LAMENTARSI FA BENE!

Apri il Manifesto, il quotidiano dico, e leggi pagine e pagine di lamentele: questo va male, questo peggio ecc. Incontri la gente per strada e tutti dicono che non si può più andare avanti così. Gli intellettuali parlano di apocalisse. In tutto questo c’è qualcosa che non mi convince.

Se ci spostiamo dalla nostra posizione, anche di poco, nello spazio o nel tempo non otteniamo grandi vantaggi. E’ senz’altro vero che i paesi del Nord Europa sono più democratici, meno ignoranti e più ricchi dell’Italia, però per molti aspetti la qualità della vita è peggiore che nel nostro Paese. E’ senz’altro vero che in alcuni paesi asiatici c’è più ottimismo che da noi, ma forse c’è meno democrazia. Se poi andiamo nel passato, troviamo, come giustamente diceva Benjamin, un cumulo di macerie. Vivere in Russia all’inizio del ‘900 o in Europa nel ‘600 non doveva essere un gran ché, in media. Dunque le cose adesso in Italia vanno certamente male rispetto a un ideale verso il quale è giusto tendere, vanno peggio di venti anni fa, probabilmente fra dieci anni saranno ancora un po’ peggio, ma nell’insieme, rispetto a quello che in media è dato all’uomo nella storia e nei diversi paesi. non ci si può lamentare troppo. Dunque sono stufo di ascoltare querimonie.

C’è poi un altro punto. Oggi parlavo con un amico il quale aveva iniziato un gran attacco alla politica ecologica in Italia: questa è una truffa, questo non va bene, quest’incentivo non dovevano toglierlo, quest’altro bisognava farlo così. Probabilmente tutte osservazioni ragionevoli. Non capivo, però, perché mi raccontava quelle cose con tanta enfasi. A un certo punto si è svelato l’arcano. L’amico ha concluso: “Dunque io me ne frego e mi sono comprato un diesel 2200!” Ecco perché tutti si lamentano! Perché così si sentono legittimati a non fare nulla per la collettività e per le generazioni future.

Invito a una moratoria. Quando un qualsiasi testo scritto o orale inizia con una lamentela e non prospetta una soluzione praticabile, è meglio non proseguirne la lettura, perché quel testo è servito al suo autore per scaricarsi la coscienza!

Annunci

2 commenti

Archiviato in SOCIETA'

2 risposte a “LAMENTARSI FA BENE!

  1. Alice

    Bella riflessione professore!!a questo “lamentarsi continuo” aggiungerei anche una puntina di ipocrisia che ci fa sentire tutti meglio!

  2. jacopo

    sono d’accordo fino ad un certo punto, comunque lo sono sicuramente Fo (jacopo) e Dotti, autori di un libro “Non è vero che tutti va peggio”, EMI 2007
    saluti
    jacopo (non Fo, un altro)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...