DIETRO E DAVANTI AL VELO DI IGNORANZA

Secondo John Rawls, per stabilire come dovrebbe essere costituita una società giusta occorre ragionare ponendosi dietro a un velo di ignoranza, cioè bisogna valutare le diverse possibili distribuzioni di libertà, ricchezze e poteri, argomentando come se non si sapesse nulla della propria condizione economico-sociale, né delle proprie doti naturali. In un certo senso, è come quando c’è una torta e la si deve dividere in cinque porzioni; allora occorre che chi fa le fette scelga per ultimo, in modo che egli cercherà di tagliare il dolce nel modo il più possibile equo. In effetti, dietro al velo si arriva alla conclusione che una società giusta è quella che rende massime le speranze di realizzare i propri progetti per coloro che stanno peggio. Tuttavia, detto questo, occorre porsi un altro problema, che invece prende le mosse da una posizione davanti al velo. Cioè, io, Tizio, Caio o Sempronio, nella mia situazione, in questa società, che non è certo quella giusta stabilita dietro al velo, che cosa devo fare da un punto di vista politico? A questo punto, bisogna stare attenti a non continuare a ragionare come se si fosse dietro al velo, perché allora cadremmo rapidamente nell’inazione. Infatti io, come individuo generico, senza una mia precisa posizione nel mondo, non posso fare praticamente nulla per andare verso una società giusta. Viene da argomentare così: ma se questa azione giusta la faccio solo io che importanza ha? E gli altri che cosa fanno? Ma se questa ingiustizia, che mi conviene, non la faccio io la farà qualcun’altro, e allora tanto vale che la faccia io. Questo è un ragionamento che avrebbe senso se io fossi ancora dietro il velo di ignoranza, dove occorre l’universalità delle norme; per contro, davanti al velo, nella realtà sociale, se io compio un’ingiustizia, mi allontano dalla società giusta che avevo stabilito dietro al velo e, se compio un’azione giusta, mi avvicino a essa.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in FILOSOFIA POLITICA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...