IL BOSCO DI CARTESIO E LA NAVE DI NEURATH

In che misura la teoria dell’evoluzione di Darwin è vera? La scienza moderna ha definitivamente falsificato i dogmi della religione cristiana? Si può dire che la scienza moderna ha respinto le spiegazioni astrologiche del comportamento umano? Esiste una medicina non scientifica che abbia efficacia? Queste sono domande a cui ognuno di noi vorrebbe dare una risposta. Non sono tuttavia domande scientifiche, in quanto sono domande sulla scienza. A esse la scienza non può dare una risposta. Sono infatti domande filosofiche. Sappiamo che la filosofia non è in grado di fornire
risposte definitive, ciò malgrado essa ci può aiutare a comprendere le potenzialità e i limiti della scienza. La scienza ipotizza l’esistenza di atomi, particelle e campi elettrici che non possiamo osservare direttamente. Dobbiamo crederle? Dove stanno gli elettroni? E vero che si possono vedere gli atomi? Come è possibile parlare dell’inizio del tempo, cioè del Big Bang? Di nuovo, solo la filosofia ci può aiutare a impostare una possibile risposta a questi quesiti, ma non una filosofia che ragioni senza la scienza, ma una filosofia che ragioni assieme alla scienza. Non una filosofia perenne, ma una meditazione a posteriori che tenga conto dei risultati, anche parziali, che gli esperimenti e le teorie ci forniscono. Cartesio parla di un uomo che si è perso in un bosco e che non sa che strada
prendere, allora egli dovrebbe imboccare una qualsiasi direzione e camminare senza fermarsi mai, così è sicuro di non girare in tondo e prima o poi uscirà dalla foresta. Ma Cartesio cercava la certezza. Noi sappiamo che la certezza non esiste e che tuttavia non dobbiamo abbandonare la nostra razionalità, cioè che dobbiamo ragionare consapevoli che mai raggiungeremo la certezza. Otto Neurath diceva che siamo come naviganti che devono
riparare la propria nave, ma che non possono mai fermarsi in un porto, cioè devono provvedere restando sempre in mezzo al mare.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in FILOSOFIA DELLA SCIENZA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...