato in crisi per la loro forza intrinseca”

    … poi me le guardo dal vivo e scoppio a ridere….

    ” alte un cazzo e mezzo con il fare da duro… ” mi fanno solo ridere… io sono capace di fare – paura – ma paura vera… queste solo ridere… tante cagnette isteriche… )

    oggi invece si parla di “maschio egoista” (badate bene maschio non uomo mentre le femmine sono donne) …. io intantio continuerò a mandare letterine.

  533. cazzi iei

    Li farò impazzaire tutti… senza tregua…

    Il fiato sul collo… Non si libereranno mai di me… AHAHAHAHAHAH

    già li ho – trafitti – con centinaia di lettere…

    E’ bene che credano alle loro cazzate “che siamo tutti in crisi di identità” per purgtarle meglio… AHAHAHAHAHA

  534. cazzi iei

    Sono troppo intelligente, furbo, “oppressivo” …

    Attraente …

    un diavolo con il viso d’angelo.

    Lui farò scopPiare AHAHAHAHAHA

  535. cazzi miei

    Quando questa società non sarà più misandrica… smetterò la mia lotta…

    Dalle femmine sempre la “massima distanza…” mi devo tutelare con i soldi… tutto. Però non romperò più i coglioni su internet e non inveirò più contro le femmine…

    mi resteranno del tutto indifferenti.

    AAAA la pace.

  536. cazzi miei

    Non ho bisogno di offendere le femmine… quando la società diventerà normale… e finirà questo sistema complusivo “nei riguardi delle donne” …mi ritirerò…. ho tanti hobby…. palestra, colezionismo, belle passeggiate, bei vesititi, ME STESSO che è la cosa a cui tengo di più al mondo… voglio dire… non ho bisogno di offednere le femmine… onestamente non me ne frega un cazzo.

    Ecco quando la società diventerà normale… appenderò le scarpette al chiodo e mi decicherò a me stesso e ai mei hobby oltre al lavoro.

  537. cazzi miei

    Per quanto riguarda le lesbiche…

    Nell’immaginario maschile ” Due fighe che slinguazzano nude ”

    Premessa ” a me due donne che si baciano mi fa repulsione e non mi eccita però c’è a chi piace ”

    le lesbiche sotto casa mia… sono due cesse. Non vi fare ingannare dalla propaganda… tutto fumo…

    non ci tromberei neanche se me la regalassero… chissà le malattie che hanno…

  538. cazzi miei

    Capirai… sono un uomo molto attento alla pulizia… al profumo… alle cose belle …

    – e mi piaccono le cose belle –

    L’occhio deve avere la sua parte…

  539. cazzi miei

    Però voglio dire… a ” me che me ne viene in tasca ? ”

    Niente. Quindi facessero quello che cazzo vogliono…

  540. cazzi miei

    Ieri sono stato al parco dopo il lavoro avevo bisogno di – staccare – neanche 2 ore di palestra mi hanno fatto sbollire la rabbia…

    e poi al parco.. uno stronzo… si è messo al centro del sentiero…

    lo guardo storto… gli faccio il verso come per dire ” ti sei fermato proprio al centro del sentiero ” ha accenayo una reazione… ha capito che sarebbe stato peggio per lui…

    ma dico la gente al centyro del sentiero… mettiti sopra una panchina… al centro del sentiero…

    poco poco mi diceva una parola fuori posto – lo mnnadavo lungo –

  541. cazzi miei

    Non so se l’ho raccontato… l’altro giorno ho visto una signora di 70 anni in minigonna….

    Ste vecchie matte… più si fanno vecchie e più sono matte…

    Voglio invecchiarer bene… come un uomo distinto curato, ben bmesso e con lo stiloe giusto… non mi voglio rdiurre come quella vecchia…

    che gente strana che gira…

  542. cazzi miei

    La 70enne matta è il frutto “delle donne liberate”

    sono rimasto malissimo ho pensato a mia nonna… 70enne… devota a cristo… grande cuoca… una donna pulita…

    ho pensato a mio nonno… tutta gente per bene… distinta…

    che schifo mdi indivuda.

  543. cazzi miei

    Vediamo cosa si sono inventati oggi…

    ” Convivenza? No, grazie ”

    http://d.repubblica.it/argomenti/2012/04/11/news/donne_single-929110/

    ” Mentre gli uomini sognano ancora il matrimonio sempre più donne single vogliono un fidanzato ma non la convivenza. ”

    Veramente… l’Istat certifica un calo di matrimoni che prosegue ormai da anni. Nel biennio 2009-2010 il calo però è stato particolarmente accentuato: la variazione media annua ha raggiunto infatti il -6%.

    Dati Istat : Lazio (con -9,4%) e, a seguire, Lombardia (-8%), Toscana (-6,7%), Piemonte e Campania (-6,4%).

    ” Gli uomini sognano ancora il matrimonio … ”

    Forse il giornalista, avrà preso come punto di riferimento gli sfigati… quelli che non trobano neanche a morire.

    Io non me lo sogno proprio… AHAHAHAHAHA

    – andiamo avanti –

    ” Insomma ci sta passando la voglia di accasarci e in questo noi donne stiamo diventando sempre più “uomini”. ”

    AHAHAHAHAHA

    – Andiamo avanti –

    ” La nostra visione dell’amore sta virando sempre più verso gusti e esigenze finora di prerogativa maschile. ”

    Certo… prima c’era il patriarcato… “erano oppresse” AHAHAHAHAHA

    Ho le lacrime agli occhi quante cazzate… sarebbe da prenderli a calci in culo.

  544. cazzi miei

    Continua…

    ” Mentre solo il 9% di uomini contro il doppio delle donne single (18%) vogliono “rimanere fidanzati, ognuno a casa propria”.

    Se questo fosse vero… certificherebbe solamente la stupidita di alcuni maschetti.

    In media, in Italia, un matrimonio dura 7 anni.

    Divorzio spese, mantenimento, … e cedere il l’appartamento (visto che in genere la parte debole è la donna) …

    A me sembra tutto così strano… però è anche vero che alcuni maschetti non sono normali. Un cinese che vive nel mio palazzo è riuscita a mettere incinta una donna disabile (ve la farei vedere) … mi viene il ribrezzo… come si fa a scoparsi una femmina simile… per me un maschio del genere è malato…

    Non lo puoi fare… trascia una gamba, ha la bocca storta… mentalmente non è normale… eppure ha avuto un figlio… “e se ha avuto un figlio” qualcuno deve averci fatto sesso…

    Come cazzo si fa… ma…

  545. cazzi miei

    Basta con questo continuo troieggiare in tv…

    non se ne può più delle veline, letterine, starlettine […]

    Queste fanno un “pacco” i soldi speculando sugli ormoni maschili. Guadagnano tanto denaro mostrando il culo in tv…

    Abolirei tutte le veline… coperte dalle gambe al collo…

    Queste non sanno fare un cazzo mostrano il culo e guadagnano tanto denaro…

    Darei quei soldi ai bambini meno fortunati, ai malati e a chi è meno fortunato…

  546. cazzi miei

    Il mio motto è “meno denaro alle letterine e veline” … i programmi televisivi fanno schifo… “uomini e donne” è un programma inguardabile… il grande fratello è una cagata pazzesca … la tv non rispecchia quelli che sono i miei interessi.

