IL PERDONO

Per Derridà il perdono è un atto del tutto gratuito, che non si può pretendere, né ottenere con la persuasione. Per la Arendt il perdono è ciò che può far sì che ciò che è avvenuto non sia più; così come la promessa modifica il futuro, così il perdono, in un certo senso, cambia il passato. Queste due istanze possono essere messe assieme, sostenendo che il perdono è, da un lato, un atto gratuito di chi perdona, e dall’altro un impegno di chi deve essere perdonato a mostrare che è realistico presumere che ciò che è accaduto non si ripeterà.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in FILOSOFIA MORALE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...