ATOMI

Quando si ragiona sugli indivisibili, bisogna distinguere diversi concetti:
1. Atomi percettivi. Cioè i minimi percettivi, come una piccola macchia su un foglio che appare come un punto e che se fosse anche di poco più piccola sparirebbe alla vista. Per stabilire i minimi percepibili è necessario determinare dei minimi misurabili. Ovvero di quanto diminuiamo le dimensioni della macchia? Dunque i minimi percepibili sono sempre definiti a meno di un errore di misurazione. Non sembra ci sia una differenza significativa fra i minimi percepibili e i minimi percettivi. Meglio usare la seconda nozione, nel senso che il minimo va stabilito in diverse condizioni percettive.
2. Atomi fisicamente indivisibili. Ad esempio un elettrone, pur essendo costituito da 3 quark, non è ulteriormente separabile, per quello che ne sappiamo noi.
3. Atomi concettualmente indivisibili. Ad esempio un elettrone è fisicamente indivisibile, ma concettualmente divisibile rispetto al concetto di quark definito dal modello standard. Un quark è fisicamente indivisibile, ma concettualmente divisibile rispetto alla sua estensione spaziale. Solo un corpo collocato in un punto spaziale è concettualmente indivisibile.

Advertisements

1 Commento

Archiviato in FILOSOFIA DELLA FISICA

Una risposta a “ATOMI

  1. L’Universo senza l’osservatore non esiste.
    L’Universo non è realtà fisica ,ma è l’osservazione mentale.
    In realtà la teoria di Einstein ,consiste di una serie di dimostrazioni per assurdo , che dimostrano che la visione materiale è apparenza matematica. Einstein è stato un moderno Zenone.
    Poca fisica e tanta matematica insomma.
    Visita il sito http://www.webalice.it/iltachione ,per saperne di più.
    Saluti da Vincenzo Russo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...