    Vorrei vedere Mister Olympia,la più importante manifestazione internazionale di culturismo, non in fascia notturna ma in prima serata…

    Vorrei vedere la nazionale di rugby dell’Italia su televisioni importanti come Rai e Mediaset … mentre è stato “degradato” a sport minore e messo in onda su la 7.

    Vorrei una televisione più maschile (soprattutto negli atteggiamenti) …

    Vorrei una televisione potente, virile e possente…

    In definitiva… basta parlare di donne.

  547. cazzi miei

    Le ultime News

    ” Violenza sulle donne: aumentano casi e richieste di soccorso ”

    http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/sardegna/2012/03/31/visualizza_new.html_159610869.html

    ” Sono 46 le donne uccise in Italia nei primi tre mesi del 2012. Una su tre ha subito maltrattamenti e la percentuale sta aumentando ad una su due. ”

    Premessa

    Chi uccide ha sempre torto. Non ci sono “ma” o “se” che tengano. Le 46 donne uccise per mano di quei “quattro impotenti” tuttavia non ci “deve far perdere la testa.”

    Analizzare con freddezza i dati :

    1 ) Polmonite fa 7.000 morti anno.
    2 )‎ Influenza fa 8.500 morti anno.
    3 ) 1.100 morti sul lavoro nel 2011.
    4 ) In Italia, omicidi a quota 611 nel 2008 ( La stragrande maggioranza maschili )

    Questo per dire cosa … le 46 vittime femminili sono gravi “ma non c’è alcuna emergenza in italia” …

    Italia : 60.000.000 milioni di teste
    Donne uccise : 46

    Non seguite i media, le informazioni ricavatevele per cazzi vostri… io non ascolto mai niente di quello che dice la tv… io prima devo verificare la notizia in prima persona… non vi affidate mai ai mass media.

    ” Il femminicidio ” … tutti mezzi per farsi approvare leggi speciali per le donne.

  548. cazzi miei

    “Aoo ammazza so un veggente”

    Sono uno “stregone”

    “Manco a farlo a posta ”

    Detto fatto :

    Violenza donne, in arrivo un ddl contro il femminicidio

    http://notizie.tiscali.it/articoli/cronaca/12/03/27/ddl-contro-femminicidio-campagna-scuole.html?cronaca

    I boccaloni che credono a tutto … i “Giacinto Canzona…”

  549. cazzi miei

    In questa società profondamente femminista …

    Un uomo è – obbligato – a tutelarsi.

    Mi stò facendo – veramente – in quattro … – stò dando via l’anima – nel tentativo di raccimolare più soldi possibili…

    – Sono convinto – in questa società … se non hai soldi sei un fallito…

    Denaro = Tutto. Puoi essere come Dio.

    Le mie priorità :

    Salute.
    Denaro.
    Sport.

    – Sono convito – che la bella presenza aiuti negli ambienti di lavoro… se sei anche un “figlio di puttana” è ancora meglio… guafagni 2 volte di più…

    gli inscuri non hanno mai raggiunto nessun obiettivo…

    uno deve avere a faccia tosta… non avere paura di niente…

  550. cazzi miei

    Con il denaro puoi avere tutto…

    Belle case, belle macchine, … ti puoi comprare tutto… è tutto una conseguenza.

    Denaro = Case, macchine di Lusso… puoi avere tutto

    Berlusconi ? Sarà un magnaccia… è un uomo che non stimo… per me un uomo che va con le minorenni… è anormale… è fuori dal mio “codice etico”

    Per me anche le persone che vanno con i disabili … sono fuori dal mio codice etico…

    Ho un orgoglio tale…

    Mi ricordo una volta che sono stato lasciato da una femmina…

    Ci sono rimasto male…

    inizialmente avrei volto ricontattarla…
    ma poi ho pensato – Lei ha lasciato me –

    ” Uno come me dove lo ritrova ” Bello come il sole palestrato, incisivo …

    Però mi veinva l’impuslo di ricontattarla…

    Allora cosa ho fatto ? Ho selezionato il nuermo di celluòlare e di casa e li ho cancellati (così nel caso in cui avessi voluto riconttarla non avrei potuto farlo)

    … dopo una settimana mi arriva il messaggino in cui si diceva che si era pentita. Orami era troppo tardi pe ri ripensamenti.

    Ci sono stato male per un giorno e mezzo…

  551. cazzi miei

    Questo per dire… che ho un orgoglio tale… posso anche morire… non te lo farò mai vedere…

  552. cazzi miei

    Accontata questa storia…

    ” avrei potuto avere almeno una decina di femmine ” … senza fare nulla.

    Se avessi voluto ne avrei potute avere almeno una 30ina…

    Vivo in un momento che mi piace vivere solo…

    Dedico tanto tempo ai miei hobby.

    Perchè dovrei perdere tempo con passeggiate, liti con femmine, uscite serali con femmine, il tempo è denaro.

    L’unica cosa che mi manca è il sesso… quello si può ovviare… e non è un problema…

    Non sono disposto a cedere nulla della mia vita… questa è la pura verità… perchè devo modificare la mia vita ? Non c’è motivo…

    Poi “viviamo in un sistema misandrico, razzista e femminista ” sui media “maschio assassino” la “crisi economica”

    un uomo oggi nelle società occidentali è penalizzato 2 volte.

    Quindi deve essere 2 volte più forte.

  553. cazzi miei

    Non ho una famiglia… e i 900 euro al mese mi bastano.

    Sono pochi… per vivere bene dovrei arrivare almeno a 2.000 euro al mese… ma come si può fare… ho tanti progetti attivita in proprio…

    “ho una strizza al culo anche se non lo do a vedere” … devo trovare il progetto giusto. Perchè devo riuscire – non posso sbagliare –

    Stavo ripensando ad un mio caro amico veramente povero… non ha la tv a casa… niente. Delle volte vado a compargli da mangiare io.

    Bè ? Ha messo al mondo un figlio…

    Questo significa essere incoscenti.

    Penso veramente che alcuni romani ragionino come i napoletani.

    Come si può mettere al mondo un figlio se non ti puoi mantenere ?

    Io almeno ragiono così… non avro mai figli… per i tanti motivi femministi…

    se fossi stato in lui

    Punto numero 1.

    Un figlio costa. E’ denaro che va via… significa che devi avere un lavoro fisso.

    Mettere al mondo un figlio in quelle condizioni significherebbe farlo soffrire… non potergli comprare niente… non è una cosa saggia… un figlio deve avere tutto… giocattoli, tutto…

    ma… “il cervello” …

  554. cazzi miei

    la moglie è una povera disperata… non è cattiva… una poveretta…

    ” dove la metti stà ”

    … non infierisco mai ma se non si da una svegliata… so cazzi suoi.

    Sarà carina… oltre all’asetto c’è di più…

    Con il tempo la bellezza finisce… quello che resta è il carattere… quella è “moscia” … adesso stò ptrovando a trovargli un lavoro a lei… ma vediamo cosa riesco a fare…

  555. cazzi miei

    Ho mgià tanti problemi per conto mio… ma che posso fare… a me mi dispiace per il mio amico. Che faccio la merda ? Mi tiro indietro.

