LA PARATA PAR TOT

In una Bolgna svuotata dal caldo si è svolto oggi l’evento più amato dai nostri studenti, la Par Tòt parata. Quasi duemila persone – di tutte e le età e le culture – hanno sfilato dal centro verso la periferia lungo via Saragozza e via Porrettana fino a Villa Serena, mostrando ai bolognesi, affacciati alle finestre in mutande e torso nudo per l’afa, quello che avevano imparato nelle decine di laboratori che si erano svolti negli ultimi tre mesi in varie parti della città. Dalle percussioni alla capoeira, dalla samba ai trampoli, dai clown ad altri strumenti e performance improbabili e surreali. La gioia straordinaria si è protratta fino a tardi nella sera dentro al giardino ospitale alle soglie del quartiere Barca, dove i carri simbolici, costruiti con materiali di recupero e tanti colori, sono rimasti soli dopo il lungo cammino, mentre le persone continuavano a ballare e suonare instancabili, senza alcuna amplificazione, solo con l’energia della propria voglia di stare assieme e di mettere in mostra la parte migliore di sé, esprimendo la felicità interiore di un giorno di estate e di festa.
Annunci

2 commenti

Archiviato in SOCIETA'

2 risposte a “LA PARATA PAR TOT

  1. sara

    Siamo stati una settimana fa nel bosco di Tecchie, un bosco davvero incantevole, sopra Cantiano.
    In 17 fra bambini e adulti, e in proporzione più estranei che conoscenti.
    Abbiamo condiviso semplici cose, il caffè, qualcosa da mangiare e l’acqua, così preziosa visto il caldo. Nel bosco in particolare si è creato un clima semplice e bello che sicuramente abbiamo avvertito con intensità diverse.
    La sera a letto ho pensato che se mi ricordassi più spesso di quanto noi uomini siamo capaci di stare bene insieme e di goderci reciprocamente grazie alla complicità in questo caso della natura coinvolgente del bosco, troverei la forza di lottare contro le invidie, le gelosie e le paure compagne spesso fedeli della mia vita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...