IL NEUTRINO SUPERLUMINALE

Per quanto riguarda il neutrino, la cosa più probabile è che abbiano sbagliato non tanto nei dati, che sono statisticamente solidi, quanto negli apparati di misura. Il rilevamento del neutrino è estremamente difficile. E’ una particella parecchio ineffabile.

Certo se altri lo confermano allora non è violata l’invarianza della velocità della luce, che è il vero pilastro della relatività ristretta, ma avevano ragione quelli che parlavano di tachioni, cioè di particelle che possono andare più veloce della luce. Questo, in un mondo relativistico, significa che si può agire sul passato. E’ però probabilmente più ragionevole provare a vedere teorie alternative.

Inoltre teniamo conto che c’è anche una dimensione quantistica del problema, essendo i neutrini microggetti. Questo significa che potrebbero esserci fenomeni di non separabilità tipici del micro mondo, che non violano realmente la relatività.

Resto dell’idea che ci sia un flaw sperimentale. Stiamo a vedere.

Annunci

1 Commento

Archiviato in Uncategorized

Una risposta a “IL NEUTRINO SUPERLUMINALE

  1. non ho capito niente di questa faccenda dei neutrini. l’unica certezza è che non sia stato scavato un tunnel dal Gran Sasso a Ginevra!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...