    Non sono abituato a fare la merda e a mollare tutto… io affronto le situazioni… nel mio piccolo… continuerò ad aiutare… più di questo non posso fare… ” Non mi posso uccidere “

  556. cazzi miei

    La madre è un’altra “diseprata” ” fa le pulizie” una bravissima donna… ci ho passato dei pomeriggi interi a parlare di femmi-nazismo l’ho plagiata bene… mi da sempre ragione forse è per questo che la trovo così simpatica…

    Fortuan che c’è lei che quei 400 euro al mese li porta a casa… il marito è morto…

    A vedere certe famiglie…

    La vita è proprio una merda.

  557. cazzi miei

    Basta di scrivere… è diventato un diario virtuale… più che sul femminismo adesso non scriverò più. Fine.

  558. carla

    Caro Signore, guardi bene che io non ho detto, né mai asserito, che tutti gli uomini siamo degli assassini stupratori, e non lo penso nemmeno. Se vuole che dica tutto quello che penso, ritengo che abbiate ragione quando dite che la tv vi dipinge come orchi, ma lo fa anche con i giovani. La tv punta all’ascolto, non farà mai vedere una cosa positiva (uomini non violenti, donne che studiano, giovani che non si drogano). Quello che mi stupisce è la sua reazione, le sue scritte in questo blog. C’è modo e modo di esprimere le proprie opinioni. Un uomo onesto potrebbe dire “Noi non siamo tutti come ci dipinge la tv, c’è anche la parte buona”. Ma lei non è grado di usare un linguaggio che non sia volgare e aggressivo. Si ricordi ciò che disse Aristotele “BISOGNA REAGIRE AL MOMENTO GIUSTO, NEL MODO GIUSTO E PER LA GIUSTA CAUSA”. Ebbene, lei non sa reagire NEL MODO GIUSTO. Questo, in merito alle modalità di reazione, lo ha detto Aristotele, che era un uomo.

  559. Franco

    Buonasera, mi chiamo Franco e ho 24 anni.

    Cosa penso di questo argomento ?

    ” Negare la misandria per poter continuare ad esercitarla. ” L’importante è che gli uomini non se ne accorgano… e aggiungerei che il femminismo ha “sdoganato” ogni forma preesistente di misandria.

    Chi nega questo ” mente sapendo di mentire ”

    Saluti.

  560. Dott. Simone B. (Psicologo e Psichiatra)

    Gli effetti della misandria, nei mass media, sono presenti agli occhi di tutti e ciò comporta una continua squalifìcazione dell’uomo. In alcuni casi vengono ridicolizzati alcuni aspetti maschili, sono infiniti i casi sui mass media, e si mette in evidenza una subalternità dell’uomo alla volontà e al piacere femminile. La misandria ha dei veri contenuti ideologici che nel tempo, soprattutto negli ultimi trenta anni, si sono profondamente radicati nella cultura sociale occidentale. La pervasività mediatica ha caratterizzato un nuovo modo di vedere il maschio ed una redifinizione della femminilità.

    Nella società occidentale tutto ciò che appartiene al maschio diventa male, è una forma dictomica di vivere ed appartiene per alcuni versi ad aspetti psicotici. Quando molte frange della società ne sono affette, non possiamo parlare di elementi psicotici, ma sicuramente di condizionamenti imperanti dal punto di vista sociale, che hanno notevoli ripercussioni in campo psichico e nello sviluppo della persona.

    Sarebbe interessante chiedersi dove stiamo andando… ma la risposta è fin troppo semplice; verso l’autodistruzione.

    Tutti i movimenti femministi che siano uniti ad aspetti misandrici hanno in comune gli interessi e i bisogni delle donne. Alcuni di questi aspetti di rivalutazione della donna, a volte, determinano conseguenze misandriche ed un totale discredito del pensiero maschile.

    L’uomo non e visto più come un mezzo di completamento ma di impedimento allo sviluppo della donna.

    Per concludere… nonostante alcuni post decisamente sopra le righe, la maggioranza degli autori ha capito realmente qual è il male che attanaglia gli uomini delle nuove generazioni : la Misandria.

  561. Cazzo

    Lo dicevo io…

    Gli Skinhead si sono fatti la reputazione di razzisti picchiatori… ma nel nuovo millennio… i nuovi Kapò sono di sesso femminile, di sinistra e lesbiche… sono le peggio razziste.

    “Noi” ci siamo fatto il nome… queste fanno i fatti.

    La ringrazio dottore per queste frasi… mi spiengeranno a lottare ancora con maggior vigore… continuerò a parlarne, con uomini, donne e quando imparerò il linguaggio dei cani – anche con loro – voglio solo gente – sveglia – che non ha il cervello ancora “in pappa ” con i media.

    Io ,dopo le presentazioni… il primo argomenti che “tiro fuori ” è il femminismo misandrico di regime… c’è chi mmi segue e chi no…

  562. Cazzo

    ma il parere di chi non mi segue… non vale niente… quindi passo al soggetto successivo.

    Lotta dura… E VINCERO’ SPACCHERO’ TUTTO

  563. Cazzo

    Dottore mi piacerebbe informarla meglio sugli ulteriori sviluppi della “pratica femminista” mi piacerebbe informarla meglio sugli ultimi avvenimenti… appena potrò aprirò un sito con tutto il materiale misandrico… che ho raccolto… è importante mantere viva – LA FIAMMA – della lotta.

    Mi piacerebbe parci… poi lei è un accademico un dottore… avrà sicuramente più peso di me… potrebbe fare qualcosa….

    mi piacerebbe parlare con lei anzi – è obbligato a contatarm,i – le lascio la mia email… mnagari anche per organizzare qualche raduno… Davide198523@ibero.it

    – mi rocntatti – ho bisngo di mostarle altre roba…

  564. FEMMINISMO E FEMMINISTE RAZZISTE

    LEGGETTE QUESTO ARTICOLO

    ” Che una sberla non è mai un gesto d’amore. Che gli uomini violenti non si possono cambiare. Vede, la nostra è ancora una società che soffre di un retaggio culturale intimamente maschilista, per cui si pensa che la donna che subisce violenza se l’è sempre andata un po’ a cercare. ”

    QUESTA BAGASCIA PARLA DI SOCIETA’ INTIMAMENTE MASCHILISTA E DI EMERGENZA FEMMINICIDIO CON 100 CASI ALL’ANNO ????

    MA CHE SI AMMAZZASERO TUTTE. LORO, LE LORO VIOLENZE… MA DELLA MISANDRIA SUI MEDIA CHE IMPERVERSA DA 40 ANNI IN TELEVISIONE E SUI GIORNALI ?? NESSUNO CHE DICA UN CAZZO.

    MALEDETTE FEMMINISTE DOVETE MORIRE

  565. FEMMINISMO E FEMMINISTE RAZZISTE

    DOVETE CREPARE BASTARDE. PISCARVI IN TESTA.

    BASTARDEEEE

  566. FEMMINISMO E FEMMINISTE RAZZISTE

    MALEDICO TUTTO QUESTO. QUESTO SISTEMA OMERTOSO-MAFIOSO NEI CONFRONTI DEGLI UOMINI. CI SI PREOCCUPA SOLO DELLE DONNE E, AL TEMPO STESSO, SI PROCEDE ALLA DEMONIZZAZIONE DEL GENERE MASCHILE.

