PREVEDERE I TERREMOTI

In margine al tragico terremoto dell’Aquila bisogna ricordare quello che l’amico geofisico Stefano Santini sempre mi dice, cioè che è impossibile prevedere i terremoti nel tempo, ma abbastanza facile prevederli nello spazio. Ovvero, nonostante l’enorme quantità di dati accumulata mediante i sismografi non siamo ancora in grado di dire quando un terremoto si verificherà. Tuttavia l’ormai consolidata teoria delle zolle spiega bene quali sono le zone sismiche, cioè quelle nelle quali di solito si verificano i terremoti. Dunque ciò che oggi si può umanamente fare per prevenire gli eventi sismici è costruire abitazioni a norma e mettere a norma quelle esistenti.

Advertisements

1 Commento

Archiviato in FILOSOFIA DELLA SCIENZA, SOCIETA'

Una risposta a “PREVEDERE I TERREMOTI

  1. alfredo

    Non di solo sisma muore l’uomo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...