DESTRA E SINISTRA

C’è un modo molto semplice per distinguere la destra dalla sinistra. Quasi tutti alla domanda: “Ci sono ingiustizie nel mondo?” risponderebbero con un vigoroso “sì”. Però, alla domanda: “E’ possibile fare qualcosa per diminuire queste ingiustizie?” alcuni risponderebbero di sì, e questa è la sinistra, e altri risponderebbero di no, e questa è la destra. Tali risposte non vanno intese come esplicite affermazioni, perché allora tutti o quasi sarebbero di sinistra, ma vanno evinte dall’effettivo comportamento pubblico delle persone. Uno però potrebbe obbiettare: ma che cosa è l’ingiustizia? Per definirla, chiamo “aspirazione” un desiderio che non danneggia altri, se non in modo secondario o irrilevante. Chiamo “valore di un’aspirazione” il beneficio che la realizzazione di questa aspirazione comporta per chi ne è portatore. Assumo che sia possibile valutare omparativamente i valori delle aspirazioni di un individuo e di individui diversi. Per “realizzazione di un’aspirazione” intendo non solo il risultato, ma anche il processo che è implicato nel suo soddisfacimento. Se A può realizzare un’aspirazione che per lui ha un valore decisamente minore a un’aspirazione che B non può realizzare e B è a conoscenza di questo, allora la situazione di A e di B è ingiusta.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in FILOSOFIA MORALE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...