    COME MAI I MEDIA NON PARLANO DELLA MISANDRIA CHE CI CIRCONDA NONOSTANTE GLI ESEMPI SIANO INFINITI ? COME MAI QUESTA SOCIETA’ SCRIVE PAGINE, PAGINE E PAGINE SUL MASCHILISMO DIFFUSO MA POCO O NIENTE SULLA MISANDRIA CHE, OGGI, NELLA SOCIETA’ OCCIDENTALE E’ DECISAMENTE PIU’ DIFFUSA DELLA MISOGINIA ?

    QUESTO E’ UN SISTEMA OMERTOSO E MAFIOSO.

  567. FEMMINISMO E FEMMINISTE RAZZISTE

    I VARI PROGRAMMI COME STRISCIA LA NOTIZIA, LE IENE (E PROGRAMMI SIMILI) FANNO TUTTI GLI “ANTI-CONFORMISTI” MA QUANDO SI TRATTA DI TOCCARE CERTE TEMATICHE FANNO ORECCHIE DA MERCANTE. SIAMO IMPREGNATI IN QUESTO SPORCO, LURIDO, BASTARDO, REGIME FEMMINISTA.

    LE FAREI CREPARE SOLE COME DELL CAGNE. SAREI DI UNA DUREZZA ASSURDA. NON CONCEDEREI NIENTE… ANCHE A COSTO DI VEDERLE SUICIDARE IN MASSA.

  568. FEMMINISMO E FEMMINISTE RAZZISTE

    PERCHE’ ? PERCHE’ ? PERCHE’ ?

    PERCHE’ QUESTA SOCIETA’ CON TUTTA LA MISANDRIA CHE VOMITA TUTTI I GIORNI DA OLTRE 40 ANNI SI OSTINA A PARLARE DI FEMMINICIDIO, DI DISCRMINAZIONE DELLE DONNE E TUTTE QUESTE CAZZATE. SONO CAZZATE.

    SIAMO DIVORATI DA UNA SOCIETA’ MISANDRIA-FEMMINISTA E CI SI OSTINA A PARLARE DI MASCHILISMO DIFFUSO E DI MISOGINIA.

    LA MIA RISPOSTA E’ UNA SOLA :

    UN GROSSO VAFFANCULO, INTENSO, DURO E POSSENTE.

  569. FEMMINISMO E FEMMINISTE RAZZISTE

    MI SONO ROTTO I COGLIONI DI QUESTE STRONZATE. QUESTI BURATTINI CHE RIPETONO SEMPRE LE STESSE CAZZATE. QUESTA SOCIETA’ E’ DIVORATA DALLA MISANDRIA ALTRO CHE MASCHILOISMO DIFFUSO… SIAMO DIVORATI DA UN SISTEMA CHE AVVOLGE GLI UOMINI COME UN CAPPIO… E CHE STRINGE… E CHE STRINGE… E CHE STRINGE… SEMPRE PIU’ FINO A FARCI SOFFOCARE.

    FINCHE’ QUESTA SOCIETA’ CONTINUERA’ A FARE FINTA DI NIENTE E A PERCEPIRE IUL FEMMINISMO COME MOVIMENTO PORTATORE DI VALORI POSITIVI… NON SI ANDRA’ DA NESSUNA PARTE.

    BASTA CON I MEDIA FEMMMINISTI. RIVOLUZIONE

  570. FEMMINISMO E FEMMINISTE RAZZISTE

    IL FEMMINISMO E’ UN MOVIMENTO RAZZISTA (RAZZISTA) FONDATO SULLA DISCRMINAZIONE (E SULLA DEMONIZZAZIONE) DEL GENERE MASCHILE. UN MOVIMENTO FALSO, CHE SI RIEMPE LA BOCCA CON LE PAROLE DI UGUGAGLIANZA, 50 & 50, PARITA’, UGUAGLIANZA ETC. ETC.

    SI FONDA INVECE SULLA SUBORDINAZIONE DELL’UOMO NEI CONFRONTI DELLE FEMMINE. VITTIMISMO RANCOROSO.

    UNA PAROLA CHE ESEMPLIFICA IL MIO PENSIERO : VAFFANCULO

  571. FEMMINISMO E FEMMINISTE RAZZISTE

    SPERO DI NON ASCOLATRE MAI UN SIMILE DISCORSO DAL VIVO PERCHE’ POTREI PERDERE L’AUTOCONTROLLO E SPARARE IMPROPEREI A MITRAGLIETTA… NON MI FERMO P’IU’. OLTRE A CAMBIARE IL COLORE DLE MIO VISO… DA BIANCO A ROSSO BORDO’.

    NON LE TOLLERO PIU’.

  572. FEMMINISMO E FEMMINISTE RAZZISTE

    L’ALTRO GIORNO STAVO ASCOLTANDO UNA TRASMISSIONE C’ERA UNA DEPUTATA (QUELLA PER I DIRITTI DELLE LESBICHE NON MI RICORDO IL NOME… NON MI E’ RIMASTO IMPRESSO… FORSE PERCHE’ CONTA POCO) AD UN CERTO PUNTO SE NE ESCE “LA SOCIETA’ PATRIARCALE E MASCHLOISMO DIFFUSO”

    SONO STATO DUE MINUTI A RIDERE COME UNO STRONZO DAVANTI ALLA TV. POI MI E’ PRESA UNA BOTTA D’IRA E HO DOVUTO SPEGNERE LA TV.

    C’ERA UNO DI QUEI MASCHETTI CHE DICEVA CHE VIVIAMO IN UNA SOCIETA’ MASCHILISTA. NON TOLLERO NEANCHE PIU’ QUESTI INDIVIDUI. MI STANNO PROPRIO SUL CAZZO.

  573. FEMMINISMO E FEMMINISTE RAZZISTE

    IN QUESTA SOCIETA’ SI PARLA SOLO DI MISOGINIA, FALLOCRAZIA, MASCHILISMO “IPER DIFFUSO” … NON SI PARLA DI ALTRO.

    DELLA MISANDRIA SUI MEDIA CHE IMPERVERSA DA 40 ANNI NON C’è TRACCIA…

    “NON ESISTE” ??? STAI A SCHERZARE ???? NON ESISTE VIVIAMO IN UN PAESE CHE DISCRIMINA LE DONNE ahahahahAHAHAHAHA

  574. CAZZI

    QUESTA SERA MI RITROVO COME UNO STRONZO DAVANTI AL COMPUTER… L’UNICA COSA CHE MI MANCA DELLA MIA EX E’ IL SESSO… O CHE SESSO… DI NORMA 4 VOLTE AL GIORNO… ERO UNA POMETTA CONTINUA…

    COME I RICCI… 25 minuti 20 miunti di stop… 25 minuti e 20 minuti di stop e ci mettevo una poptenza in quei 25 minuti…

    ANALIZZANDOMI CAPISCO CHE SE NON MI SVUOTO IMPAZZISCO… IL TASSO AGGRESSIVO AUMENTA.

    SOLUZIONE. IO POSSO VIVERE SENZA FEMMINE.

    E’ UN LAVORO DURO MA CE LA DEVO FARE.

