CHIMICA E FISICA

Se le molecole sono costituite di atomi e quindi di particelle elementari è difficile negare che gli oggetti della chimica rispettino le leggi della fisica. Tuttavia il fatto che gli oggetti chimici rispettino le leggi fisiche non significa che la loro natura può essere spiegata interamente in termini fisici, per il semplice fatto che la nostra fisica è profondamente incompleta. Non credo che ci sia bisogna di affermare tassativamente che gli oggetti chimici seguono leggi diverse da quelle fisiche, come fanno alcuni teorici della complessità. Di sicuro però possiamo dire che essi seguono leggi che la fisica attuale non è in grado di spiegare. Vedi quello che dice Fodor sulle special sciences.

Una buona definizione di proprietà emergente è la seguente: una proprietà P si dice emergente sulle proprieta Bi se 1. empiricamente P si presenta se e solo se sono presenti le proprietà Bi e 2. le proprietà Bi riguardano parti proprie o improprie dell’oggetto a cui si attribuisce la proprietà P. In pratica P si appiccica all’intero, mentre le Bi alle parti, Bi e P sono sempre compresenti, ma non si sa perché. In questo senso le proprietà chimiche sono emergenti rispetto alle proprietà fisiche senza richiamarsi alle ambigue nozioni olistiche.

In conclusione quello che è sicuro è il fallimento del programma di Dirac “all chemistry can be explained through quantum mechanincs”, ma questo non riguarda una possibile fisica futura del tutto diversa da quella attuale.

Annunci

1 Commento

Archiviato in FILOSOFIA DELLA FISICA, FILOSOFIA DELLA SCIENZA

Una risposta a “CHIMICA E FISICA

  1. E’ ovvio che deve esistere una teoria unificatrice di chimica e fisica. Al momento le vediamo come discipline separate, ma in futuro penso cambierà. Non sarà la fisica quantistica a portare al ricongiungimento dato che spero presto questa branchia perda di rilevanza a vantaggio di nuove teorie.
    Il problema è che la chimica studia ancora una dimensione macroscopica dei fenomeni, mentre la fisica è più sul microscopico. Purtroppo le interazioni tra molecole a livello microscopico sono tante e tali che non è semplice studiarle; ci vorrà del tempo e tanta tanta applicazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...