VOTERO’ NO AL REFERENDUM

Il 21 e 22 giugno andremo a votare su tre quesiti referendari: i primi due eviterebbero alla Camera e al Senato che fosse dato il premio di maggioranza alle coalizioni elettorali fra liste. Solo la lista singola potrebbe ottenerlo, mentre il terzo impedirebbe le canidiature multiple. Non ci sono dubbi che la candidature multipla è un modo per controllare più seggi da parte di un notabile di grande peso politico, per cui sembra meglio votare sì a questo quesito. E’ vero che l’attuale legge elettorale, che al Senato ha un premio di maggioranza su base regionale, che può portare all’ingovernabilità, come è capitato nella scorsa legislatura al centro-sinistra, non è adeguata. Ma non è certo in questo modo che si migliora la situazione. Un buon sistema elettorale dovrebbe garantire la governabilità, ma non a discapito della rappresentatività. Per cui credo sia meglio votare no all’abrogazione di queste norme. Molti hanno queste stesse opinioni, ma hanno paura che se si andasse a votare prevarrebbe il si’ nei primi due quesiti e allora sostengono che la maniera migliore di vincere questa partita è quella di non andare a votare, come in passato hanno suggerito i vescovi per annullare l’effetto di tante proposte referendarie. Ecco che torna fuori il machiavellismo funesto della sinistra. Si cerca di ottenere maggiore rappresentatività delegittimando uno dei pochi strumenti di democrazia diretta che la nostra Costituzione prevede. Anche se funzionasse, poi la maggioranza larga che oggi ci governa farebbe la legge che le sta più comoda e l’unico risultato raggiunto sarebbe che il referendum come istituto sarebbe ulteriormente delegittimato. Io andrò a votare.

Annunci

2 commenti

Archiviato in POLITICA, SOCIETA'

2 risposte a “VOTERO’ NO AL REFERENDUM

  1. Nell’articolo di Sartori c’è un banale errore logico. Se sono a tavola e mi chiedono se voglio delle alici e rispondo di no, questo non significa che non voglia altri possibili antipasti. Cioè non vuol dire che mi va bene la situazione così come è, cioè il porcellum.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...