    DEVO COLTIVARE I MIE HOBBY E MANTERE IL MIO EQUUILIBRIO SPIRITUALE.

    HO NOTATO CHE SE FACCIO PALESTRA TUTTI I GIORNI UN’ORA, VADO AL PARCO. MI RILASSA E’ MEGLIO DI UNA TROMBATA…

    Devo controllare le mie pulsioni è in gioco il mio futuro nella società nazifemminista

    La mia persona viene prima di tutto…

  575. cdcdf

    Ecco perchè i maschetti leccano il culo alle femmine per il sesso. Io non sono un maschietto… non leccherò mai il culo a nessuna femmina, non andrò mai ad un privè, non pagherò mai nessuna femmina.

    Volere è potere.

  576. dsds

    sono fissato con le malattie AIDS e tutta quella merda… mi fa cagare sotto… se non trombi non ti posso infettare con el malattie.

    Due piccioni con una fava.

  577. dsds

    Non posso dipendere dalle mie pulsioni sessuali.

    Ho deciso… voglio provare a stare un anno senza fare sesso…

    voglio vedere la mia forza di volontà. E’ una prova…

  578. dsds

    Come quando facevo le flessioni all’inizio ero una schiappa ne facevo 1 adesso arrivo a 75 di fila…

    la forza di volonta

  579. dsds

    La forza di volontà è la chiave del successo…

    La forza di volontà.

  580. dsds

    La forza di volontà… io posso riuscire. Devo riuscire… non posso dipendere dal sesso. Un uomo vero è capace di andare oltre…

    Io sono un vero uomo. Quadrato, forte e definitivo.

  581. Dott. Simone B.

    Il bisogno di sesso è al primo gradino nella piramide dei bisogni. Attualmente, un mio collega psicologo, il celebre Abraham Maslow, ha scritto un libro che si pone, audace, in difesa della sessualità dell’uomo occidentale, inteso, soprattutto, ma non solo, come genere maschile, sempre più soffocato nella società misandrica. La verità è che, passata la prima giovinezza, nella maggior parte dei casi, all’uomo che non sia benestante e ancora single, preso dal lavoro e dai ritmi moderni, spesso è rimasta solo una possibilità per soddisfare il suo bisogno fisiologico e, per questo legittimo, di sesso etero: pagare.

    Checché se ne dica, in una società misandrica come la nostra, in cui i media colpevolizzano l’uomo identificandolo sempre più come molestatore, stupratore, picchiatore, mammone e via dicendo, capita sempre più spesso che le coppie si sfaldino ed i single restino single.

    Nell’ultimo quarantennio, il tasso di fecondità per donna (dal 1969-70), è diminuito, passando da 2,51 a 1,20 nel 2011. La rivoluzione femminista è stato un vero buco nell’acqua.

  582. Dott. Simone B.

    http://affaritaliani.libero.it/cronache/un-consiglio-a-tutte-le-donne020512.html

    L’uomo è vittima di se stesso, l’uomo è un martire del masochismo: la donna ne fa l’idolo della sua misandria.

  583. cazzo

    Sono cose che so… a me comunque han no rotto i coglioni… tutto.. questo sistema misandrico e di regime… e questi cazzo di censuratori di merda… avrò inviato almento 40 lettere fra ieri e oggi ALLE VARIE TESTATE… ma non hjo avuto risposte… BASTARDI

  584. cazzo

    Prima o poi mi rhferò dalle femministe nei nloro centro di merda e sarò una mitraglietta le voglio mandare a fanculo…

  585. cazzo

    Mi voglio togliere questo peso. Ho un peso nel groppone… che mi devo scrollare di dosso prima di pensare alla mia vita…

  586. cazzo

    Con questo non voglio dire che glòi uomini siano migliropi delle donne… ma non sopporto più questo sisterma malato di merda fissato con le donne… comèpulsivo e ossessivo e malato.

  587. Stefano 45

    Avete firmato anche voi il “nuovo appello” lanciato da “Se Non Ora Quando” contro la violenza sulle donne ?

    Ah Ah Ah Ah Ah Ah

    Non firmo (e non firmerò mai) un tale appello. Le “55 donne morte per mano di un uomo da inizio 2012” come ha scritto l’ANSA non sono numeri da emergenza. Statitiche alla mano, le donne nelle morti violente sono la minoranza. I 55 casi su una popolazione di 60.000.000 milioni di individui è un’inezia.

    Badate bene, uccidere è un crimine, chi si macchia di tali atrocità deve marcire in galera (senza alcuno sconto di pena) ma da qui, a parlare di “eccidio” “femminicidio” “mattanza” che ne corre…

    Solo i soliti trip mentali delle femministe. Ma sono malate quindi non vanno prese troppo sul serio.

  588. Cazzo

    Ti rispondo io, caro Stefano, … anche io non ho firmato, e non intendo farlo.

    Questa sera ho fregato uno di quei giornaletti che “picciono tanto a mia madre” … le solite puttanate stile “Donna moderna” “Di più” … “Vero”

    e adesso ho capito che cazzo gli passa per il cervello con simili articoli :

    “Maternity Blues” Andrea : ” Una mamma che uccide i suoi bambini non va giudicata, ma aiutata ”

    Capito ragazzi ? Cioè, se una donna uccide il proprio figlio “non va giudicata” ma aiutata !!!!! Capito ragazzi ?? E poi uno si chiede il perchè di tanta deficienza femminile. Sono allibito.

    Cioè, il messaggio che vorrebbe far passare l’attrice è : ” ammazzate tranquillamente i vostri bambini che tanto non sarete punite dalla legge “

  589. Cazzo

    Sempre dal “bel” giornale Vero tale “Caterina Balivo”

    Ho letto su wikipedia che è Italiana … ma ha la carnagione marroncina e i capelli ricci ricci (sembra una meticcia) ma sorvoliamo su questi dettagli …

    dice tale Balivo “La mia prima gravidanza ? È un momento così intimo che lo vivo con me stessa ”

    Se avesse deciso di viverlo con ” se stessa ” non lo avrebbe sbandierato ” ai quattro venti” su una rivista.

    E ancora.. “è un monento tanto intimo”

    Si capisce… è intimo. Ma vaffanculo…

  590. Cazzo

    Finalmente un articolo serio :

    Questa è una lettera scritta da Aldo di Potenza.

    ” Continuo a leggere e a seguire in tivu casi di donne maltrattate. (Poi una serie di stronzate … “fatto gravissimo” insomma tutto il repertorio politicamente corretto… ma andiamo al sodo) ho 45 anni, sposato ormai da quasi venti e padre di una figlia di 17 anni. La mia esasperazione è arrivata a un punto tale che non riesco più a tacere. Sono un impeigato postale, un lavoro sicuro a tempo indeterminato, ma che non mi permette di vivere nel lusso. Forse mia moglie, insegnate, avrebbe voluto per se qualcosa di più, qualcuno che ricoprisse un ruolo di prestigio, o che sapesse avere, ai suoi occhi, molto più fascino.

    Vi risparmio tutto il testo… Aldo ha scritto una bibbia e io non ho voglia di riportare tutto… “la faccio breve” a casa non conta un cazzo, denigrato dalla moglie che lo accusa di essere un fallito e, questo stesso atteggiamento è stato ripreso dalla “rampolla di casa” tale Ottavia. Adesso è disperato e frustrato.

