SCIENZA, RAZIONALITA’ E COMPORTAMENTO

Occorre distinguere fra scienza e razionalità. La prima si basa su un insieme di metodi che sono i migliori che abbiamo trovato finora per comprendere come il mondo è fatto, mentre la seconda è un insieme di norme che guida i nostri comportamenti. In un certo senso la razionalità ci dice quale è il nostro comportamento migliore data una funzione di preferenze, cioè un’assegnazione di valori ai diversi possibili obbiettivi che possiamo perseguire. La scienza è un’impresa razionale nella misura in cui è il metodo migliore se alla cima delle nostre preferenze c’è la verità. Come spesso si dice, non sempre ci conviene essere razionali, per il semplice fatto che la funzione di preferenze di cui siamo consapevoli spesso non è quella che realmente descrive il nostro stato emotivo. Ne segue che, se agiamo “istintivamente”, cioè lasciando lavorare le nostre emozioni, a volte combiniamo dei pasticci tremendi, a volte, invece facciamo finalmente quello che vogliamo realmente di cui non eravamo consapevoli. In pratica è la razionalità stessa che ci dice che non dobbiamo essere troppo razionali, perché spesso abbiamo un difetto di conoscenza.

Advertisements

1 Commento

Archiviato in FILOSOFIA DELLA SCIENZA, FILOSOFIA MORALE

Una risposta a “SCIENZA, RAZIONALITA’ E COMPORTAMENTO

  1. Michele

    A Vincenzo Fano:

    questo discorso sul ruolo della razionalità nelle scelte umane mi ha fatto venire in mente che in fin dei conti la scommessa di Pascal, pur essendo criticabile nel concepire un Dio che preferisce una fede scelta per convenienza (ma non credo Pascal intendesse far convincere gli increduli, penso preferisse rafforzare chi la fede già ce l’aveva) e nel trascurare la pluralità di scelte di fede (ma si può pensare a un Dio clemente che accetta anche una fede imperfetta), riveli in fondo che in qualunque scelta umana la ragione serve fino a un certo punto.

    Infatti, se ci si pensa bene, ci sono tantissime fatti che nella vita su cui siamo incerti e su cui possiamo solo postulare probabilità. A ciò si aggiunge che noi possiamo dare anche un valore a tali fatti, ovvero sentirli come positivi o negativi, ma tali valori, se non sono semplici valori strumentali a uno scopo (del tipo “io do valore al fatto di possedere una pentola per lo scopo di cucinarmi una frittata”) essi sono soggettivi e vengono dalle “ragioni del cuore” (un esempio può essere “Io do valore al fatto di tentare l’impresa di diventare un famoso cantante” oppure “Io do valore al fatto che la mia attuale ragazza è quella giusta per me”). Certo, si può sempre incappare nel rischio che io fallisca nel realizzare quel sogno di diventare un famoso cantante così come io fallisca nel far sì che la storia con quella ragazza diventi duratura, tuttavia (fermo restando che è bene anche calcolare bene le probabilità di diventare cantanti famosi e di riuscire a continuare il legame di coppia) se io ritengo che i benefici (cioè il “valore”) che otterrò “scommettendo” su quei fatti nel caso accadano davvero siano molto maggiori delle perdite che avrò se dopo aver scommesso quei fatti non si realizzano, allora scommettere è sempre la cosa più indicata, a meno che le probabilità oggettive che quei fatti accadano siano troppo piccole rispetto alle prospettive dei benefici. In quel senso la scommessa di Pascal si può ritenere “ragionevole” ma solo se si è d’accordo sui valori soggettivi che diamo in partenza a ciò che “scommettiamo”.

    Dovrebbe esistere in matematica proprio una “teoria delle decisioni” al riguardo, magari se Vincenzo Fano è al corrente mi può far sapere cosa ne pensa su ciò.

    Ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...