I VALORI DEI FIGLI

Quando si vede che un figlio sta facendo propri alcuni valori che sono stati importanti nella nostra vita si prova grande soddisfazione. Tuttavia, se si pensa che in fondo la nostra vita, nella misura in cui è stata improntata a quei valori, è stata costellata non solo di soddisfazioni, ma anche di sofferenze, si prova anche un po’ di pena per il loro futuro, che sarà per forza di cose in parte simile al nostro.

  1. Concordo con quanto da te affermato. Anche mia figlia ha ereditato i miei principi (almeno così sembra), e anche a me la cosa dà soddisfazione, ma quando poi un figlio si scontra con la realtà, e scopre che il prezzo da pagare a volte è dolore, solitudine, e per di più ingratitudine delle persone per aiutare le quali abbiamo pagato quei prezzi…come minimo c’è da aspettarsi che si fermi un attimo o un periodo a pensare se ancora vuole fare suoi certi valori; questo non perché gli manchi il coraggio, ma a un certo punto viene meno la convinzione che tutto ciò sia giusto. Quando un figlio è piccolo, se pure l’aria respirata in casa è sana, e se pure l’esempio vale più di mille parole, non potrà fare a meno di confrontare gli averi di genitori con la “mentalità” più elastica con l’essere dei propri. Ma io confido in me: spero che avere una madre in pace con il mondo, che ama la vita, non ha complessi, e il giorno vive senza bisogno di psicofarmaci o canne varie, e la notte dorme senza bisogno di sonniferi, l’aiuti a riconoscere un certo valore alla coscienza e riconfermare i principi che le ho trasmesso. In bocca al lupo!

    Commento di donnaemadre — Agosto 6, 2007 @ 9:12 am | Modifica

Annunci

1 Commento

Archiviato in SOCIETA'

Una risposta a “I VALORI DEI FIGLI

  1. donnaemadre

    Concordo con quanto da te affermato. Anche mia figlia ha ereditato i miei principi (almeno così sembra), e anche a me la cosa dà soddisfazione, ma quando poi un figlio si scontra con la realtà, e scopre che il prezzo da pagare a volte è dolore, solitudine, e per di più ingratitudine delle persone per aiutare le quali abbiamo pagato quei prezzi…come minimo c’è da aspettarsi che si fermi un attimo o un periodo a pensare se ancora vuole fare suoi certi valori; questo non perché gli manchi il coraggio, ma a un certo punto viene meno la convinzione che tutto ciò sia giusto. Quando un figlio è piccolo, se pure l’aria respirata in casa è sana, e se pure l’esempio vale più di mille parole, non potrà fare a meno di confrontare gli averi di genitori con la “mentalità” più elastica con l’essere dei propri. Ma io confido in me: spero che avere una madre in pace con il mondo, che ama la vita, non ha complessi, e il giorno vive senza bisogno di psicofarmaci o canne varie, e la notte dorme senza bisogno di sonniferi, l’aiuti a riconoscere un certo valore alla coscienza e riconfermare i principi che le ho trasmesso. In bocca al lupo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...