    Caro Aldo hai voluto la bicicletta ? Adesso “te tocca pedalà.”

    1) Io al posto tuo non mi sarei mai spostato.
    2) Alla seconda frase “fuori posto” della serie sei un “fallito” l’avrei mandata subito, subito, a fare in culo senza scrupoli.
    3) Dai troppo peso al giudizio della tua compagna. Fregatene. Fai quello che ti senti di fare liberamente…

    Alla tua compagna non basta un bel posto a tempo indeterminato alle poste ??? Io ci metteri la firma. Queste sono le femmine “altolocate” la professoressa, si sente “sto cazzo” … sarebbe stata bene con me AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

    Aldo, la dignità di un uomo vale più della vita. Se non ti rispetta mandala a cagare. E ricorda ci sono molte più femmine rispetto agli uomini… Fine.

    Ti sono vicino. Piena solidarietà.

  591. Cazzo

    E si chiude in bellezza con “Pino” (Insegno) che dice “Matrimonio? Ne riparleremo”

    E allora mi viene da dire “ma non ti è bastata la batosta con quella oca giuliva della Lanfranchi ? ”

    “Tutto questo desiderio di sposarsi a tutti i costi”

    ma chi ve lo fa fare ??? Un uomo dovrebbe essere sempre libero come una nuvola nel cielo senza barriere, ostacoli, la libertà è un bene prezioso…

    Un bello stipendio e una vita di divertimenti questo è vivere come cristo comanda…

  592. Cazzo

    Poi c’è una immagine sui pavoni… i miei animali preferiti.. così belli colorati… mi affascinano… bellissimi, bellissimi,,, maestosi e dai colori sgargianti. Bellissimi.

  593. Cazzo

    Tornando all’articolo di Aldo di Potenza… riflettevo…

    La psichiatra e psicoterapeuta Sarah Vila ha congedato “il pistolotto di 3 colonne” del “Buon Aldo” con “due paroline di circostanza” mentre in un altro articolo che riguarda le “Donne” ha usato una colonnina di risposta.

    Mica è giusto.

    Però va dato atto alla dottoressa che definisce il comportamento della moglie di Aldo come “insulso e distruttivo”.

    Però mi rode il culo che per l’uomo ha risposto in due righe mentre per la donna una colonnina di giornale.

    Che famiglie…

  594. cazzo

    Katy Perry rivuole Russell Brand
    http://gossip.virgilio.it/news/katy-perry-rivuole-russell-brand.html

    Cioè, la verità è che Russell Brand rivuole la Perry.

    Che uomo di merda… la parola è sacra. “Ci è stata una storia e adesso si volta pagina…” ma questi non sono uomini con le palle lasciano sempre aperte 10 porte.

    Io non lo avrei mai fatto. Se si chiude si chiude senza tentennamenti o indecisioni.

    Questi indivudi non valgono un cazzo.

  595. cazzo

    Questi ometti guardano sempre al passato.. “basta” la relazione è finita e te ne trovi un’altra… si voltr apagina “viva Dio” ma non per questi… ripensano “al passato” ma… il passato non ntorna uno deve sempre guardare al futuro.

    Ma… che ometti di merda… senza palle.

  596. cazzo

    Poi ho letto un articolo in cui si dice che più sono fighe le donne e più un uomo fa cilecca…

    ma… io mi sono trombato delle fighe e non ho mai avuto problemi… anche perchè quando si sveglia “jimmy” non è che gli domando niente se “aizza da solo” … un trapano a trazione 10.

    Facxcioa una premessa che io sono anche un bellissimo uomo e mi sono sempre consicderato più bello delle mie ragazze… superiore.. forse questo mji ha dato sicurezza a letto… bo… so solo che quando mi si addrizza non faccio certi calcoli “bello o brutta”.

  597. cazzo

    Poi per carità le donne si eccitano dopo rispetto ad un uomo…

    ma noi venciamo sulla durata…

    C’e stato un periodo che avevo il testosterone a mille e trombavo con la mia ragazza 4 5 volte a botta..

    Non bevo, non fuomo faccio palestra …

    ad un uomo che non ha prolbmei sessuali… ogni ora ritorna duro…

  598. Cazzo

    Oggi ho accompagnato mia madre a fare la spesa… ha una certa età…

    Allora prendo la macchina… ad un certo punto c’è una tizia che mi suona con il clacson (e io la mando a fare in culo) c’è il divieto di velocità a 40 ma questa deficiente voleva correre… io me ne sono fregato e ho continuato secondo il limite di velocità.

    – Le regole sono fatte per essere rispettate. –

    Poi mi passa con la macchina… io mi sono affiancato successivamente e me la sono guardata in faccia… l’ho fatta sentire una merdaa… e l’avrei anche mandate a fare in culo se non fosse intervenuta mia madre che mi fa “non la vedi che una ragazza” e io “che cazzo me ne frega… che una ragazza… ci sono dei limiti di velocità da rispettare.” poi… ho accannato la situazione….

    A proporsito di “accannare” non accanno questo :

    http://www.mi-lorenteggio.com/news/17844

    E’ nato il nuovo movimento femminista. U UU U U UU U U

    Si chiama : ” il primo passo del neo-femminismo ”

    Lo ripeto sempre, il nuovo razzISMO del nuovo millennio è il femminISMO.

    Fra qualche secolo scriveranno questo :

    Femminismo : movimento anti-maschile misandrico, fondato sulla demonizzazione dle genera maschile sui media. Sulla superiorità morale delle donne, un movimento marcio, zingaresco, sporco, lurdio e porco.

  599. Cazzo

    Adesso come adesso… sono “tutti femministi”

    Appena parli di “Donne” gli brillano gli occhi… sono tutti iper femministi “fra poco lo prenderanno anche al culo” per essere super femministi.

    “Se non ora quando” … hanno firmato tutti contro la violenza sulle donne… Totti, la nazioanle italiana per l’eccidio di 100 donne su una popoalzione di 60.000.000 milioni (quando una semplice febbre fa circa 8.000 morti l’anno)

    Io, me ne fotto. alla grande proprio… però mi diverto… a vedere tutti questi ebeti a che pendono per una chiappa femminile… io sono migliore perchè mi sono accorto del “trucco femministico” … di un regime razzista – legalizzato dal sistema –

    Un sistema compulsivo, malato, ossesionato dal pensiero delle donne…

    Vedere tutto questo dall’esterno… fuori dal sistema è bellissimo. Ti accorgi della pazzia della società…

    E’ meraviglioso…

  600. Cazzo

    Però non si parla di “eccidio” per i 1200 uomini morti sul posto di lavoro. Anzi… non se ne parla proprio. Sono morti invisibili.

    1200 uomini su 60.000.000 sono “statisticamente nulla” … però sono sicuramente superiori alle 100 vittime e al cosiddetto “femmincidio”.

