GLI STIPENDI DEI DOCENTI UNIVERSITARI

Per chi fosse interessato ecco il link agli stipendi dei docenti universitari. Per avere il netto mensile occorre guardare la colonna “k”. “T.P.” vuol dire “tempo pieno” e “T.D.” “tempo determinato”. Se si fa ufficialmente anche un’altra professione bisogna scegliere il tempo determinato. Le classi, che sono segnate sull’estrema sinistra, scattano ogni 2 anni. Il passaggio da ricercatore non confermato a ricercatore confermato, da associato non confermato ad associato confermato e da straordinario a ordinario avviene dopo 3 anni, previo il superamento di un esame per soli titoli.

Annunci

6 commenti

Archiviato in SOCIETA'

6 risposte a “GLI STIPENDI DEI DOCENTI UNIVERSITARI

  1. Alfredo

    Ehi gente!
    La vogliamo organizzare questa colletta?

  2. Continuo a pensare all’assurdità di quei 1300€ minimi contro i 5000€ massimi, in rapporto alla produttività dei docenti universitari.
    Chi guadagna meno ha un carico didattico enormemente maggiore ed è costretto a sorreggere l’intero sistema dal basso (politicamente parlando), per un pugno di eurI; gli ordinari a t.p. guadagnano tantissimo e possono potenzialmente stare in panciolle a prendere decisioni. Gli ordinari a t.d. che hanno una seconda professione immagino raggiungano utili enormi a prescindere dallo stipendio universitario (in primis medici, avvocati ed economisti).

    Molto interessante, comunque. Io la organizzerei, la colletta.

  3. mi piace molto quello “””stupendo”””lapsus!!!

    si, siete dei privilegiati…

  4. Gianpiero

    You may use these HTML tags and attributes… And so, FUCK YOU THIS thus’ed AGAINST AT.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...