TESTIMONIARE CONTRO L’INGIUSTIZIA

Si sente spesso dire: “Questa ingiustizia è inevitabile, inutile affannarsi a combatterla”. Non mi convince. L’instaurarsi della giustizia, come ben sa chiunque ha svolto una funzione educativa, con i propri figli, nella scuola ecc, dipende soprattutto dall’esempio. Se tutti fanno A e A è iniquo e anche uno solo fa B, questo è significativo, purché si sappia che almeno uno ha manifestato contro l’ingiustizia. Il termine “martirio” deriva dal greco e significa appunto “testimoniare”. Senza pretendere l’eccessivo sacrificio di sé, né l’autodistruzione, però lo spendersi contro un’ingiustizia, anche se nell’immediato sembra inutile, perché non riesce a evitare tale ingiustizia, è comunque una testimonianza che si può agire diversamente e questo può dare i suoi frutti.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in POLITICA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...