    Perchè si sentono oppresse dal patriarcato

    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHA
    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
    AHAHA
    AH

  601. Cazzo

    Ho letto un paio di blog femministi… la cosa che ritorna spesso è che si “sentono oppresse” … schiavizzate dal famoso ed inesistente sistema maschilista diffussissimo. “Si sentono oppresse”

    vivono nel loro mondo malato fatto di folletti oppressiori, si costruiscono le loro storie d’avventura (l’uomo dopo 3000 anni ha perso il suo ruolo dominante e quindi uccide perchè non riesce a rinconoscere la parità, e poi ci credono davvero AHAHA) … e poi giù con articoli con tutti i fatti più nefasti compiuti dal genere maschile… classico delle più limpide virtù misandriche…

    Poi quando glielo fai notare ? Ma chi noi ??? “Noi vogliamo la partità per tutti i popoli del mondo” ” noi siamo democratiche” “50 & 50″

    ” Sono così democratiche che io mi schifo a respirare la loro stessa aria. “

  602. Cazzo

    C’era una femminista che seguivo con passine, “che scompisciate” …

    Aveva scritto un articolo del genere

    “l’uomo.”

    faceva più o meno così

    L’uomo usa il suo mezzo (credo che non sia necessario specificare…) per uccidere, violentare… solo perchè ha il “mezzo” si sente autorizzato a commettere reati ”

    Oppressione, oppressione (AHAHAHAHA)

    oltre alla solita misandria di queste razziste l’avrò tempestata di migliaia di post… e alla fine ha chiuso il blog. E’ giusto.

  603. Cazzo

    Quando mi ci metto sono terrbile sono un tipo bello focoso…

    Quanbdo inzio e quando mi fermo più SHSHSHAAHAHAHA

  604. Roberto H.

    Ultime novità da misandro-city :

    ” Tennis: Errani, donne meglio dei maschi‎ ”

    http://www.corrieredellosport.it/tennis/2012/06/19-246950/Errani,+donne+meglio+dei+maschi

    ” Nel tennis le donne hanno piu’ spirito di sacrificio rispetto agli uomini”.

    No… ma davvero ? E poi… E poi…

    ” i maschi pensano di vincere senza sudare, con l’ace al servizio e i colpi di classe: i ragazzini giocano imitando un fighetto come Federer… ”

    Capito un ” fighetto ” come Federer, il campione dei campioni, colui che è stato il numero 1 al mondo per 237 settimane consecutive e che ha vinto tutto. La modestia non è certo il suo forte; ma è femmina. Oltre a ciucciare cazzi, l’unica cosa che sono in grado di fare è parlare.

    A proposito di cervello e fatica… c’è un sedicenne – uomo – che ha risolto il problema di Newton. Guarda caso è stato un uomo…

  605. Roberto H.

    Ho calcolato il numero di genialità prodotte negli ultimi 50 anni. Nel periodo della cosiddetta ” rivoluzione misandrica ” … nonostante il bombardamento, assiduo, costante e razzista … gli uomini sono risultati i migliori.

    Non parlo di prendere il diplomino di laurea… imparare la lezione a memoria è roba da femmine… io parlo di intelligenza creativa… che mai nessun libro potrà mai insegnare perchè innata.

  606. Roberto H.

    Comunque condivido tutto i messaggi precedenti… e vi dirò di più… io mi incazzo quando affermano che gli uomini e le donne sono uguali.

    Non sono uguali. L’uomo è superiore per natura. Per prestanza fisica per intelligenza Leonardo Da Vinci, Einstein, Newton …

    Io non le ho mai considerate mie pari… ms olo delle oche giulive che chiacchierano troppo e dicno un sacco di stronzate… e ci vuole sempre qualcuno cazzuto pronto a farle tappare la bocca.

  607. Roberto H.

    Dicono un sacco di stronzate…

    pari ? Alte 1.50 cm e passano la vita con i loro – complessi di inferiorità – sugli uomini… ecco spiegati tutti gli articoli sulle loro presunte forze. Se comandassi io… mamma mia AHAHAHA

  608. Roberto H.

    Hanno i complessi di inferiorità perchè sanno che non sono (e non saranno mai) pari ad un uomo. Lo sanno anche loro.

    Proprio ieri ho discusso con una di queste femminette… diceva un sacco di stronzate… le donne … le donne … due battute incisive e l’ho azzitita subito… voleva reagire AHAHAHAHA

    Cagniettine isteriche… se gli davo un destro l’ammazzavo… mi veniva vicino AHAHAHAH

    Io spero in un dio supeiriore le annienti tutte.

    Sono 20 anni che leggo articoli fi giornale… speriamo nella giustizia divina che faccia piazza pulita.

  609. Roberto H.

    Adesso ho capito perchè ci sono tanti froci in giro,,, con queste femmine è meglio diventare ricchione AHAHAHAHA

    Questa era una battuta.

    I cosigli.

    Svuotare le palle senza legali sentimentali – non valgono niente – devono essere trattate come puttane.

    Non vi sposate… vi fregheranno trutti i soldi.

  610. Roberto H.

    Dopo 40 anni di bombardamento misandrico-razzista sui media anche le istituzioni si saranno – sicuramente – piegate al regime misandrco-femminista.

    FATE ATTENZIONE.

    Non scherzo. OCCHIO.

  611. Roberto H.

    Mia madre si lamenta… ” non ti vedo mai con nessuna femmina fissa ”

    non ha ancora capito che io non avrò mai nessuna femmina fissa… RIGRAZIANDO DIO… mica sono fesso.

  612. Roberto H.

    La guerra alle donne

    http://www.ilsole24ore.com/art/cultura/2012-06-20/guerra-donne-184721.shtml?uuid=AbGC5cvF

    Nuovo articolo a misandro-city.

    ” La morte e la violenza sulle donne sono una malattia endemica della società, nei Paesi cosiddetti civili e in quelli ritenuti incivili. La rabbia del maschio rifiutato, del maschio insicuro, del maschio sospettoso, del maschio ubriaco, del maschio geloso, del maschio prepotente, del maschio complessato, del maschio depresso, del maschio che ha perso il lavoro… qualunque sia il problema, troppo spesso la risposta è: la minaccio, la picchio, la violento, la uccido. ”

    Sperimo nella giustizia divina… ci deve essere un Dio superiore, Allah, Gesu Cristo, Satana, qualcuno ci deve essere…

    Speriamo nella giustizia divina… e che faccia piazza pulita di queste merde…

    ” Se le vedessi impiccate sopra un albero con la bava alla bocca… un’istante prima di morire… ” la mia reazione sarebbe indifferenza.

  613. Roberto H.

    ” Appare evidente come dietro molti dei maschi assassini ”

    Questo è razzismo. Questa è criminalizzazione di un genere. Questa è misandria…

    Gli auguro tutto il male possibile e spero che tutte le mie preghiere vadano a buon fine… spero nella loro fine peggione e nella sofferenze più indicibili prima che lascino, definitivamente, questo mondo.

  614. Roberto H.

    Ecco un altro articolo degno di nota :

    “Discriminate, sottopagate: quanto è difficile per le donne lavorare in Italia ”

    Sono discriminate AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
    AHAHAHAHAHAHAHAHA
    AHAHAHAHAH
    AHAHA
    AHA
    A

    Donne … rispetto ai maschi, tendenza alla competitività, dall’altro per una maggiore propensione al sociale ”

    Più forti, più forti… devono crepare.

