MOVIMENTISMO E FRUSTRAZIONE

Montesquieu distingue fra una società basata sulla “dignità” e una sull'”onore”. Nella prima quello che conta è il rispettare o non rispettare la morale comune, mentre nella seconda quello che conta è la posizione sociale. E’ chiaro che l’àancien regime è del secondo tipo, mentre il capitalismo del primo. Spesso nella società basata sull’onore, la mobilità sociale è scarsissisma, per cui non dipende tanto da ciò che fa l’individuo il perderlo o acquisirlo, mentre le società basate sulla dignità sono più mobili, per cui perderla o acquisirla dipende dai nostri meriti personali. Ne segue che in una società basata prevalentemente sulla dignità con alta mobilità sociale o in una società basata sull’onore con bassa mobilità sociale difficilmente si sviluppano sentimenti collettivi deprecabili, perché i cittadini della prima vedono riconosciuti i propri meriti e i cittadini della seconda non riescono a immaginare una situazione diversa da quella di privilegio o di umiliazione in cui vivono. Per contro, in una società basata sull’onore con alta mobilità sociale, si assiste alla superbia di chi sale e alla depressione di chi scende, mentre in una società basata sulla dignità a bassa mobilità sociale, si vive la frustrazione di chi meritava e non è salito e l’arroganza di chi resta in alto pur non meritandolo. Il frustrato, poi, spesso esprime il suo stato d’animo in quello che potremmo chiamare il “movimentismo”, cioè il desiderio di modificare pur che sia il sistema sociale in cui vive, pur che cambi qualcosa. E’ questa una disperata ricerca di quella mobilità, che, mancando, lo ha privato di ciò che egli ritiene di meritare. Tale movimentismo, però, è politicamente disastroso, perché non contribuisce a migliorare le cose, anche di poco, ma a creare varchi nei quali inevitabilmente vengono ribaditi i privilegi dei pochi. Ho la sensazione che oggi in Italia in molti ambienti è diffuso questo tipo di frustrazione.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in POLITICA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...