IL CERVELLO CHE VEDE

Sull’ultimo numero di Le scienze si parla di un esperimento molto interessante. Si esaminano alcune persone con il brain imaging mentre guardano film e immagini. Dopo di che si dà a un computer tutta questa informazioni. A questo punto si mettono i soggetti davanti a una certa immagine e il computer registra l’interno del cervello con le stesse tecniche PET ecc. Il computer poi prova a formare un’immagine di quel che il soggetto vede sulla base delle informazioni che ha raccolto. Le previsioni sono notevoli, poiché hanno una certa somiglianza con quello che il soggetto vede. Tutto ciò è straordinario, però scalfisce solo in minima parte la domanda difficilissima: perché il soggetto vede quella certa immagine quando si accendono le tali e tali aree del cervello?

Advertisements

Lascia un commento

Archiviato in FILOSOFIA DELLA PSICOLOGIA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...