  615. Per la m adonna

    In questa società del deliroo e deòòa follia misandrica ecco un altra perla di saggezza :

    http://www.bergamosera.com/cms/?p=97513

    “l primo aspetto importante – spiega Ruffinelli – è la grande attenzione alla cultura del rispetto della donna e della prevenzione dalle violenze e della denuncia e uscita dal sommerso, spesso simile a una schiavitù continua. Inoltre mi sta a cuore la tutela dell’immagine della donna nell’ambito della comunicazione mediatica e pubblicitaria”. ”

    Del bombardamento misandrico che perdura da 50 anni sui Media ? Non c’è traccia si parla solo delle cento vittime ogni anno… “la violenza sulle donne”

    Quando leggo certi articoli… mi vengono istinti omicidi… mi sale un fuco interiore che sèpaccherien tutto per la madonna.

    Ci deve essere unan giustizia divina….

  616. Per la m adonna

    Ci deve essere una giustizia divina… si parla solo di donne…. nonj se ne può più. STI CAZZI DELLE DONNE.

  617. Per la m adonna

    STI CAZZI DELLE DONNE . MI SONO ROTTO I COGLòIONI DI LEGGERE QUESTI ARTICOLI DI MERDA. MI HANNO ROTTO IL CAZZO. PER LA MADONNA. BASTARDE.

  618. Per la m adonna

    È tutta una follia a questi stanno a cuore ” la tutela dell’immagine della donna nell’ambito della comunicazione mediatica e pubblicitaria ” e l’immagine dell’uomo sui media ? E’ una cosa scandalosa… maledetti porci… questa società di merda malata. Questa è una società malata… mi hanno rotto coglioni… se incotro una ndfi quwste femministe gli pisciuo in faccia… non si meriano neinjte… mi devo sfogare e le voglio mandare a fanculo.. devono andare a fare in culo.

  619. Per la m adonna

    QUESTA SOCIETA’ DI MERDA. Fan no tutti finta di niente… 50 anni (50 anni) di bombardamento mediatico-misandrico, un sistema piegato alle logiche femministe… (le istituzioni, la società… tutto) e qui si continua a parlare di “tutleare le donne” …. qui abbiamo totalmente superato la soglia della follia… con tutta la misandria che c’è in giro si parla ancora di donne discriminate e femmincidio ???? e’ una follia…

    ogni volta che compro il giornale… alkla voce donne… spacco l’articolo9 in mille pezzettini… e li mando tutti a fare in culo… il primo è il giornalista cher ha axcritto l’articolo.

  620. Per la m adonna

    Non è più possibile continuare così…. pèer la madonna… con tutto il nazismo che c’è qui si continua a parlare di discriminazione delle donne… comem cazzo ragiona la gente…

  621. Per la m adonna

    e’ una vergogna bisognerrbeb r4ecarsi in uno di questi centri femministi e farglierla pagare… a queste merder.

  622. MASCHILISTA (COSTRETTO)

    BASTA CON IL NAZISMO FEMMINISTA ! BASTA CI SIAMO ROTTI I COGLIONI. FACCIAMO UNA STRAGE PER DIO.

  623. MASCHILISTA (COSTRETTO)

    SU QUEI QUATTRO GIORNALETTI DI MERDA SI PARLA ESCULSIVAMENTE DEL MASCHILISMO DIFFUSISSIMO

    VEDERE :

    “Il maschilismo nelle redazioni”

    Sara Tommasi film: il porno e il suo pubblico di sfigati e maschilisti ”

    (Sono un figo della madonna, altro che sfigato AHAHAHA)

    “Calcio: il calcio Italiano e’ ancora troppo maschilista ”

    Una volta o l’altra prenderò un mitra andrò in qualche centro femminista e farò fuoco a volontà… AHAHAHA


  624. MASCHILISTA (COSTRETTO)

    A parte gli scherzi… io mi domando come mai gli uomini non si ribellano… è vero che sono stati sfiancati da 50 anni di misandria sui media (giornali, tv e radio) … e che sono sesso-dipendenti (alcuni senza spina dorsale) … ma c’è un limite a tutto… ci hanno dipinti come animali…

    QUESTE BASTARDE

  625. MASCHILISTA (COSTRETTO)

    La verità è che non le sopporto… mi stanno proprio sul cazzo… che devo dire… mia madre mi rompe i coglioni per una fidanzatas ” sei un così bel ragazzo” – sono un UOMO –

    5 anni di matrimonio, separazione, mantenerla a vita… bombardamento misandrico sui media… COL CAZZO ( DITRO MEDIO ALZATO)

    ” COL CAZZO “

  626. MASCHILISTA (COSTRETTO)

    Non le tollero, non le tollero proprio… mi fa pure schifo starci vicino. gli supteri voletieri in faccia.

  627. Due risate

    Leggete un po qui ragazzi :

    ” Le donne sono più intelligenti. Ecco le prove degli scienziati ”
    http://www3.lastampa.it/costume/sezioni/articolo/lstp/462483/

    Sarà qualche frocio scienziato piegato alle leggi femministe. E’ così “coool”

    I Fatti :

    Il Genio che ha calcolato con esattezza la traiettoria di un proiettile sottoposto a forza di gravità e alla resistenza dell’aria è stato un sedicenne, UOMO. Ha risolto un quesito che fu un dilemma anche per Isaac Newton. Le femmine ? Non sono le più intelligenti ?

    La verità è che gli uomini

    I maschi hanno il cervello più pesante delle donne, e sono anche più
    intelligenti. Non è mai nata una Leonardo da Vinci, Galileo … il solito monologo della vagina. La verità è che sono complessate ed inferiori.

  628. Due risate

    Questi sono articoli di “misandria scientifica” …

    Collezionate questi articoli… potranno tornare utili per documentare la Follia di questa epoca. Parole, parole, parole …

  629. Due risate

    Questo genere di articoli me li sono legati al dito. Uno Per Uno.

  630. Due risate

    ” Libri: donne piu’ intelligenti ma non sono al potere, ecco i 101 motivi ”
    http://www.liberoquotidiano.it/news/1055456/Libri-donne-piu–intelligenti-ma-non-sono-al-potere-ecco-i-101-motivi.html

    ” Le donne hanno piu’ intuito, piu’ elasticita’, una maggiore capacita’ di AFFRONTARE IL DOLORE e di risolvere i problemi eppure, nel nostro paese, sono spesso confinate a ruoli secondari e meno gratificanti rispetto a quelli degli uomini. ”

    Premessa. Faccio palestra da 14 anni. Mi alleno tutti i giorni un’ora. Per raggiungere i miei obiettivi ho dato la vita… e sentir dire che una femmina affronta meglio il dolore… mi viene il sangue al cervello.

    Il mondo va a scatafascio per colpa di uomini senza nerbo, pervertiti maschietti… non hanno un – fottuto – orgoglio, un carattere deciso… una forza interiore capace di trascinare le persone… tutti piegati al femminismo. Io non ci stò… non ci starò mai… devono andare a fare in culo.

  631. Due risate

    Ieri sul cellulare di mia sorella è arrivato un messaggio anonimo di un maschietto (che lei neanche lo conosceva) in cui scriveva che a lui piacciono le ragazze lesbiche, etero, prostitute …

    Che razza di uomini sono questi… poi ha sentito la mia voce… l’ho sotterrato…

    Fra pervertiti “morti di figa” … coglioni vari… ho proprio le palle piene.

  632. Due risate